Jazzitalia - Maurizio Brunod : Northern lights
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Saint Louis Club House, il nuovo salotto musicale ideato dal Saint Louis per ascoltare, vedere e degustare la musica comodamente dal divano di casa, in tempi di emergenza Covid-19. .

McCoy Tyner, icona del pianismo e del jazz, se ne è andato. Aveva 81 anni. .

Ottava edizione del Torino Jazz Festival, un omaggio al jazz in tutte le sue declinazioni espressive. In cartellone, insieme ai grandi nomi internazionali, artisti di ricerca ed eccellenze del territorio. .

Grace DB lancia "Donna 3.0": Il suo primo album d'esordio parla del ruolo della donna nella società contemporanea, di scelte personali ed equilibri che si trasformano.

New Echoes. Rassegna di Nuova Musica Svizzera a Venezia (4a edizione) con realtà musicali che si muovono attorno ai linguaggi contemporanei del jazz, della ricerca multidisciplinare, dell'indie-rock e dell'elettronica..

Prospettive Sonore a Foggia: 5 eventi di Jazz Crossover, progetti inediti e di ricerca con, tra gli altri, Roberto Ottaviano, Tom Kirkpatrick e Brian Charette..

Addio a Giorgia Mileto, Con grande dolore apprendiamo della scomparsa della responsabile ufficio stampa del Saint Louis College of Music di Roma e di vari festival internazionali della capitale. .

Vic Juris, chitarrista jazz, noto soprattutto per il suo importante ruolo nella band di Dave Liebman, è mancato il 31 dicembre 2019. Era ricoverato al St. Barnabas Medical Center di Livingston, New Jersey..

E' morto Mario Guidi, uno dei più illuminati manager del mondo del jazz, padre del pianista Giovanni e titolare della MGM Produzioni Musicali, agenzia tra le migliori e serie a livello internazionale.

Pianisti di altri mondi, 7 + 1 concerti dal jazz alle sonorità contemporanee. Tornano a Milano i concerti delle domeniche mattina in una rassegna ideata da Gianni Morelenbaum Gualberto in collaborazione con la Società del Quartetto di Milano e il Teatro Franco Parenti.

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Songwriting Camp. Il Saint Louis sostiene le idee di giovani artisti, musicisti e cantautori con un corso gratuito e a numero chiuso realizzato con il sostegno del MiBAC e di SIAE, nell'ambito del programma "Per Chi Crea"..

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            THE JIM DANDIES (gruppo)
Maurizio Brunod
Northern lights



Caligola 2009

1. Tango tangues (G.Pazos)
2. Northern lights (M.Brunod)
3. Ballad for Pat (M.Brunod)
4. Snow in Langa (M.Brunod)
5. Lara's dance (M.Brunod)
6. Allevi's dream (M.Brunod)
7. Waltz for Joe (M.Brunod)
8. A song not to happy (R.Alteraugh)
9. Blue In Green (M.Davis)
10. Didime (M.Brunod)

Maurizio Brunod - chitarra elettrica, classica, acustica e live sampling


I dischi di chitarra sola non vengono pubblicati molto frequentemente e rappresentano, comunque, una sfida per gli autori degli stessi CD. Maurizio Brunod affronta l'impresa confidando, oltre che nella sua capacità sulla 6 o sulla 12 corde, sulle possibilità offerte dalla tecnica delle sovraincisioni, La sua chitarra viene, infatti, spesso duplicata o provvede lo strumento elettrico a porsi come solista sugli arpeggi e sul sottofondo acustico, in alcuni casi. In sovrappiù intervengono le manipolazioni elettroniche a "riempire" il suono complessivo. L'insieme dei 10 brani rivela, ad ogni modo, un'unitarietà di ispirazione. I modelli a cui si riferisce il chitarrista torinese sono le sonorità tipiche metheniane. Il sodale di tante incisioni di Massimo Barbiero, in solitudine, evidenzia, perciò, gusti meno inclini verso la ricerca o la contaminazione. Non che manchino le idee o le elaborazioni personali, ma la musica contenuta nelle varie tracce ha caratteristiche oscillanti, come detto, fra un pop modestamente progressive e un jazz elettrico molto cantabile, di facile ascolto. Siamo lontani dalle atmosfere di "Enten Eller", per intenderci o di "D'accorda". Chiaramente quando può decidere il repertorio e scegliere il sound da perseguire, Brunod volge il suo interesse per atmosfere decisamente meno ambiziose e complesse di quando lavora in gruppo.

Quasi tutti i temi sono a firma di Maurizio Brunod tranne "Tango tangues" di Pazos, un motivo che riarrangia un celebre ballo argentino e due standards come "Blue In Green" e "A song not to happy", resi con deferenza, ma omologati al timbro, al clima complessivo dell'intero album. Il vertice dell'opera è sicuramente "Waltz for Joe" tutto in acustico, dove la mancanza di orpelli contribuisce alla confezione di un pezzo che ha nella semplicità, nella dolcezza, le sue qualità migliori.

In sintesi un cd che può solleticare l'attenzione di un pubblico di amanti del suono della chitarra, a qualsiasi genere si riferisca o di quelli che apprezzano un jazz melodico con una leggera "spruzzata" di suoni elettrici. Convincerà di meno quelli che conoscono Brunod per la sua partecipazione a "Enten eller" o ad altre incisioni più avanzate, con Surman, Balanescu…

Gianni B.Montano per Jazzzitalia







Articoli correlati:
26/12/2019

Intervista a Emanuele Sartoris: "Il virtuosismo dev'essere al servizio dell'idea e del desiderio di esprimersi, se fosse diverso sarebbe fine a se stesso e quindi totalmente inutile." (Gianni Montano)

12/03/2017

Tiresia (Enten Eller)- Gianni Montano

25/08/2013

Jazz Groove Parte 2: Joyce in 'Femina', Maurizio Brunod & Miroslav Vitous in 'Duets', Claudio Fasoli Four in 'Patchwork', Ambrosetti, Caine, Di Castri in 'From Bach to Miles and Trane' e l'omaggio a Lester Bowie di Enrico Rava & PMJL. (Giovanni Greto)

02/06/2013

Open Jazz Festival d'Ivrea e Canavese 2013 : "...un festival che ha una lunga storia e vuol proseguire e crescere con opzioni ogni volta coraggiose e intriganti." (Gianni Montano)

20/05/2013

1/2 A Dozen (Norbert Dalsass)- Francesco Favano

02/02/2013

Reunion (Claudio Lodati - Maurizio Brunod)- Francesco Favano

20/01/2013

Kandinsky (Massimo Barbiero, Marcella Carboni e Maurizio Brunod)- Andrea Gaggero

30/11/2012

E(x)stinzione (Enten Eller Orkestra)- Gianni Montano

26/11/2012

Open World Jazz Festival 11° Edizione - 2012: "...la riscoperta della tradizione da un lato, la continuità nella ricerca in ambito musicale dall'altro." (Gianni Montano)

18/08/2012

Tandem Desàrpa (Maurizio Brunod - Giovanni Palombo)- Gianni Montano

13/05/2012

"Massimo Barbiero e soci confermano che le buone idee possono trovare gambe per marciare quando a sostenerle sono la passione e la capacità di organizzare e coordinare i vari eventi, anche in tempi di "vacche magre" come questi." (Gianni Montano)

10/12/2011

Svartisen - Band Epoque (Maurizio Brunod)- Gianni Montano

23/04/2011

Cherry Dance (Pierluigi Balducci – Maurizio Brunod – Marta Raviglia Trio)- Roberto Biasco

06/02/2011

La musica e il jazz nella Città dell'Uomo. Come la cultura Olivetti ha saputo alimentare un territorio durante e dopo l'utopia della società di Adriano. Dall'Euro Jazz festival all'Open World Jazz Festival: Un Blues per Olivetti. (Franco Bergoglio)

27/08/2010

Marmaduke (Massimo Barbiero - Maurizio Brunod, Alexander Balanescu, Claudio Cojaniz)- Franco Bergoglio

23/11/2008

Atlantide (Enten Eller)

23/05/2004

Euclide (Enten Eller)





Video:
italian guitars trio and ralph towner "stinko tango"
Video ufficiale Italian guitars Trio & Ralph Towner...
inserito il 10/05/2013  da Maurizio Brunod - visualizzazioni: 3532


Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 1.946 volte
Data pubblicazione: 16/08/2010

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti