Jazzitalia: la musica jazz a portata di mouse...
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�


Music Center – REEAL
cover photo Alberto Gottardelli

Michele Di Toro
Special Guest: Franco Cerri
Playing With Music

1. Sabrina (Michele Di Toro)
2. Sensual Thought (Michele Di Toro)
3. Honeysuckle Rose (T. “Fats” Waller)
4. How Insensitive (A.C. Jobim – V. De Moraes)
5. L'importante è finire (A. Anelli – C. Malgioglio)
6. My Funny Valentine (R. Rodgers – L. Hart)
7. In A Sentimental Mood (D. Ellington – I. Mills – M. Kurtz)
8. Playing “à la Turque” (Michele Di Toro)
9. Farmer’s Trust (Pat Metheny)
10. See You! (Michele Di Toro)
11. Marrakech (Michele Di Toro)

Michele Di Toro - pianoforte
Franco Cerri - chitarra
Marcello Sebastiani - contrabbasso
Alberto Biondi - batteria
Marco Vaggi - contrabbasso
Tony Arco - batteria

E' uscito da poco, su etichetta Music Center – REEAL, "Playing With Music" che vede il trentenne Michele Di Toro, originario di Sant'Eusanio del Sangro cimentarsi con brani originali e standard jazz oltre che con altri celebri brani quali "L'Importante è Finire" (A. Anelli – C. Malgioglio) e Farmer's Trust (Pat Metheny). In My Funny Valentine il pianista suona con Franco Cerri alla chitarra, mentre nel brano "L'Importante è Finire", troviamo Marco Vaggi al contrabbasso e Tony Arco alla batteria. Alcuni brani che fanno parte della track list sono stati registrati live in vari teatri, tra cui il Conservatorio "G. Verdi" di Milano e il teatro Strehler di Milano. L'album contiene cinque brani originali, tra i quali segnaliamo in particolare due brani, uno diverso dall'altro, ma impregnati della sua personalità e del suo gusto musicale: il delicato "Sabrina" e "See You!", brillante e swing. Non a caso l'album è stato intitolato "Playing With Music": Michele Di Toro con la musica ha un rapporto giocoso, che emerge con calore dalle sue nitide note e dai suoi fraseggi precisi, delicati ed eloquenti. Una sua particolarità sono le introduzioni, alle quali il giovane e virtuoso pianista riserva parecchia attenzione e tempo. Dotato di indubbio talento e di un raffinato gusto musicale, Michele Di Toro si esprime con la propria voce, uscendo dal coro.

Ecco alcune citazioni illustri che descrivono il pianismo di Di Toro:
" Il Jazz. Il linguaggio del jazz che Michele riesce a fondere, in sintesi, con altri materiali sonori. Gusto, sapienza, conoscenza. Un suono… di oggi. E pensare che Gulda quarant'anni fa era solo. Questa evoluzione del linguaggio jazzistico, questo percorso, questo "saper fare" ci porterà molto lontano. Lontani." (Enrico Intra)

"…è un modo particolare di concepire l'invenzione pianistica, a metà strada tra lettura ed improvvisazione, determinazione e indeterminazione, cuore e cervello, ordine e caos, memoria e oblio, passato e presente. Dietro ad ogni battuta si cela l'anelito dell'invenzione: e più alta sarà allorquando la sabbia della creazione esecutiva cancella quasi del tutto l'impronta dell'autore originale senza mai privarcene del tutto." (Claudio Ricordi)

"…. Lo studio di Scott Joplin, Jelly Roll Morton, Earl Hines, Fats Waller, Art Tatum e via dicendo, ha lasciato una traccia forte e chiara, che si traduce in uno swing elastico e rilassato, in un calore e colore che raramente si ritrovano in pianisti "specializzati" in jazz moderno. A queste doti si devono aggiungere un tocco delicato ma anche robusto, un fraseggio nitido che permette di distinguere tutte le note, una lodevole ricerca della varietà espressiva nella scelta dei temi e nell'ambito di ciascun brano, una concentrazione assoluta e una straordinaria capacità di coinvolgere emotivamente chi ascolta." (Antonio Berini)

Eva Simontacchi per Jazzitalia





Articoli correlati:
22/02/2016

Play (Michele Di Toro Trio)- Niccolò Lucarelli

04/10/2015

Intervista a Matteo Brancaleoni : "...ho fatto il mio primo disco con Renato Sellani di cui ho un ricordo splendido, quando penso a lui mi viene molta malinconia ma allo stesso tempo mi viene un sorriso perchè era un amante della musica e della vita." (Laura Scoteroni)

21/09/2014

Franco Cerri meets Umbria Jazz Clinics 2014: "Il racconto del chitarrista italiano ha incantato gli studenti per la semplicità di comunicazione da lui utilizzata, nonostante la sua grandezza artistica, ma soprattutto perchè ambientato in un periodo lontano da noi, pre e post seconda guerra mondiale..." (Giusy Casanova)

15/02/2014

Echolocation (Michele Di Toro Piano Solo)- Marco Buttafuoco

17/06/2013

Simply Marvellous (Tommaso Starace)- Francesco Favano

08/08/2010

Intervista a Franco Cerri: "Credo che nonostante tutto io sia stato molto fortunato. Sono arrivato a ottanta anni e ho avuto moltissime soddisfazioni. Sono riuscito a fare un mestiere molto bello. Ho suonato con un sacco di gente e ho collaborato con molti dei musicisti che stimavo e dai quali ho preso spunto...." (Marco Vitali)

07/03/2010

La storia di Franco Cerri: "Franco Cerri inizia la sua attività didattica negli anni ottanta in concomitanza della collaborazione con il suo amico e pianista Enrico Intra. Tutto scaturisce dall'importanza di trasmettere le sue conoscenze ad altri..." (Marco Vitali)

01/01/2010

Don't Forget (Tommaso Starace Quartet)- Alessandro Carabelli

15/11/2009

Franco Cerri, parte #3: aspetti dello stile performativo e creativo (Marco Vitali)

15/11/2009

Franco Cerri, parte #4: aspetti dello stile performativo e creativo. Armonizzazione di Caravan (Marco Vitali)

15/11/2009

Franco Cerri, parte #5: aspetti dello stile performativo e creativo. Armonizzazione di My Funny Valentine (Marco Vitali)

15/11/2009

Franco Cerri, parte #6: aspetti dello stile performativo e creativo. Brano originale, Isola (Marco Vitali)

15/11/2009

Franco Cerri, parte #7: aspetti dello stile performativo e creativo. Brano originale, Deep You (Marco Vitali)

01/11/2009

Franco Cerri, la vita, lo stile: "...sono una persona che non ha mai assistito ad una lezione di musica in vita sua. Tutto ciò che conosco lo ho imparato da solo. Sento la mancanza della parte accademico didattica che mi avrebbe senz'altro aiutato a capire bene le cose...so un sacco di cose ma non so i loro nomi specifici." (Marco Vitali)

01/11/2009

Franco Cerri, la vita, lo stile, parte #2: "...Franco Cerri nasce nella periferia di Milano il 29 gennaio del 1926 da una famiglia indigente dove non c'era molto spazio per la cultura. I libri erano considerati un bene di lusso e non vi era molto tempo da dedicare alla lettura..." (Marco Vitali)

11/10/2009

E venia da' campi che di Cerri sentia (Franco Cerri Quartet) - Giuseppe Mavilla

25/01/2008

Divino Jazz 2007, Musica, danza, vino ed altro per palati raffinati: "...il Jazz ha ricoperto il ruolo primario con una trasversalità di contenuti ed atmosfere, che hanno sempre mantenuto alta l'attenzione ed il gradimento dell'uditorio. Il programma, infatti, ha presentato un alternarsi di accezioni espressive che sono apparsi più nelle loro significative peculiarità, che negli evidenti contrasti stilistici." (Francesco Peluso)

01/11/2007

Il passo del gatto (Michele Di Toro)

18/03/2007

Just Smile (Matteo Brancaleoni with Renato Sellani)

26/02/2007

European Jazz Expò, International Talent Showcase a Cagliari: "Antonello Salis con la sua musica, la magia delle note che scorrono dalle sue mani al pianoforte, ha di nuovo incantato gli spettatori...La salita, come al solito, silenziosa sul palco e subito a sfiorare, schiacciare, percuotere, i tasti bianchi e neri..." (Enzo Saba)

14/07/2006

Jazz in Italy in The 50s (Umberto Cesari, Nunzio Rotondo, Armando Trovajoli)

20/05/2006

Franco Cerri: In punta di dita (Vittorio Franchini)

06/02/2006

Franco Cerri: ottant'anni suonati!! Teatro Arcimboldi, Milano - 28 gennaio 2006 (Giorgio Alto)

25/06/2005

Intervista a Franco Cerri: "...La musica è veramente una medicina di cui tutti abbiamo bisogno. Dopo tanti anni non ne posso fare a meno..." (Alceste Ayroldi)

27/12/2004

Franco Cerri al Museo della Scienza e della Tecnica: "...Franco Cerri è generoso di idee e di affetto, e chiunque resta sedotto dalla sua delicatezza, che in alternanza ad una intensa passionalità crea dei vortici sonori in cui è molto dolce naufragare...." (Veronica Vismara)





Video:
? Gorni Kramer e la sua Orchestra ? Chicago ? Video & Audio Restaurati HD
Dalla trasmissione: Giardino D'Inverno del 1961 il grande Maestro Gorni Kramer Tele Ricordi è il canale di flaniman (Su questa TiVù li appre...
inserito il 30/10/2011  da flaniman2 - visualizzazioni: 3427
Gorni Kramer
Gorni Kramer...
inserito il 27/06/2010  da maggio1972 - visualizzazioni: 2760
Gorni Kramer
Gorni Kramer...
inserito il 27/06/2010  da maggio1972 - visualizzazioni: 2109
Intervista a Franco Cerri (concerto con Barney Kessel)
Intervista a Franco Cerri durante un intervallo di un concerto con Barney Kessel che, insieme a Diango Reinhardt, Wes Montgomery, Jim Hall, George Ben...
inserito il 05/10/2009  da francocerriFC - visualizzazioni: 2871
Barney Kessel e Franco Cerri
Barney Kessel e Franco Cerri in un bel momento musicale rilassato e istruttivo, davanti a un uditorio prevalentemente giovane....
inserito il 01/10/2009  da francocerriFC - visualizzazioni: 2462
Tal Farlow e Franco Cerri
Promo del concerto di Tal Farlow e Franco Cerri a Valenza nel 1991....
inserito il 01/10/2009  da francocerriFC - visualizzazioni: 2763
Aldo Farias &Franco Cerri Divino jazz festival
Bluesette...
inserito il 08/01/2009  da Rarebirds10 - visualizzazioni: 3030
Antonio Onorato e Franco Cerri (Corcovado)
Lago di Como...
inserito il 04/09/2007  da domrnico61 - visualizzazioni: 2804
Antonio Onorato e Franco Cerri (Blues in Bb)
Lago di Como...
inserito il 04/09/2007  da domrnico61 - visualizzazioni: 2570
Antonio Onorato e Franco Cerri(Out of nowhere)
Lago di Como...
inserito il 01/09/2007  da domrnico61 - visualizzazioni: 2946
Jazz Session [Varios Artistas]
Jazz Session [Nicola Arigliano - Franco Cerri - Gianni Basso - Bruno De Filippi Video (Sanremo 4 Marzo 2005)]...
inserito il 31/01/2007  da Recoaro - visualizzazioni: 2760


Invia un commento


Questa pagina è stata visitata 9.769 volte
Data pubblicazione: 02/04/2005

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti