Jazzitalia - Recensioni - Hyper+ & Amir Elsaffar: Saadif
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Max Ionata Three One per la rassegna Boogie Jazz Season presso il BOOGIE CLUB di Roma.

Per i dieci Anni di Milleunanota arriva la cantante brasiliana Rosàlia De Souza.

Dolomiti Ski Jazz 2019. 22° Edizione, dal 9 al 17 marzo 2019: concerti su misura per… sciatori. Il Dolomiti Ski Jazz è un incrocio di passioni: quelle per gli sport invernali, per la black music, per la natura alpina.

Concorso il Jazz ed i Colori della Musica: Concorso di composizione e arrangiamento riservato a giovani musicisti residenti nella Regione Campania, scadenza 31 marzo 2019.

Al via la prima edizione di Boogie Jazz Season, rassegna curata da Gabriele Buonasorte, che ospita il grande Jazz italiano e internazionale sul palco del BOOGIE CLUB..

Quest'anno la ECM compie 50 anni, mentre la Ducale, distributrice in Italia, ben 60! Ancora oggi il catalogo si arricchisce con una costanza unica.

"Musicista Italiano dell'anno" e "Disco Italiano dell'anno" per Franco D'Andrea al Top Jazz 2018.

Marilena Paradisi & Kirk Lightsey in concerto a Roma presso l'Auditorium Parco della Musica.

Susanna Stivali in "Caro Chico" (omaggio a Chico Buarque de Hollanda) all'Auditorium Parco della Musica di Roma.

Un duo particolare per Notti di Stelle Winter: Enrico Rava e Danilo Rea per la Camerata Musicale Barese.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
Hyper+ & Amir Elsaffar
Saadif



Nusica.org (2016)

1. Mono Esa Tono
2. Kosh Reng
3. Hyper Steps
4. 13th November
5. Futuritmi
6. Human Tragedy

Amir Elsaffar - tromba e voce
Nicola Fazzini - contralto, soprano
Alessandro Fedrigo - basso acustico
Luca Colussi - batteria


Dio li fa, e poi li accoppia. Sembrano essere insieme da una vita il trombettista iracheno-statunitense Amir Elsaffar e gli Hyper+, alias Nicola Fazzini, Alessandro Fedrigo e Luca Colussi, già capaci da soli di prendere a sberle melodie-ritmi-armonie e farle roteare intorno a un suono forte, rubicondo e appassionato. La tromba di Elsaffar è di quelle scoppiettanti: passa le note al letto di Procuste dandogli nuove forme, ingigantendone il loro significato. Fa vibrare lo strumento sotto i magli del basso e della batteria in "Mono Elsa Tono", firmata da Fedrigo che fa l'occhiolino ai suoni mediorientali. "Kosh Reng" reca il sigillo di Elsaffar: una suite che parte con un lento incedere della tromba sotto il tambureggiare dei piatti di Colussi; la limpida voce dell'iracheno-statunitense evoca il muezzin per aprire un collettivo andante, sempre ondeggiante sui ritmi ancestrali islamici con tempi e torniture occidentali, dove si fa spazio il contralto di Fazzini che serpeggia a meraviglia in un contesto sempre più torrido. Ed è il sassofonista veneto a firmare "Hyper Steps" che, scalpitante e dinoccolata, si lascia abbordare dalla tromba impetuosa e dalle corde di Fedrigo con un assolo dall'energia ritmica elaborata. Torna il trombettista in proscenio, con la sua voce e la sua cantillazione contrappuntata da Fedrigo, con un nuovo coupe de theatre che ribalta ogni aspettativa: ordinate corali dissonanze e arditi contrappunti retti dal passo sicuro di Colussi, fino a giungere a una roboante collettiva libertà di forma ("13th November"). Fedrigo firma "Futuritmi": tra presente, passato e futuro non solo del jazz.

Ancora una composizione di Elsaffar chiude questo eccellente lavoro: "Human Tragedy", con tutta la forza espressiva della musica delle sue origini, che incontra il miglior jazz, tra allusioni, scivolamenti e fratture che vampirizzano tanto il modale, quanto il bop con calmo vigore, al quale fa eco Fazzini che tiene testa e maniera in modo inappuntabile.

Alceste Ayroldi per Jazzitalia







Articoli correlati:
27/01/2019

Secondo Solitario (Alessandro Fedrigo)- Alceste Ayroldi

18/11/2018

Jazz&Wine of Peace 2018: "XXI Edizione del festival friulano in cui il ricco cartellone dei concerti è affiancato da un altrettanto ricco calendario di eventi collaterali, musicali e gastronomici" (Aldo Gianolio)

27/05/2018

Orbite (XY Quartet)- Alceste Ayroldi

08/01/2017

Why Not? (Lanfranco Malaguti)- Gianni Montano

22/02/2016

Oltre il confine (Lanfranco Malaguti)- Gianni Montano

13/12/2015

Sphere (Try Trio)- Niccolò Lucarelli

03/10/2015

Random 2 (Nicola Fazzini - Minimum Sax)- Alceste Ayroldi

11/08/2015

Corde alterne (Roberto Gemo & Alessandro Fedrigo)- Alceste Ayroldi

14/06/2015

Intervista ad Alessandro Fedrigo e Nicola Fazzini: "...il problema che rilevo è una scarsa professionalità nel nostro settore, in senso generale, e questo non vale solo per i musicisti ma, anche per organizzatori, discografici, giornalisti e uffici stampa." (Alceste Ayroldi)

25/01/2015

Il giro d'Italia a bordo di un disco - Alessandro Fedrigo, Nusica.org: "...siamo interessati a progetti di musica originale e innovativa, con contenuti artistici che meritino di essere veicolati." (Alceste Ayroldi)

09/11/2014

Mosaico (Riccardo Chiarion)- Francesco Favano

09/08/2014

XY (Fazzini Fedrigo XY Quartet)- Alceste Ayroldi

09/06/2013

Galaxies (Lanfranco Malaguti Quartet)- Gianni Montano

09/06/2013

The Heart Of Universe (Claudio Cojaniz A.P. Trio)- Enzo Fugaldi

08/06/2013

JAM 2013: Jazz a Mira: Il duo Pascal a Jazz a Mira 2013, rassegna dedicata al Jazz indipendente e curata da Nicola Fazzini. (Aisha Ruggieri)

02/11/2012

The Empty Bottle Market (Fazzini, Bottos, Serafini, Marktl)- Francesco Favano

06/11/2011

Panorami (Lanfranco Malaguti Quartet) - Alceste Ayroldi

01/11/2011

Steve Grossman Quartet al Count Basie di Genova (Andrea Gaggero)

11/07/2011

Jazz a Mira 2011, rassegna di musica jazz dedicata alle etichette indipendenti con Ermanno Maria Signorelli Duo, JPC 4et Feat. Kyle Gregory, Paolo Birro in piano solo, Marcello Tonolo Trio, il Trio Nigredo con Fazzini, Fedrigo e Canevali, Gallo - De Rossi featuring Chris Speed. (Gabriele Prevato)

17/10/2010

Echoes (Alessia Obino) - Marco Buttafuoco

31/07/2010

Double Face (Lanfranco Malaguti Quartet)- Gianmichele Taormina

31/07/2010

Visionary (Lanfranco Malaguti Quartet)- Gianmichele Taormina

08/12/2009

Answering (Riccardo Morpurgo Trio)- Alessandro Carabelli

21/11/2009

'A casciaforte dei ricordi (Graziella Vendramin) - Marco Buttafuoco

12/01/2009

Mulini a vento (Bottos/Goloubev/Colussi)

13/01/2007

Grazie dei Fiori? (Elena Camerin)







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 473 volte
Data pubblicazione: 11/09/2016

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti