Jazzitalia - Talone Blal Project: Say-O-Nara
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Si è spento all'età di 95 anni la grande icona della chitarra jazz Franco Cerri..

Annunciato il San Severo Winter Jazz Festival 2021, 7 concerti internazionali dal 29 ottobre al 1 aprile 2022..

Pubblicato "The Rising Sun" il nuovo e quarto album del chitarrista modern jazz Fabrizio Savino.

ECM: le novità in uscita della prestigiosa casa discografica tedesca. .

Open Day del Saint Louis Music School dedicato al Master in I livello in Music Business & Management. .

Al via il Premio Rota 2021. Un'edizione dove accanto alla consegna dei riconoscimenti vi sarà tanta musica dal vivo. .

Morto Don Marquis (4 maggio 1933 - 29 luglio 2021) indimenticabile storico del jazz e autore del volume “In search of Buddy Bolden: first man of jazz".

Ciao Paolo, musica e Jazzitalia in lutto per la scomparsa del sassofonista Pietro Paolo Mannelli. Aveva 84 anni..

Disponibile dal 2 dicembre per Adda Editore il libro "Paolo Lepore e la Jazz Studio Orchestra" curato da Alceste Ayroldi.

Pubblicato "Bass Way", il nuovo Metodo Didattico per contrabbasso classico e jazz di Marcello Sebastiani..

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            BELLADELLI Antonio (voce e contrabbasso)
            BLASIOLI Simone (sax)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CASSARA' Elio (chitarra)
            CRISPINO Luca (chitarra)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            CUOCO Ramon (tromba)
            GADDI Piero (pianoforte)
            GHIDONI Davide (tromba)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEPORE Fabio (voce)
            MAZZA Cristina (sax)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            TATONE Angelo (chitarra)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
Talone Blal Project
Say-O-Nara



Lhobo Music (2012)

1. Not From Here
2. White Daemon
3. Ekom
4. Say-O-Nara
5. Black Eye
6. Freak
7. K.O. Valentina
8. If I Should Loose
9. You

Karim Blal - pianoforte
Giuseppe Talone - contrabbasso
Gregory Hutchinson - batteria


Il tocco classico si sente, ma Karim Blal lo fa ascoltare tra le righe, di sbieco. Ma, in realtà, si sentono tante influenze nelle dita del trentenne pianista cittadino del mondo, ma accasato in Italia. Il suo poliglottismo musicale si fonde con quello di Giuseppe Talone, contrabbassista che qui firma anche due bei brani: "Ekom" e "K.O. Valentina". Ai due si unisce Gregory Hutchinson, che non abbisogna di molte presentazioni visto il suo palmarès e quanto affermato dalla rivista Jazz Magazine "the drummer of his generation".

Ciò che lega i nove brani è l'aver bandito la noia. "Say-O-Nara" non dà tregua alcuna, sovraccarico di emozioni e di variazioni metriche, che si snodano in frammentazioni ritmiche, come nell'up-tempo di "Not From Here", con il volume sonoro in ascensore che calca la mano sulle tensioni armoniche. Lo stesso dicasi per "White Daemon", dove si fa strada il pianismo percussivo e asciutto di Blal, fregiato dai fill di Hutchinson e che si ascolta anche in "Black Eye", arricchito dal solo di Talone dal suono aspro e granuloso, pronto a sdoppiare la nota. Hutchinson non è discreto, perché si fa sentire in ogni singolo anfratto del costrutto musicale, ma ogni suo intervento (che è costante e continuo) è in perfetta sintonia dialogica. Così come in "Ekom", dove il batterista statunitense costruisce sequenze musicali e percussive in crescendo e in simbiosi con il pianoforte di Blal. La vena compositiva subisce tanto repentini quanto piacevoli cambi di passo, prova ne è il brano eponimo in souplesse e in chiaroscuro, ma dalla dinamica larga, malgrado la sensazione di bilico tra una forma già definita e un'altra che vorrebbe prendere forma. Karim Blal fraseggia tramite accordi con naturalezza impavida e si lascia trascinare – e trascina a sua volta – sia Talone, che ricama e cuce senza sbavature, e Hutchinson.

Un piano trio che, per fortuna, disegna un nuovo orizzonte del jazz.

Alceste Ayroldi per Jazzitalia







Articoli correlati:
05/07/2021

The Vagabon (Aaron Diehl)- Alceste Ayroldi

24/05/2020

Uneven (Stefania Tallini Trio)- Gianni Montano

24/05/2015

Joshua Redman Trio: "Magnifico concerto con l'impressione che il 'giovane di talento' sia definitivamente trasformato in un artista maturo ed in costante evoluzione..." (Roberto Biasco)

02/11/2013

Joshua Redman Quartet: Apertura del Roma Jazz Festival 2013: "...alla fine del concerto non si è paghi, non si ha voglia di allontanarsi da questo spaccato di bellezza." (Valeria Loprieno)Joshua Redman Quartet

31/03/2013

Mr. Jobhopper (Fabrizio D'alisera Quintet)- Francesco Favano

24/06/2012

Plays And Sings (Dida Pelled) - Francesco Favano





Video:
Gianluca Esposito Quintet ft. Gregory Hutchinson
TEATE WINTER FESTIVAL di Chieti 29-12-2015, Gianluca Esposito - Alto & soprano sax, Gregory Hutchinson - Batteria, Andrea Dulbecco - Vibrafono, M...
inserito il 05/02/2016  da Sogni Rollins - visualizzazioni: 3020
The Serpent's Charm
Stefano Di Battista/Trouble Shootin' 4tet at Jazz Baltica 2008 - Stefano di Battista,Fabrizio Bosso,Baptiste Trotignon,Gregory Hutchinson at J...
inserito il 06/12/2008  da ghouftanza - visualizzazioni: 4021


Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 1.194 volte
Data pubblicazione: 01/07/2012

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti