Jazzitalia: la musica jazz a portata di mouse...
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Ed. Alfamusic 2005
Dario Cellamaro & Special Friends
Simo's Fun


1. Simo's Fun (D. Cellamaro)
2. Powell's Prance (D. Glasser)
3. Ode to a flugelhorn (C. Terry)
4. Corriente (K. Winding)
5. Snow Storm (D. Cellamaro)
6. C.T. Theme (D. Cellamaro)
7. Rain Check (B. Strayhorn)
8. What's New (B. Haggart)
9. In orbit (C. Terry)
10. Walkin' around a coffee (D. Cellamaro)
11. Jay Jay (K. Clarke)

Dario Cellamaro - drums
Dave Glasser - alto sax
Emilio Soana - trumpet & flugelhorn
Stefano Caniato - piano
Stefano Dall'ora - double bass



ALFAMUSIC
Music Label & Publishing
Via G. Turner, 27 - 00169 Rome (Italy)
Tel:(+39) 06 263067 Fax:(+39) 06 23269109
email:
info@alfamusic.com
web:
www.alfamusic.com
 


La conoscenza della tradizione e la forza ritmica di Cellamaro erano già note. La sua solidità compositiva e la sua capacità interpretativa traspaiono da questo suo ultimo lavoro licenziato dall'Alfamusic.

Cellamaro e amici, speciali come lui stesso li definisce. L'esperienza maturata con il leggendario Clark Terry è un logico prosieguo che si evidenzia in ogni singola nota di questo album. I suoi speciali amici sono Emilio Soana alla tromba, prosecutore degli insegnamenti di Terry e Dave Glasser all'alto sax. Completano con il leader la sezione ritmica, Stefano Caniato al piano e Stefano Dall'ora al contrabbasso.

Settimo appuntamento con la discografia, come riferisce Cellamaro nel booklet interno. Un appuntamento importante, l'appuntamento della piena maturità che qui traspare. Undici composizioni di cui quattro a firma del nostro, tutte con un denominatore comune: lo swing.

Il batterista pugliese unisce giovani e veterani musicisti del jazz, così come le note: vecchie e solide, tanto da dare la sensazione di sedere all'interno di una ballroom newyorchese, ed al contempo frizzanti con illuminanti tratti di elaborazioni bop.

Le cover sono gustosamente eseguite e rielaborate con grande eleganza, come in What's New che mette in evidenza la tecnica espressiva di Caniato.

La tromba di Soana sembra esaltarsi e regala momenti di intenso lirismo, soprattutto nell'esecuzione dei brani a firma di Cellamaro. Significativa l'esecuzione in C.T. Theme che vede anche la batteria tinteggiarsi di un melange timbrico ricco e vario.

Il quintetto si muove su binari ampiamente collaudati ed anche i giovani come Dall'Ora e Caniato sembrano assumere le movenze di veterani.

Glasser conferma la padronanza dello strumento e si muove con sorprendente nonchalance all'interno di schemi ben costruiti scambiando forme e linee cromatiche con Soana.

Un disco senza tempo.
Alceste Ayroldi per Jazzitalia







Articoli correlati:
06/09/2008

Samira (Dario Cellamaro Swingsuite 5et)

18/03/2005

Intervista a Dario Cellamaro: "...In occasione dei concerti che il grande Clark Terry ha tenuto al Blue Note di Milano, abbiamo incontrato il batterista Dario Cellamaro che, invitato sul palco, si è esibito con Terry in una performance che riamarrà probabilmente memorabile si dal punto di vista musicale che umano... (Marco Losavio)







Invia un commento


Questa pagina è stata visitata 3.298 volte
Data pubblicazione: 08/01/2006

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti