Jazzitalia - Recensioni - Simone Faliva: Non disperdere nell'ambiente
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

XI edizione del CEMM Summer Camp aperto a tutti i musicisti professionisti e amatori, iscritti a scuole di musica, istituti musicali e Conservatori all'interno delle prestigiose Fattorie di Celli.

Serata finale del Concorso il Jazz ed i Colori della Musica ad Avellino con Paolo Fresu, Ada Montellanico, Franco Caroni, Alceste Ayroldi, Danilo Rea, Maria Pia De Vito, Pietro Condorelli.

Al via la terza edizione del Festival "Gianicolo in Musica 2019", anche quest'anno la collaborazione con il Saint Louis College of Music e direzione artistica affidata a Roberto Gatto.

Saranno gli Yellowjackets, la più longeva e creativa fusion band della storia ad aprire la 1^ Edizione del JAZZ in Masseria Celentano.

Samba De Roda, Corso on Line di batteria ideato da Alessandro D'Aloia, per studenti di livello intermediario - avanzato..

GaiaJazz VII Edizione. Con la direzione artistica di Antonio Farao', 4 appuntamenti di altissimo valore artistico .

BariJazz: il 22 luglio annunciato a Fasano Caetano Veloso, ultima data del tour italiano.

Cinquant'anni di ECM, al Teatro la Fenice un evento speciale con i tre concerti di Anouar Brahem, Egberto Gismonti, Enrico Rava. .

Il leggendario chitarrista Kenny Burrel in gravi difficoltà di salute e finanziare. Lettera della moglie per poterlo aiutare!.

Ecco la segnalazione di tutti i pezzi mancati dalla prestigiosa Collezione Attilio Berni a seguito del furto subito lo scorso 20 aprile 2019. Diamo un contributo al ritrovamento..

Marsicovetere Jazz Contest 2019 - ad agosto il contest riservato a giovani musicisti italiani, gruppi e solisti, di età inferiore a 35 anni.

Furto di Sax alla collezione privata del Maestro Berni. Trafugato anche un Selmer appartenuto a Sonny Rollins.

Ravenna Jazz 2019. Il festival ravennate raggiunge la 46ma edizione, caratterizzata da una programmazione ad ampio raggio: ben dieci giorni di musica con concerti diffusi su tutto il territorio cittadino..

Il compositore e arrangiatore Luigi Giannatempo, invitato al Birdland di New York per collaborare ad un Tributo a Clark Terry..

Bargajazz Festival 2019 - Pubblicati i bandi per partecipare alla XXXI edizione del concorso internazionale per orchestra jazz dedicato alla musica del trombettista Dave Douglas..

Premiato a livello internazionale il film Claudio Fasoli's Innersounds, un viaggio nei processi creativi del jazzista Claudio Fasoli.

Lorenzo Vitolo, pianista jazz, vince il prestigioso concorso per solisti Leiden Jazz Award 2019.

"La batteria jazz, strumento per...tamburi e griot", libro a cura di Enzo Lanzo con 21 assoli di batteristi jazz che hanno rivoluzionato il jazz drumming.

Quest'anno la ECM compie 50 anni, mentre la Ducale, distributrice in Italia, ben 60! Ancora oggi il catalogo si arricchisce con una costanza unica.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PILATO Frank (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            THE JIM DANDIES (gruppo)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
Simone Faliva
Non disperdere nell'ambiente



Emi (2017)

1. La Rebecca sul palo
2. La vita è facile
3. Ogni dramma è un falso
4. I tortelli al salmone
5. E' sempre colpa del peperone
6. Voci passate
7. Non piangere per me
8. Enzo

Simone Faliva - composizione, rielaborazione, master e mixer
Michiko Hayashi - voce


"Non disperdere nell'ambiente". Al solito Simone Faliva adopera titoli inusuali per i suoi dischi, per non parlare dei singoli brani, dove troviamo " I Tortelli al salmone", "La Rebecca sul Palo", "E' sempre colpa del peperone", fra gli altri. Insomma il compositore padovano si conferma parecchio fantasioso, trovando accostamenti bizzarri e ironici. Riesce sempre, in questo modo, a spiazzare gli eventuali ascoltatori.

La copertina dell'album è piuttosto regolare. Ci aveva abituato, il musicista veneto nei suoi primi cd, a cover sovrabbondanti di illustrazioni, proprio per una preferenza dichiarata per il messaggio multimediale in opere da apprezzare in tutti i loro aspetti artistici. In questo caso abbiamo, invece, un disegno, sul davanti e un altro sul retro, abbastanza particolari, ma non così estrosi e appariscenti. La musica, invece, è ancora una volta sorprendente e ondeggia fra il rumorismo di natura elettronica e la tradizione classica, rappresentata dalla voce bene impostata della soprano, unica ospite della registrazione. Per il resto è Faliva, da apprendista stregone, che elabora o rielabora sequenze sonore con un mixaggio attento a miscelare ingredienti apparentemente incompatibili in un calderone ribollente e onnicomprensivo. E' una specie di vento tecnologicamente modificato che imperversa nelle otto tracce, trascinando con sé e assorbendo le evoluzioni dinamiche della cantante, la cui voce grida letteralmente nel deserto. Fanno capolino qua e là brandelli riconoscibili di classici inossidabili, da "Cats" a "Summertime", alla stessa "Caruso" di Lucio Dalla. Sono parentesi liriche in un tessuto cucito insieme dall'abilità del maestro veneto nel mescolare differenti timbri per costruire il suo suono caratteristico, con un uso effettistico e personale del mixer. L'episodio meno convincente è "Enzo", dove interviene un'attrice a raccontare la storia del libro dei sogni, francamente piuttosto debole.

Malgrado questa caduta nell'ultimo pezzo, nel complesso il cd riafferma l'originalità di un autore impegnato a farsi strada e ad entrare dentro la musica, per svolgerla e stravolgerla dall'interno, componendola e scomponendola, filtrandola, per arrivare ad un risultato finale decisamente atipico, dove la parte elettronica cinge e avvolge quella acustica senza peraltro soffocarla del tutto.

Gianni Montano per Jazzitalia







Articoli correlati:
07/01/2014

Bertibello (Simone Faliva)- Francesco Favano

02/02/2013

Sordità Selettive (Simone Faliva)- Gianni Montano

17/06/2011

Il quinto chicco del melograno (Simone Faliva)- Gianni Montano

17/11/2004

LEZIONI (Organo Hammond): Settaggi e controlli: Drawbar part. II (Simone Faliva)

30/01/2004

LEZIONI (Organo Hammond): Settaggi e controlli: Drawbar part. I (Simone Faliva)

01/11/2003

LEZIONI (Organo Hammond): Nuovo spazio didattico dedicato all'organo hammond. Il primo articolo racconta la storia del mito di questo strumento. (Simone Faliva)







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 687 volte
Data pubblicazione: 26/08/2018

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti