Jazzitalia - Recensioni - Roberto Magris Sextet featuring Ira Sullivan: Sun Stone
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

ECM: le novità in uscita della prestigiosa casa discografica tedesca. .

Open Day del Saint Louis Music School dedicato al Master in I livello in Music Business & Management. .

Al via il Premio Rota 2021. Un'edizione dove accanto alla consegna dei riconoscimenti vi sarà tanta musica dal vivo. .

Morto Don Marquis (4 maggio 1933 - 29 luglio 2021) indimenticabile storico del jazz e autore del volume “In search of Buddy Bolden: first man of jazz".

Ciao Paolo, musica e Jazzitalia in lutto per la scomparsa del sassofonista Pietro Paolo Mannelli. Aveva 84 anni..

Disponibile dal 2 dicembre per Adda Editore il libro "Paolo Lepore e la Jazz Studio Orchestra" curato da Alceste Ayroldi.

Pubblicato "Bass Way", il nuovo Metodo Didattico per contrabbasso classico e jazz di Marcello Sebastiani..

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            BELLADELLI Antonio (voce e contrabbasso)
            BLASIOLI Simone (sax)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CASSARA' Elio (chitarra)
            CRISPINO Luca (chitarra)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            CUOCO Ramon (tromba)
            GADDI Piero (pianoforte)
            GHIDONI Davide (tromba)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEPORE Fabio (voce)
            MAZZA Cristina (sax)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            TATONE Angelo (chitarra)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
Roberto Magris Sextet featuring Ira Sullivan
Sun Stone



Caligola (2019)

1. Sun Stone (Magris) 09:34
2. Innamorati a Milano (Remigi) 09:23
3. Planet Of Love (Magris) 07:56
4. Maliblues (Magris) 11:00
5. Beauty is Forever (Magris) 07:45
6. Look At The Stars (Magris) 11:24
7. Sun Stone II (Magris) 09:31

Roberto Magris - piano
Ira Sullivan - flute, alto & soprano sax
Shareef Clayton - trumpet
Mark Colby - tenor sax
Jamie Ousley - bass
Rodolfo Zuniga - drums

Recorded on December 7th, 2017, at Criteria Studios/The Hit Factory, Miami, Florida, USA


Il pianista e compositore triestino Magris è uno dei musicisti più prolifici del jazz italiano, anche se definirlo italiano è riduttivo, poiché è da molti anni attivo anche e soprattutto negli Stati Uniti d'America, dove è direttore musicale dell'etichetta JMood di Kansas City, per la quale ha inciso numerosi album.

Questo disco è in sestetto, formazione ideale per l'hardbop, genere di cui Magris è convinto alfiere. L'ottima formazione affianca al pianoforte del leader il trombettista Shareef Clayton di Miami, al tenore Mark Colby, newyorkese, purtroppo prematuramente scomparso per malattia nel 2020, al contrabbasso Jamie Ousley, anche lui della Florida, alla batteria il giovane Rodolfo Zuniga, proveniente dal Costa Rica. E infine l'ospite, Ira Sullivan, polistrumentista che si alterna tra alto, soprano e flauto traverso. Nato nel 1931 e scomparso nel 2020, Sullivan è stato un bopper bianco della prima ora, successivamente protagonista della scena hardbop, poi temporaneamente defilatosi stabilendosi in Florida, per poi trasferirsi temporaneamente a New York e tornare a dare il suo contributo al mainstream, e successivamente tornato a Miami per dedicarsi soprattutto all'insegnamento. In questo cd ha ampio spazio, fornendo nonostante l'età il proprio contributo alle composizioni di Magris e all'unico brano non originale, una nota canzone di Memo Remigi radicalmente jazzificata. Magris, pur lasciando il giusto spazio ai partner, non risparmia il suo ben noto travolgente fraseggio, e ogni brano del cd merita un attento ascolto, anche per il dinamico apporto della sezione ritmica.

Vincenzo Fugaldi per Jazzitalia







Articoli correlati:
06/09/2020

Suite! (Roberto Magris)- Gianni Montano

23/09/2017

Prague After Dark (The Muh Trio)- Gianni Montano

08/11/2015

Morgan Rewind: a tribute to Lee Morgan Vol. 2 (Roberto Magris Septet)- Niccolò Lucarelli

23/08/2015

One Night in with Hope And More...vol. 2 (Roberto Magris Trio)- Niccolò Lucarelli

29/03/2015

Ready For Reed (Sam Reed Meets Roberto Magris)- Nina Molica Franco

10/03/2014

Aliens in a bebop Planet (Roberto Magris Space Trek)- Valeria Loprieno

02/02/2013

One night in with hope and more...vol. 1 (Roberto Magris Trio)- Francesco Favano

10/12/2011

Morgan Rewind: A Tribute To Lee Morgan 1 (Roberto Magris Quintet)- Enzo Fugaldi

06/03/2011

Stories and Negotiations (Mike Reed's People, Places & Things)- Giovanni Greto

18/09/2010

Mating Call (Roberto Magris Quintet) - Fabrizio Ciccarelli

24/04/2010

Current Views (Roberto Magris & The Europlane Orchestra)- Alessandro Carabelli

01/02/2010

Plays The Music Of Roberto Magris / Restless Spirit (Big Band Ritmo Sinfonica Citta' di Verona) - Fabrizio Ciccarelli e Andrea Valiante

08/11/2009

Kansas City Outbound (Roberto Magris Trio) - Giuseppe Mavilla

28/10/2007

Stones (Alfabeats Nu Jazz)

27/01/2007

Choice (Fabrizia Barresi)

07/10/2006

Il bello del Jazz (Roberto Magris Europlane)

04/12/2005

Check-In (Roberto Magris Europlane Feat. Tony Lakatos)







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 97 volte
Data pubblicazione: 04/09/2021

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti