Jazzitalia - Eddie Gomez Trio: Palermo
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Jazz Eyes 002
Eddie Gomez Trio
Palermo


1. Palermo (Gomez/Karlsson/Waits)
2. Illusion (S. Karlsson)
3. Missing You (E. Gomez)
4. On Green Dolphin Street (Kaper/Washington)
5. Smilin’ Eyes (S. Karlsson)
6. We Will Meet Again (B. Evans)
8. My Foolish Heart (Young/Washington)

Eddie Gomez - contrabbasso
Stefan Karlsson - pianoforte
Nasheet Waits - batteria




L'omaggio a una città e alle sue radici; l'evocazione di una cultura in cui i segni del passato – l'influenza araba – rimangono saldamente scolpiti. In questi otto brani  – di cui solo quattro sono originali della formazione – presentati dal contrabbassista Eddie Gomez insieme al suo trio emerge subito, distintamente, un colore melodico orientaleggiante mescolato – più o meno frettolosamente – insieme ad altri caratteri stilistici eterogenei come quelli del jazz "classico" e dell' "avanguardia".

Il brano che da il nome al disco, Palermo, è strutturato su un ostinato suonato dal contrabbasso, attorno al quale pianoforte e batteria girovagano descrivendo senza troppa convinzione linee melodiche e percussive piacevoli all'orecchio, ma forse carenti in eloquenza; buoni invece, alcuni momenti di interplay in cui la carica ritmica della batteria insieme al canto del piano si intrecciano con gusto ed energia. Un sapore non troppo diverso sembra avere Illusion – anche questo introdotto da Gomez – dove un tema piuttosto ben costruito fa da preludio all'improvvisazione dosata e a tratti piuttosto arguta del pianista Karlsson.

L'episodio che invece non ti aspetti dopo un inizio così, è una languida ballad dal titolo Missing you, che se da una parte potrebbe rivendicare un merito, quello di scavalcare il il confine tracciato dai due precedenti brani, dall'altra rivela un "tuffo di pancia" in acque dalle correnti fin troppo prevedibili. Peccato che il viaggio piacevole sullo sfondo delle prime composizioni finisca così: gli scenari a volte incerti, ma comunque originali ed interessanti proposti dal trio si sono dissolti in una serie di standard – da On green dolphin street a My Foolish Heart che, sebbene siano suonati con dinamismo e freschezza, danno inevitabilmente l'impressione di ascoltare qualcosa di troppo familiare.

Un buon lavoro se si sta alle intenzioni annunciate nelle prime battute; mentre un giudizio diverso è condannato ad avere il resto del disco che, nonostante gli sforzi, sembra avere appiccicata addosso – fatta eccezione per Smilin eyes – l'etichetta di "anonimo".
Marco de Masi per Jazzitalia







Articoli correlati:
24/08/2019

Umbria Jazz 2019 - Wake Up! Music Will Save The Planet!: "...grande qualità e grande varietà di proposte musicali...trecento concerti, per la maggior parte gratuiti, in dodici diversi luoghi...quasi cinquecento musicisti coinvolti e un'attenzione all'ambiente..." (Aldo Gianolio)

14/01/2018

I primi due giorni di Umbria Jazz Winter 2017/2018: "Per i suoi venticinque anni Umbria Jazz Winter si è voluta trattare bene: a Orvieto: un sacco di musicisti, molti dei quali "resident artist" che grazie a questo si sono esibiti in più concerti." (Aldo Gianolio)

26/01/2014

The Complete Remastered Recordings on Dischi della Quercia (Giorgio Gaslini)- Marco Losavio

25/09/2011

Roccella Jazz Festival 2011 - "Unitàlia In-Attesa": Come tante altre rassegne, jazzistiche e non, l'edizione 2011 di Rumori Mediterranei, con la direzione artistica di Paolo Damiani, ha reso omaggio ai 150 anni dell'unità d'Italia con alcuni progetti mirati e la consueta kermesse di artisti internazionali di primissimo piano provenienti da culture di ogni dove e capaci di rendere unica anche questa trentunesima edizione che, purtroppo, rischia di sparire. (Vincenzo Fugaldi)

20/03/2011

Journal (Joseph Lepore) - Alceste Ayroldi

20/02/2011

Tuscia in Jazz Live (Eddie Gomez Trio/Dave Liebman 4et-5et)- Alceste Ayroldi

30/01/2011

Una gallery di oltre 60 scatti al New York Winter Jazz Fest 2011: Chico Hamilton, Don Byron, Geri Allen, JD Allen, Butch Morris, Steve Coleman Vernon Reid, Anat Cohen, Aaron Goldberg, Nasheet Waits, Abraham Burton, Eric McPherson...(Petra Cvelbar)

05/09/2010

Roccella Jazz Festival 30a Edizione: "Trent'anni e non sentirli. Rumori Mediterranei oggi è patrimonio di una intera comunit? che aspetta i giorni del festival con tale entusiasmo e partecipazione, da far pensare a pochi altri riscontri". La soave e leggera Nicole Mitchell con il suo Indigo Trio, l'anteprima del film di Maresco su Tony Scott, la brillantezza del duo Pieranunzi & Baron, il flamenco di Diego Amador, il travolgente Roy Hargrove, il circo di Mirko Guerini, la classe di Steve Khun con Ravi Coltrane, il grande incontro di Salvatore Bonafede con Eddie Gomez e Billy Hart, l'avvincente Quartetto Trionfale di Fresu e Trovesi...il tutto sotto l'attenta, non convenzionale ma vincente direzione artistica di Paolo Damiani (Gianluca Diana, Vittorio Pio)

27/12/2009

Requiem (Komeda Project) - Marco Buttafuoco

04/05/2009

Don't loose your soul (Silvia kleyff)

30/07/2008

Tribute to A. C. Jobim feat. Toninho Horta al Barletta Jazz festival: "Un grande Toninho Horta che però ha potuto esprimersi solo a tratti in un progetto che sembra prendere solo spunto da Jobim, come un pretesto. Il numero cospicuo di leader rende necessarie varie combinazioni di formazioni per far esprimere tutti a dovere col rischio, però, di proporre un'esecuzione non basata su una matrice di gruppo ben identificata quanto piuttosto su alcune individualità." (Marco Losavio)

18/02/2007

Eddie Gomez Trio a Jazle: "Non dovrebbe più meravigliare eppure continua a fare sempre un certo effetto vedere - ed ascoltare - musicisti ormai da tempo appartenenti al novero delle autorità del jazz affiancati da giovani, a volte giovanissimi, musicisti meno rinomati..." (Adriana Augenti)

11/02/2007

Intervista a Eddie Gomez: "Tutto ciò che io ho studiato, tutto ciò a cui mi sono interessato, non è stato premeditato. Il mio interesse si è sviluppato col tempo. A 21 anni forse potevo dire di aver appreso qualcosa di questa storia, e di quella e di quell'altra ... Poi, nei miei anni succesivi con Bill Evans, ho appreso ancora di più della tradizione ... e sto ancora imparando..." (Adriana Augenti)

08/12/2006

Intervista a Steve Kuhn, Eddie Gomez e Billy Drummond: "Io non vedo niente di nuovo oggi ... non c'è nulla di realmente che possa neanche lontanamente essere paragonato a Miles, John Coltrane, Ornette, Charlie Parker ... Secondo me tutto ciò che stiamo facendo oggi è semplicemente provare a personalizzare la musica con cui siamo cresciuti e cercare di suonarne la nostra personale visione. Però non c'è nulla di realmente nuovo, non scopriamo nulla..." (Adriana Augenti)

07/12/2006

Black Stars (Jason Moran)

24/09/2006

XVII Rassegna Jazz d'Autore ad Orsara tra concerti, seminari e jam session: "...suonare insieme diventa allora un'esperienza creativa ed esplosiva, in grado di muovere energie e mettere in comunicazione le singole sensibilità in un'avventura creativa non ordinaria..." (Michele Ferrara)

02/09/2006

Start Here…Finish There (David Berkman)

25/03/2006

Steve Khun Trio al Manzoni: "Sicuramente si è trattato di un concerto elegante, garbato, molto misurato e di buona fattura. Proprio quello che si vuole ascoltare per ripercorrere trenta o più anni di repertorio caro a tutti i jazzofili..." (Rossella Del Grande)





Video:
Corea, Berg, Gomez, Gadd - Sicily
1992 Lugano...
inserito il 04/12/2010  da darominu - visualizzazioni: 3088
Bill Evans Trio Helsinki 1970
...
inserito il 29/12/2009  da RareJazzVideos - visualizzazioni: 3405
Don Grolnick Quintet wt/ Joe Henderson - The Cost Of Living #1 [1991]
Messepalast, Jazzfest Wien/Austria 7th July 1991 , , Don Grolnick - Piano, Randy Brecker - Trumpet & Fluguelhorn, Joe Henderson - Tenor, Eddie Gom...
inserito il 20/06/2009  da nunoalpi - visualizzazioni: 3256
JASON MORAN (LIVE)
JM and the Bandwagon = Tarus Mateen - bass and Nasheet Waits - drums brilliant stuff...
inserito il 29/03/2007  da JAZZCAF - visualizzazioni: 2615


Invia un commento


Questa pagina è stata visitata 4.558 volte
Data pubblicazione: 09/05/2007

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti