Jazzitalia - Marco Spedaliere: Stories
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Dolomiti Ski Jazz 2019. 22° Edizione, dal 9 al 17 marzo 2019: concerti su misura per… sciatori. Il Dolomiti Ski Jazz è un incrocio di passioni: quelle per gli sport invernali, per la black music, per la natura alpina.

Concorso il Jazz ed i Colori della Musica: Concorso di composizione e arrangiamento riservato a giovani musicisti residenti nella Regione Campania, scadenza 31 marzo 2019.

Un'orchestra per Pino Daniele special guest: Tony Esposito e Tullio De Piscopo a Bari per un concerto dedicato al grande musicista e in favore dell'Alzheimer.

Al via la prima edizione di Boogie Jazz Season, rassegna curata da Gabriele Buonasorte, che ospita il grande Jazz italiano e internazionale sul palco del BOOGIE CLUB..

Quest'anno la ECM compie 50 anni, mentre la Ducale, distributrice in Italia, ben 60! Ancora oggi il catalogo si arricchisce con una costanza unica.

"Musicista Italiano dell'anno" e "Disco Italiano dell'anno" per Franco D'Andrea al Top Jazz 2018.

Marilena Paradisi & Kirk Lightsey in concerto a Roma presso l'Auditorium Parco della Musica.

Susanna Stivali in "Caro Chico" (omaggio a Chico Buarque de Hollanda) all'Auditorium Parco della Musica di Roma.

Un duo particolare per Notti di Stelle Winter: Enrico Rava e Danilo Rea per la Camerata Musicale Barese.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
Marco Spedaliere
Stories



NoVoices Records
WakePress

1. To The Rising Sun
2. Waiting Tomorrow
3. Made in China
4. 1984
5. Crypto
6. Francis
7. Luoghi Comuni
8. An Image Of You

Marco Spedaliere - soprano
Dario Zeno - piano
Davide Costagliela - bass
Sergio Di Natale - drums
Ciro Gentile - classic guitar
Fabrizio Alessandrini - acoustic guitar
Mario Nappi - piano


Duttile e valido polisassofonista di estrazione classica, Marco Spedaliere registra il suo primo lavoro discografico prendendo al suo fianco alcuni tra i musicisti più interessanti ed eclettici del panorama contemporaneo, quali Sergio Di Natale, Davide Costagliola e Fabrizio Alessandrini, proponendo otto brani dalle molteplici sfaccettature estetiche.

Moderno e passato si amalgamano con l'empatia, la tecnica ed il sentimento che il band leader esprime attraverso i suoi sassofoni, definendo un interessante e poliedrico melange jazzistico d'avanguardia che passa attraverso generi strutturalmente distanti come l'acid e l'etno, la fusion ed il dub.

Con il brano di apertura, "An Image of You", prende luce questa ambientazione sperimentale attraverso suadenti soluzioni melodiche che ricordano alcune delle ramificazioni più passionali del tango, immerse in sonorità malinconiche ed immerse nel pathos, con un Dario Zeno al pianoforte abile e pensoso nell'accompagnare l'organico con dinamismo e coinvolgimento emozionale.
Il frequente background di strumenti ambient e sintetizzatori è il fulcro del sound "elettrico" di questa registrazione, particolarmente enfatizzato nella distorsione degli energici e gravissimi bassi dell'intenso acid-fusion di "Crypto" e nelle corpose curvature dub di "Luoghi Comuni".

Convincente e pregevole l'arrangiamento disegnato da Spedaliere fra le distese e morbide note di "To The Rising Sun", brano onirico e leggero in cui è lo stesso autore ad eseguirne con espressività i temi morbidi e rarefatti sia al piano che ai fiati.

La partecipazione di Sergio Di Natale e Davide Costagliola offre un'importante collaborazione nella costruzione della parte ritmica nella maggior parte dei brani, così come Fabrizio Alessandrini dà luce al suo peculiare modo di far musica in "1984", non solo nell'ariosa e inconfondibile tecnica con la chitarra ma anche nella costruzione di un luminoso sound dalle forme impressionistiche coniugate in spazi vigorosi ed intensi nella varietas di strutture sonore evolute ed estemporanee nella fluidità dei soli.

Una registrazione interessante e davvero originale che suscita una sentita curiosità verso le possibilità che le blue notes possono ancora offrirci, nuove sensazioni che ancora troppo raramente riescono a sgorgare dalle necessità creative delle nuove generazioni di jazzisti. E gli artisti che hanno partecipato a questa registrazione, ne siamo certi, sapranno offrirci ancora molta altra musica di livello.

Fabrizio Ciccarelli e Andrea Valiante per Jazzitalia







Articoli correlati:
09/11/2014

Thank You (Mario Nappi Feat. Javier Girotto)- Nina Molica Franco

06/02/2011

Laura Lala e Sade Mangiaracina 5et: "La caratteristica più autentica ed innovativa di questo progetto è il melting pot culturale che si respira tra le note con particolare riferimento alle contaminazioni della musica popolare siciliana, del jazz caldo, del funk ed ai tenui profumi del pop americano colto. Un esperimento così ben riuscito che abbia come centro nevralgico le nuove generazioni di jazzisti, è di quelli che sono destinati a non restare fini a se stessi." (di Fabrizio Ciccarelli e Andrea Valiante)

27/08/2010

For A Walk Inside (Sergio Di Natale) - Fabrizio Ciccarelli e Andrea Valiante

02/05/2010

What's New (Sergio Di Natale & a.s.s.o) - Fabrizio Ciccarelli e Andrea Valiante

24/04/2010

Piccoli Sogni Strani (Fabrizio Alessandrini) - Fabrizio Ciccarelli e Andrea Valiante

13/03/2010

Pure Songs (Laura Lala & Sade Mangiaracina) - Giuseppe Mavilla

21/11/2008

Fire Tunnel (Enzo Amazio)

27/12/2006

Tutti i bambini del mondo (Fabrizio Alessandrini - Andrea Gargiulo)

21/11/2006

Intervista a Fabrizio Alessandrini: "Dopo aver tentato invano di promuovere il disco con concerti (assai pochi), nel totale abbandono da parte dei discografici, pensai che era giunto il momento di sostenere tutti coloro che nonostante il loro talento trovavano difficoltà nel proporre la loro musica. Decisi quindi insieme al mio amico Carlo Ventura, di fondare la NoVoices Records..." (Fabrizio Ciccarelli)

27/10/2006

Muzzola (Sergio Di Natale)







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 2.430 volte
Data pubblicazione: 25/07/2010

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti