Jazzitalia - Nico Di Battista - Enzo Zirilli: Neapolis
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Rai Trade - Suoni del Sud
Nico Di Battista - Enzo Zirilli
Neapolis


1. 'O Marenariello
2. Passione
3. Guapparia
4. Legrandneapolis
5. Scalinatella
6. Fenesta ca lucive
7. Reginella
8. 'O Sole mio
9. I te vurria vasà
10. Voce e Notte
11. Era de maggio

Nico Di Battista - Chitarra
Enzo Zirilli - percussioni





Sono in molti tra musicisti e amatori a sostenere che le melodie scritte per la voce, nella canzone tradizionale napoletana, siano tra le più affascinanti e complesse, anche dal punto di vista strettamente compositivo. Oltre che estremamente trascinanti ed emozionanti. E il progetto di Nico Di Battista ed Enzo Zirilli si muove forse proprio in questo senso. Ripresentando con sole percussioni e chitarra, i classici più belli. Viaggiando sulle note delle complicate linee melodiche. Sono gli stessi autori ad ammettere che lo stimolo per portare avanti questo lavoro sia venuto dalla difficoltà di inquadrare alcuni stili utilizzati per la strutturazione delle canzoni napoletane. Nasce da qui il desiderio di riarrangiare, facendo un gran lavoro, brani che sono stati nel tempo modificati e strapazzati non sempre con gusto, e mantenendo inalterate le qualità della genesi. Complessivamente il lavoro prodotto da Rai Trade - Suoni del Sud, è piacevole e curato in ogni particolare. Va detto però che, la scelta di non utilizzare le liriche appassionate delle canzoni più belle come quelle presentate nel disco, fa venir meno la poesia: tra le più innovative e gradevoli degli ultimi 300 anni, come riconosciuto dalla stessa letteratura.

Il disco resta piacevole e strutturato molto bene in ogni sua parte. La scelta dei pezzi è pregevole, tra i più belli e complessi, come "Marenariello", "Guapparia" e "Voce e notte", e come pure "Era de Maggio". Ne vien fuori un effetto straordinariamente rilassante e gradevole all'ascolto. Gli arrangiamenti sono puntuali e la chitarra si incastra gradevolmente nelle strutture della sezione ritmica. La parte delle percussioni, offre infatti un sostrato molto fluido, senza mai strafare e senza mai emettere note che rovinerebbero il quadro generale della musica. Manca, come detto, solo la parola ad affiancare una sezione musicale bella.

Nell'universo delle produzioni, rivisitazioni e riarrangiamenti vari, tra raccolte e 'best' di differente fattura che nell'arco degli anni sono stati pubblicati, questo disco rischia forse di perdersi diluito in un mare di edizioni che troppo spesso tra folclore e tecnicismo hanno cercato di dare mostra, di frequente senza successo, della vera essenza della musica napoletana. Non è forse questo il caso, anche se comunque il lavoro non impressiona fino in fondo.
Luigi Spera per Jazzitalia







Articoli correlati:
15/09/2018

Powell to the people: The music of Bud Powell (Massimo Colombo - Maurizio Quintavalle - Enzo Zirilli)- Alceste Ayroldi

09/10/2017

La Stanza Dei Colori (Amanda Desidery)- Alceste Ayroldi

08/09/2013

London Vibes (Joe Pisto)- Francesco Favano

18/08/2012

Jumping With Adriano (Marco Tardito Kangaroux Sextet)- Gianni Montano

24/07/2012

LEZIONI (Basso elettrico): 4 groove funk, tratto dal nuovo libro "Metodo avanzato per basso elettrico". (Nico Di Battista)

09/11/2009

Accoppiamenti Giudiziosi (Barbara Raimondi) - Luca Labrini

12/10/2008

Falando de Jobim (Paola Arnesano )

16/03/2008

The Cube (The cube & Tom Harrell)

01/05/2006

LEZIONI (chitarra): Senso Tonale o Modale? (Nico Di Battista)

28/11/2005

Shkodra jazz festival dedicato alla memoria del violinista Rrok Jakaj: "Scutari è incredibile, la sua semplicità, la gente estremamente disponibile...confluiscono tantissime culture musicali diverse provenienti dall'Arabia ai Balcani, dall'occidente al jazz d'oltremanica... (NIco Di Battista)

06/02/2005

LEZIONI (chitarra): Un groove da "Thumb & Slap" e vari video. (Nico Di Battista)

09/08/2004

The Dream Trio con Nico Di Battista che ha regalato momenti di splendida tecnica chitarristica, e grande "passione" usando la sua DB guitar, in una vera fusione "artistica" tra Jazz e flamenco. (Ubaldo Rosso)

15/11/2003

Clinic di Nico Di Battista sul Thumb & Slap.

30/09/2003

LEZIONI (chitarra): Lolo, un brano di Nico Di Battista per la tecnica del Thumb & Slap. (Nico Di Battista)

05/07/2003

Intervista ad Nico Di Battista: "...Ho un rapporto strano con il jazz.... un amore-odio è un po' come con il flamenco, credo che siano due tra le più difficili discipline musicali adottabili per un chitarrista. Difficile non rimanere "attratti"..." (Vito Donatone)

01/05/2003

The Dream (Nico Di Battista)

04/10/2002

Thumb & Slap il nuovo metodo per chitarra scritto da Nico Di Battista e incentrato su questa nuova e incredibile tecnica

12/05/2002

LEZIONI (chitarra): Una efficace struttura armonica per il funk (usata anche su A me me piace o' blues) (Nico Di Battista)

12/02/2002

LEZIONI (chitarra): Altri nuovi esercizi sul dodici ottavi

02/12/2001

LEZIONI (chitarra): Thumb & Slap, terza lezione: suonare il dodici ottavi, con esempi audio e una piccola anticipazione: il brano Polka Dots And Moonbeams eseguito da Nico Di Battista

24/10/2001

LEZIONI (chitarra): Nico Di Battista ci presenta un interessante ed innovativo corso di Thumb & Slap per ottenere bellissimi effetti ritmici e armonici con l'ausilio della sola chitarra.







Invia un commento


Questa pagina è stata visitata 5.575 volte
Data pubblicazione: 27/12/2007

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti