Jazzitalia: la musica jazz a portata di mouse...
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�


Prodotto e distribuito da Polosud Records
Registrato e missato allo studio "Il Parco" di Napoli
Tecnico del suono: Carlo Gentiletti
Grafica: Guido Migliaro
Produttore della serie "The Centennial Collections": Robert Silverberg
Foto: Rotili & De Simone
Codice: PS 046

Juke Joint
Roll the belly!

1. Jazz Jazz Jazz (G.Migliaro – U.Sirigatti) 5:10
2. Don't mess with me (G.Migliaro) 4.34
3. Broken bone boogie (G.Migliaro) 4:24
4. Wherever I lost my keys (U.Sirigatti) 3:35
5. Bonfires (G.Migliaro) 3.35
6. Kindhearted woman blues (Robert Johnson) 5:07
7. The edge of town (G.Migliaro, U.Sirigatti) 3:41
8. Sad saturday night (G.Migliaro) 5.45
9. Deep river blues (Doc Watson) 3.45
10. Blues for Luise (G.Migliaro) 4:27
11. Snuggle Up (G.Migliaro) 4:42
12. Furio's Train (G.Migliaro) 3:46
13. One more song (G.Migliaro) 4:08
14. My dreams (G.Migliaro) 2:24
15. Tallahatchie (G.Migliaro) 2.11

Guido Migliaro
chitarra, armonica, voce
Enzo Di Domenico
chitarre
Umberto Sirigatti
basso
, percussioni, voce
Nicola Orabona
batteria

Luciano Nini clarinetto (1, 2)
Renato Federico
piano, organo (4, 6, 8, 9)
Lello Augelli
voce (7)
Nino Liccardi
contrabbasso (7)
Gaia Fusco
cori (7, 8)
Gabriele Del Vecchio
piano (7)
Stefano De Stefano
piano (12)

Blues on the road
Roll the belly significa letteralmente "scuoti la pancia". Un'espressione tipicamente americana che dava il nome ad un ballo in voga nei Juke Joints, ritrovi per gli afroamericani del Delta del Mississippi. Luoghi dove potersi incontrare, bere liquore di contrabbando (era l'epoca del proibizionismo), ascoltare e ballare il blues.

E Juke Joint è il nome della band composta da Guido Migliaro (cofondatore dei "Blues Stuff" e chitarrista di Eduardo Bennato), Enzo Di Domenico (cofondatore, bassista e lead vocalist della funk band "Little Italy" ed ex membro dei "Blake Snake"), Umberto Sirigatti (fondatore e chitarrista della band rockabilly "Cock'o Drills ed ex "Blues Staff") e Nicola Orabona (batterista dei "Cock'o Drills, e co-fondatore della band di ethno-rock dei Marenia). La formazione nasce nel 1999 con un obiettivo ben preciso: recuperare lo spirito e i suoni del blues delle origini. Da qui, la definizione di unplugged blues band perché la loro musica è rigorosamente acustica. E rigorosamente originali sono i brani che interpretano (salvo rarissime eccezioni). Tradizione e modernità, quindi. E queste sono anche le caratteristiche principali di "Roll the Belly", il loro primo disco.

Ma perché la recensione di un disco di blues su Jazzitalia si chiederà qualcuno? Forse, perché il jazz nasce proprio dal blues. Forse, perché il primo brano del disco si chiama proprio Jazz Jazz Jazz, e in esso vi sono anche alcune misure tipicamente jazzistiche introdotte dal clarinetto del bravissimo Luciano Nini (attualmente membro della Orchestra Jazz del Conservatorio San Pietro a Majella). Ma, soprattutto perché la musica dei Juke Joint, al pari del jazz più autentico, è musica che racconta storie. In altre parole, musica vera per gente vera.

Non è, allora, difficile comprendere come, nelle note di copertina, vi sia la citazione di grandi musicisti quali, Robert Johnson (di cui viene interpretata la bellissima Kindhearted woman blues) e John Lee Hooker cui i Juke Joint si sono ispirati, ma anche di altrettanto grandi scrittori come, Allen Ginsberg e Jack Kerouac: l'autore di quel manifesto generazionale chiamato On the Road.

E, anche se non si può dare torto a Guido Magliaro quando in Sad saturday night, tra i pezzi più belli dell'intero disco, canta: «And what a hard work to sing the blues, yes, when nobody wants to hear about'em…(come è duro cantare il blues, si, quando nessuno vuole sentire parlare di loro)», è anche vero che, quando suonano i Juke Joint, è tutta un'altra musica!
Massimiliano Cerreto per Jazzitalia

Per maggiori informazioni:
www.jukejoint.it / info@jukejoint.it














Invia un commento


Questa pagina è stata visitata 4.814 volte
Data pubblicazione: 03/01/2005

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti