Jazzitalia - Filippo Dacco': Studi Didattici per Chitarra Jazz
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Ravenna Jazz 2019. Il festival ravennate raggiunge la 46ma edizione, caratterizzata da una programmazione ad ampio raggio: ben dieci giorni di musica con concerti diffusi su tutto il territorio cittadino..

Il compositore e arrangiatore Luigi Giannatempo, invitato al Birdland di New York per collaborare ad un Tributo a Clark Terry..

I 50 anni di Woodstock: fu vera gloria? Incontro gratuito col giornalista e critico musicale Alceste Ayroldi per un'analisi dei momenti chiave che ne hanno fatto un evento simbolo di una generazione..

JAZZ e Cinema: la storia della musica jazz nel cinema attraverso aneddoti, proiezioni a cura di Alceste Ayroldi con la band di Mike Zonno.

Bargajazz Festival 2019 - Pubblicati i bandi per partecipare alla XXXI edizione del concorso internazionale per orchestra jazz dedicato alla musica del trombettista Dave Douglas..

Premiato a livello internazionale il film Claudio Fasoli's Innersounds, un viaggio nei processi creativi del jazzista Claudio Fasoli.

Rosario Giuliani Hammond Trio per il prosieguo della rassegna Boogie Jazz Season a Roma, curata da Gabriele Buonasorte.

Lorenzo Vitolo, pianista jazz, vince il prestigioso concorso per solisti Leiden Jazz Award 2019.

"La batteria jazz, strumento per...tamburi e griot", libro a cura di Enzo Lanzo con 21 assoli di batteristi jazz che hanno rivoluzionato il jazz drumming.

Concorso il Jazz ed i Colori della Musica: Concorso di composizione e arrangiamento riservato a giovani musicisti residenti nella Regione Campania, scadenza 31 marzo 2019.

Al via la prima edizione di Boogie Jazz Season, rassegna curata da Gabriele Buonasorte, che ospita il grande Jazz italiano e internazionale sul palco del BOOGIE CLUB..

Quest'anno la ECM compie 50 anni, mentre la Ducale, distributrice in Italia, ben 60! Ancora oggi il catalogo si arricchisce con una costanza unica.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PILATO Frank (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VISCARDI Paolo (chitarra)


Filippo Dacco'
Studi Didattici per Chitarra Jazz
Nuova edizione riveduta e ampliata su progetto dell'autore, a cura di Manuel Consigli
Edizioni Curci

Filippo Daccò è stato un grande musicista, chitarrista, arrangiatore e docente. Il suo metodo didattico è considerato una pietra miliare nell'insegnamento della chitarra jazz. Durante le sue lezioni, il Maestro integrava teoria e pratica con le proprie approfondite analisi e con i propri commenti che permettevano agli studenti di fruire al meglio degli studi di tecnica strumentale.

Quando Manuel Consigli, chitarrista e didatta, incaricato dalle Edizioni Curci, propose al Maestro Daccò di redigere insieme la nuova edizione degli "Studi Didattici", Daccò ne fu felice e commosso. L'idea era di integrare i famosi 50 Studi proprio con quelle preziose spiegazioni e quei commenti atti a renderli maggiormente comprensibili e fruibili da parte di tutti gli studenti, soprattutto coloro che non avrebbero avuto la possibilità di frequentare personalmente le lezioni del Maestro Daccò.

Di questo lavoro, purtroppo però Manuel Consigli ha potuto condividere con Filippo Daccò solo la fase progettuale. Mancato il Maestro, Consigli ha portato a termine questo impegnativo lavoro in prima persona con grande dedizione e soddisfazione e, come egli stesso dichiara nella prefazione del libro: "La mia gratitudine va al Maestro Daccò, ma anche a te lettore, che sei sempre stato idealmente presente durante la stesura di questo libro, perché come diceva Daccò, la didattica si fa insieme all'allievo".  E' così nato un vero e proprio metodo completo per chitarra jazz, unico nel suo genere per completezza e sistematicità.

Il metodo, ideato per seguire lo studente dalle nozioni di base fino all'improvvisazione ed all'arrangiamento per chitarra, è strutturato in modo da consentire percorsi di studio personalizzati, a seconda che il lettore sia uno studente principiante o di livello più avanzato, autodidatta e non.
 
Il volume è strutturato in quattro parti: Scale per l'improvvisazione e relazioni scala/accordo, il Sistema delle scale e l'organizzazione dello strumento per l'improvvisazione, Elaborazione Armonica (le principali tecniche jazzistiche) e gli Studi Didattici per chitarra jazz di Filippo Daccò, che sono il vero cuore dell'opera.

A completamento del metodo, abbiamo un'Appendice che fornisce allo studente tutte le informazioni teorico-pratiche di base per affrontare e comprendere al meglio le altre sezioni del metodo.

La novità di questa nuova pubblicazione è anche l'utilissimo DVD ROM allegato che presenta le registrazioni dei 50 Studi e degli esempi musicali, magistralmente eseguiti da Andrea Molena, con le parti di solista e accompagnamento sia mixate insieme, sia separate, che possono essere utilizzate anche come base per le proprie esercitazioni di studio.

Il metodo oltre a proporre in modo sistematico e rigoroso l'efficacissima didattica di Filippo Daccò, offre numerosi spunti di riflessione, citazioni e suggerimenti che propongono diversi punti di vista in tema di improvvisazione per chitarra jazz, mettendo in luce la ricchezza di questo variegato mondo espressivo e stimolando il lettore ad intraprendere con profondità il proprio percorso personale in questa affascinante forma d'arte.

Rossella Del Grande per Jazzitalia













Inserisci un commento



COMMENTI
Inserito il 17/4/2012 alle 9.30.55 da "martin.giovanni"
Commento:
Ho avuto la fortuna di studiare con lui composizione ed arrangiamento jazz. Un corso biennale da lui creato.
Un grande artista, musicista ed uomo. Con me e con i miei compagni di corso: Massimiliano Stilo e Paolo Coniglio è stato come un caro maestro ed un babbo. Ci ha accompagnati fino alla fine del corso..tenendo duro viste le sue condizioni di salute.Ci ha lasciati poco dopo il nostro diploma....ci manca. Gianni Martini
 
Inserito il 16/10/2018 alle 16:20:26 da "mictestoni"
Commento:
Sono stato un suo allievo al INSJ (Istituto Nazionale Studi sul Jazz) di Parma in via Borgo Felino, fine anni '70 e primi '80. Ho ancora parecchi appunti presi all'epoca, avevo anche il suo primo libro, forse in qualche cassa in cantina ci sarà ancora. Recentemente in una delle Scuole in cui insegno Chitarra, ho trovato i suoi esempi suonati:
-Non so descrivervi la mia emozione quando ho sentito le frasi che scrissi di mio pugno sul quaderno degli appunti e che lui ci scriveva alla lavagna!- Tutt'oggi insegno basandomi su quegli appunti e sui suoi insegnamenti.
Quindi:
-Grazie Maestro, sempre e per sempre!-
Luca "Tornado" Testoni (Skiantos)
 

Questa pagina è stata visitata 8.009 volte
Data pubblicazione: 01/11/2010

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti