Jazzitalia - Recensioni - AA. VV.: Beginnin of modern jazz in Milano
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit´┐Ż

Fred Hersch, Billy Child, John Mclaughlin, Cècile McLorin Salvant, Christian McBride, Miguel Zenˇn, Pablo Ziegler, sono alcuni dei musicisti che si contenderanno il Grammy Award 2018.

Dave Douglas & Chet Doxas: Riverside special guest Carla Bley feat. Steve Swallow e Jim Doxas nell'ambito della terza edizione del Giordano in Jazz Winter Edition.

Jon Hendricks, il grande parolere e jazz singer, si è spento all'età di 96 anni. .

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

E' morto Ben Riley, batterista di Thelonious Monk.

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

Secondo appuntamento per la rassegna del The Empty Space presso RED Eventi di Gusto di Molfetta, con la presentazione del nuovissimo disco della vocalist Francesca Leone.

Virginia Sorrentino, Larry Franco e Tony Esposito sono i tre protagonisti della 18ma edizione di Sorrento Jazz - "M'illumino d'inverno"

Chick Corea, Steve Gadd, Dave Douglas, Carla Bley, Steve Swallow e molti altri i protagonisti di Giordano In Jazz Winter Edition 2017.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Il Saint Louis, Istituzione di Alta Formazione Artistica Musicale autorizzata dal Miur a rilasciare titoli accademici di I e II livello, apre le iscrizioni al prossimo anno accademico 2016/2017.

Click QUI per fare pubblicita' su Jazzitalia
Jazzitalia sbarca in Russia! Tradotti in cirillico alcuni articoli esclusivi.
Ultimi aggiunti:

            AMELIA SMOOTH JAZZ (gruppo)
            AUTINO Adriano (chitarra)
            CAIAZZA Igor (perccussioni)
            CIMINO Lorenzo (tromba)
            DI IENNO Gianluca (piano)
            ESPOSITO Sergio (chitarra)
            GIOLLI Marco (batteria)
            MINI Elisa (voce)
            MOON WALKER JAZZ BAND (gruppo)
            PELLITTERI Marcello (batteria)
            PIRAINO Alessandro (chitarra)
            RONCA Marco (piano)
            SCARAMELLA Giulio (piano)
            SILVESTRI Vittorio (chitarra)
            VENTUROLI Danilo R. (piano)
            VIGNALI Michele (sax)
AA. VV.
Beginnin of modern jazz in Milano



Riviera Jazz Records (2013)




Jazz in Italy in The 40s And 50s

ADJ AMICI DEL JAZZ MILANO
Gianfranco Intra, p; Beppe Termini, sb;Rodolfo Bonetto, dms
October 5, 1949
1. FRAMMENTO (Gianfranco Intra) 2.05
2. YOU GO TO MY HEAD (J.Fred Coots-Haven Gillespie) 2.55

As before, but Glauco Masetti, as, added
December 1949
3. TEA FOR TWO (Vincent Youmans-Irving Ceasar) 2.28
4. STUPENDOUS (Howard McGhee-Broiles) 2.32

SESTETTO BE BOP
Giulio Libano, tp.arr in (a);Flavio Ambrosetti, as, arrin (b); Gian Stellari, p, arr. in (c);
Franco Pisano, el.gtr, except in (d);Berto Pisano, sb;Gilberto Cuppini, dms
January 23, 1950
5. EUFORIA(Gian Stellari)(c/d) 2.51
6. How high the moon (Morgan Lewis-Nancy Hamilton) (b) 3.08
7. LADY BIRD (Charlie Parker) (a) 3.30

ADJ AMICI DEL JAZZ
Oscar Valdambrini, tp; Gianni Basso, tens;Piero Umiliani, p, arr;Beppe Termini, sb;
Rodolfo Bonetto, dms; Claudio Gambarelli, timbales in (a)
June 1951
8. FORMULA (Piero Umiliani)3.44
9. MAN BOP (Piero Umiliani(a) 2.39
10. PAPIROLOGIA (Piero Umiliani)2.53
11. INTRA BOP (Gianfranco Intra)3.29

Oscar Valdambrini E IL SUO QUINTETTO
Oscar Valdambrini, tp; Gianni Basso, tens; Adelmo Prandi, p, exceptin (a);
Piero Umiliani, p, in (a); Antonio De Serio, sb; Rodolfo Bonetto, dms
October22, 1952
12. LA BARCA DEI SOGNI (Cosimo Di Ceglie)3.22
13. THE USUAL THINGS(Oscar Valdambrini) (a) 3.08
14. GIM BLUES (Oscar Valdambrini) 2.40
15. MA L'AMORE NO (Giovanni D'Anzi-Michele Galdieri)2.48

Gianni Basso E IL SUO QUINTETTO
As before, but Adelmo Prandi, p, in (b), Piero Umiliani, p, in (c)
16. TEA FOR TWO (Vincent Youmans-Irving Ceasar) (b) 2.54
17. INVENZIONE (Piero Umiliani)(c) 3.01
18. NON TI SCORDAR DI ME (Ernesto De Curtis-Domenico Furn˛) (b)2.48
19. IL MULINO SUL FIUME (William Righi)(c) 3.08

Gianni Basso QUARTET
Gianni Basso, tens; Vittorio Paltrinieri, p; Al King, sb; Rodolfo Bonetto, dms
May 20, 1954
20. WHISPERING(John Schoenberger -Richard Coburn-Vincent Rose) 2.26
21. Over the rainbow (Harold Arlen- E.Y. Harburg) 3.03
22. PERDIDO (Juan Tizol) 2.32
23. AIN'T MISBEHAVIN' (Fats Waller-Andy Razaf) 3.09

La storia del jazz italiano nelle sue origini milanesi costituiscono la trama del 21mo capitolo targato Riviera Jazz Records. Era il 1949 quando, alla rinascita sociale italiana, faceva da sfondo un vulnus musicale jazzistico volto alla modernitÓ dell'epoca, il bebop, nel quale si sono forgiati i primi professionisti nostrani. La Durium, piccola ma storica casa discografica, insieme al Circolo Amici del Jazz, cre˛ una serie di dodici titoli dai quali sono tratti i brani contenuti in questo CD. Scorrendo i nomi si incontrano Glauco Masetti al sax alto giÓ influenzato da Parker (fluido e deciso in "Stupendous"), Gianfranco Intra al piano, fratello di Enrico, con un fraseggio e ritmica forbiti come nella sua "Frammenti" e nella ballad "You go to my head". E ancora, il trombettista Giulio Libano, molto bepop insieme al sax alto di Flavio Ambrosetti, padre di Franco e scomparso nel 2012, il piano di Gian Stellari e la ritmica di Berto Pisano al contrabbasso e Gil Cuppini alla batteria.

A questa schiera di musicisti si uniscono dal 1951 i noti Oscar Valdambrini alla tromba, allora ventisettenne, e il giovane ventenne Gianni Basso al sax tenore che seguono con verve e affiatamento il pianista Piero Umiliani, autore di vari brani di ispirazione boppistica ("Formula", "Man Bop", "Papirologia"). Ai classici e ai brani di loro composizione, si intervallano alcuni "standard" della canzone italiana come "Ma l'amore no" e "Non ti scordar di me".

Man mano che si prosegue nell'ascolto si giunge al 1954 con il Gianni Basso Quartet, molto coeso, amabilmente scorrevole, emblema di un linguaggio oramai assimilato interamente e nelle armonie quanto nelle dinamiche ("Whispering", "Over the rainbow", "Perdido", "Ain't Misbehavin").

Suggestive le fotografie prelevate dall'archivio di Riccardo Schwamental e puntuali le immancabili note del patron Adriano Mazzoletti, ritratto sorridente in ultima di copertina insieme a Piero Umiliani.

Ancora un pregevole lavoro di ricostruzione e selezione quindi per l'etichetta romana nell'ambito della collana "Jazz in Italy in the 40s & 50s".

Marco Losavio per Jazzitalia






Articoli correlati:
27/11/2016

Jazz inchiesta: Italia - Il Jazz negli anni '70 (Enrico Cogno)- Gianni Montano

05/07/2015

Bluestop Live (Enrico Intra - Enrico Pieranunzi)- Enzo Fugaldi

11/01/2015

ParmaJazz Frontiere Festival: "...per il diciannovesimo anno consecutivo, si conferma come uno dei festival più interessanti d'Europa." (Andrea Grossi)

05/08/2014

LEZIONI (Trascrizioni): Like Someone in Love - Gianni Basso (Andrea Lucchesi)

03/02/2014

Jazz al Nord (AA. VV. - Jazz In Italy in the 30s, 40s & 50s)- Valeria Loprieno

21/12/2013

Intervista con Simona Premazzi: "Il mood di Simona Premazzi oggi è mutevole, ma anche curioso, affamato di conoscenza ed equilibrio..." (Marco Losavio)

20/10/2013

Quattro chiacchiere con...Attilio Berni: Una collezione di sax unica al mondo: ogni strumento vintage è "vittima" della propria evoluzione ed è plasmato dall'alito vitale insufflato al suo interno da chi lo ha posseduto. (Alceste Ayroldi)

22/02/2012

L'Italia del Jazz (Adriano Mazzoletti)-

15/08/2010

Canzoni Preludi Notturni (Intra ľ Tommaso - Gatto) - Alceste Ayroldi

27/06/2010

Presentazione del libro di Adriano Mazzoletti "Il Jazz in Italia vol. 2: dallo swing agli anni sessanta": "...due tomi di circa 2500 pagine, 2000 nomi citati e circa 300 pagine di discografia, un'autentica Bibbia del jazz. Gli amanti del jazz come Adriano Mazzoletti sono più unici che rari nel nostro panorama musicale. Un artista, anche più che giornalista, dedito per tutta la sua vita a collezionare, archiviare, studiare, accumulare una quantità impressionante di produzioni musicali, documenti, testimonianze, aneddoti sul jazz italiano dal momento in cui le blue notes hanno cominciato a diffondersi nella penisola al tramonto della seconda guerra mondiale" (F. Ciccarelli e A. Valiante)

24/04/2010

Steppin' Out (Idea 6)- Luca Civelli

22/04/2010

The Rise of Dolce Vita - Roman New Orleans Jazz Band, Benny Goodman Sextet, Sistina Street Swingers, Bricktop (AA.VV. - Jazz in Italy in The 50s)- Franco Bergoglio

18/04/2010

Una vita con il sax (Armando Brignolo)- Marco Losavio

07/03/2010

La storia di Franco Cerri: "Franco Cerri inizia la sua attivitÓ didattica negli anni ottanta in concomitanza della collaborazione con il suo amico e pianista Enrico Intra. Tutto scaturisce dall'importanza di trasmettere le sue conoscenze ad altri..." (Marco Vitali)

23/01/2010

Happy Birthday Django! 23 gennaio 2010: centenario della nascita di Django Reinhardt, il più grande e innovativo chitarrista jazz di tutti i tempi: "Il jazz è americano, ma la musica non ha patria. E il jazz è musica. Noi suoniamo un tipo di jazz che è in stretti rapporti con la cultura europea, ma è sempre jazz. Perchè il jazz ha regole espressive da cui non si può derogare - Django" (M. Losavio).

26/12/2009

Jazz in Italy (Gilberto Cuppini Groups/Orchestra di Ritmi Moderni diretta da Francesco Ferrari)- Luca Labrini

05/04/2009

Liebman Meets Intra Live (Enrico Intra)

18/10/2008

Dizionario del Jazz (Philippe Carles, Andre' Clergeat, Philippe Comolli )

23/06/2007

Italian Sessions (Patti Wicks )

28/04/2007

Jazz e Politica: Una cittÓ...jazz! Pavese, Mila, Gramsci & Co: Intellettuali e Jazzofili a Torino. (Franco Bergoglio)

18/03/2007

Just Smile (Matteo Brancaleoni with Renato Sellani)

04/01/2007

Un esclusivo reportage attraverso i festival piemontesi: "E' possibile percorrere centinaia di chilometri e ascoltare note di jazz senza uscire da una sola regione del nostro paese: Il Piemonte. Attraverso piccole cittÓ, paesi che sono ricordati solo per essere parte di una periferia, paesi che fanno parte di province troppo vaste per essere nominati singolarmente, si pu˛ vivere un viaggio a tappe, piacevolmente forzate, per rispondere ad un urgenza: il jazz." (Alessandro Armando)

20/09/2006

Le case di Berio (Enrico Intra)

15/06/2006

16 giugno 2005: un anno fa la scomparsa di Henghel Gualdi lasciava un grande vuoto oggi ancora pi¨ forte. Jazzitalia lo ricorda attraverso le testimonianze di: Nando Giardina della Doctor Dixie Jazz Band, Renzo Arbore, Pupi Avati, Lele Barbieri, Luigi Barion, Gianni Basso, Franco Cerri, Teo Ciavarella, Felice Del Gaudio, Gianni Giudici, Annibale Modoni, Marcello Rosa, Jimmy Villotti...

03/09/2005

Makin Whoopee - Stormy Weather (Andrea Pozza)

06/01/2004

Gorni Kramer, i suoi solisti e i Tre Negri - 3 (Gorni Kramer)

23/03/2002

The Complete TULLIO MOBIGLIA della Riviera Jazz Record. Un documento del jazz italiano del periodo 1941 - 1946.

10/11/2001

Adriano Mazzoletti, un'istituzione del giornalismo jazz italiano, parla di storia, di molti musicisti, dell'amico CesÓri e...non risparmia i critici.

27/01/2001

Jazz in Italy in the 40s (Giampiero Boneschi)





Video:
The Sinner - Marcello Rosa, Dino Piana e Luca Begonia.MPG
...
inserito il 30/05/2010  da MAVICH81 - visualizzazioni: 3198
Jazz Session [Varios Artistas]
Jazz Session [Nicola Arigliano - Franco Cerri - Gianni Basso - Bruno De Filippi Video (Sanremo 4 Marzo 2005)]...
inserito il 31/01/2007  da Recoaro - visualizzazioni: 2861


Inserisci un commento


Questa pagina Ŕ stata visitata 425 volte
Data pubblicazione: 05/05/2014

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti