Jazzitalia - Giorgio Li Calzi: Organum
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Dolomiti Ski Jazz 2019. 22° Edizione, dal 9 al 17 marzo 2019: concerti su misura per… sciatori. Il Dolomiti Ski Jazz è un incrocio di passioni: quelle per gli sport invernali, per la black music, per la natura alpina.

Concorso il Jazz ed i Colori della Musica: Concorso di composizione e arrangiamento riservato a giovani musicisti residenti nella Regione Campania, scadenza 31 marzo 2019.

Un'orchestra per Pino Daniele special guest: Tony Esposito e Tullio De Piscopo a Bari per un concerto dedicato al grande musicista e in favore dell'Alzheimer.

Al via la prima edizione di Boogie Jazz Season, rassegna curata da Gabriele Buonasorte, che ospita il grande Jazz italiano e internazionale sul palco del BOOGIE CLUB..

Quest'anno la ECM compie 50 anni, mentre la Ducale, distributrice in Italia, ben 60! Ancora oggi il catalogo si arricchisce con una costanza unica.

"Musicista Italiano dell'anno" e "Disco Italiano dell'anno" per Franco D'Andrea al Top Jazz 2018.

Marilena Paradisi & Kirk Lightsey in concerto a Roma presso l'Auditorium Parco della Musica.

Susanna Stivali in "Caro Chico" (omaggio a Chico Buarque de Hollanda) all'Auditorium Parco della Musica di Roma.

Un duo particolare per Notti di Stelle Winter: Enrico Rava e Danilo Rea per la Camerata Musicale Barese.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
Giorgio Li Calzi
Organum



Fonosintesi (2011)
Distribuzione Egea

1. Orinonauta
2. Eyes Wide Open
3. Blue Lights
4. Poesia in forma di prosa
5. The Truth of a Chinese Whisper
6. Madonna delle lamiere
7. Das Unheimliche
8. 24h Psychosis
9. Exist
10. Homo Zentropicus
11. Zapaterista

Giorgio Li Calzi - tromba, elettronica, vocoder, organo, pianoforte
Roberto Cecchetto - chitarra
Matteo Salvatori - chitarra
Alessandro Maiorino - contrabbasso
Enzo Birilli - batteria
Anita Li Calzi - voce traccia n.1
Scott Gibbons - (estratti da Tragedia Endogonidia) in tracce 1 e 7
Hayley Alker - voce in tracce 2 e 9
Marconi Union - pianoforte, elettronica in traccia n. 3
Thomas Leer - voce in traccia n. 5
Retina.it - elettronica, lamiera in traccia n. 6
Douglas Benford - elettronica, processore in traccia n. 10


Giorgio Li Calzi ha un arma in più: l'essere un polistrumentista e non dell'ultima ora o per semplici esigenze strategiche, bensì di quelli che hanno un vero e proprio approccio olistico con la musica. Il fatto, poi, che la sua attività artistica sia da qualche tempo legata anche al teatro rende meglio il milieu che si respira in "Organum". Ambient Jazz con tracce di Industrial che si avventurano su piani onirici (Orinonauta, dove la complessità degli strumenti elettronici è ben amalgamata con quelli acustici). Acquistano atmosfere elettroniche downtempo nella soffice voce di Hayley Alker, più attenta alla metrica che al suono, in Eyes Wide Open e, successivamente, in Exist. Le improvvisazioni ed il jazzjuice è affidato alla tromba, spesso sordinata, di Li Calzi, allusiva e perfettamente sintonizzata verso i silenzi e gli scivolamenti, che rassoda anche i brani più sottili, come Blue Lights con Marconi Union (che racchiude la triade inglese Richard Talbot, Jamie Crossley and Duncan Meadows) e quelle più dub-synth- pop che si ascoltano in The Truth Of Chinese Wishper con la voce psichedelica di Thomas Leer. Tromba a parte, alla quale spetta un lavoro complesso, fatto anche di cuciture tra i vari tappeti elettronici, le composizioni e gli arrangiamenti di Li Calzi badano al lavoro di squadra che trova il suo apice nel crescendo epico della bella 24h Psychosis con gli azzeccati innesti di Roberto Cecchetto e Matteo Salvadori alle chitarre.

Undici brani, tutti siglati da Giorgio Li Calzi che in alcuni episodi è affiancato da altri sodali con lui ben sintonizzati, che offrono un lavoro di confine, fatto di interessanti esplorazioni proiettate verso il futuro.

Alceste Ayroldi per Jazzitalia








Articoli correlati:
18/05/2014

Il giro d'Italia a bordo di un disco: Gianni Barone, NAU Records: "Per noi il jazz è più vivo che mai, il nostro impegno è rivolto a documentare, proporre e valorizzare le nuove generazioni, questa è la mission della Nau Records." (Alceste Ayroldi)

18/08/2013

Drops (Bonnot, Tracanna, Cecchetto)- Gianni Montano

17/02/2013

Acrobats (Tino Tracanna)- Alceste Ayroldi

26/05/2012

IIIa Edizione di "Suoni Ritmi, Parole dal Mondo" e concerto di Riccardo Arrighini con la Filarmonica Sestrese (Gianni Montano e Andrea Gaggero)

06/06/2010

Non Sono io (Musiche di Luigi Tenco) (Tiziana Ghiglioni)- Gianni B. Montano

05/09/2009

The Age of Numbers (Emanuele Cisi) - Fabrizio Ciccarelli

05/01/2009

XXIIIa Edizione di "Ai Confini tra Sardegna e Jazz" a Sant'Anna Arresi: "Dedicata alla suggestiva figura ed all'indiscutibile genialità musicale di Don Cherry, la manifestazione sarda, giunta oramai alla sua ventitreesima edizione, ha offerto diversificate sfaccettature del caleidoscopico animo artistico impresso nel tempo dal grande trombettista di Oklahoma City." (Gianmichele Taormina)

19/08/2008

Reggio Top Jazz Festival 2008: "Il sondaggio fra i critici specializzati che il mensile Musica Jazz dedica da ben cinque lustri al meglio del jazz in circolazione, in questo venticinquesimo anno è stato per la prima volta incentrato esclusivamente sul jazz italiano. Da qui la nascita del Reggio Top Jazz Festival, che nella prima edizione ha schierato buona parte dei vincitori del referendum, durante quattro serate primaverili nella città di Reggio Calabria." (E. Fugaldi - G. Taormina)

13/07/2008

VIa Maestra (Giulio Visibelli)

22/06/2008

Downtown (Roberto Cecchetto)

26/05/2007

Intervista e recensione del concerto dei "Quadrivision", ovvero Marco Ricci, Massimo Manzi, Alberto Mandarini e Roberto Cecchetto. Un nuovo progetto nato principalmente attraverso un rapporto di amicizia e stima reciproca e che mira alla ricerca di un suono amalgamanto ma costituito da elementi individuali chiaramenti distinguibili. (Eva SImontacchi)

01/08/2006

Live (Biba Band)

19/09/2005

Intervista a Giorgio Li Calzi: "Il jazz oggi è un business, esattamente come la musica che va in classifica..." (Franco Bergoglio)

24/10/2004

Visioni Sonore (Visioni Sonore Quartet)







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 3.014 volte
Data pubblicazione: 08/05/2011

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti