Jazzitalia - Elio Tatti: Tattitatoo
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Alfamusic - 2007
Elio Tatti
Tattitatoo


1. BassMilonga
2. Well You Needn't
3. Body And Soul
4. Coltrane
5. Gipsy
6. Relham
7. Fantasy
8. Slipped Disco
9. Round Midnight
10. Minor Ideas
11. Sunday
12. BassMilonga

Elio Tatti - contrabbasso, basso elettrico, arrangiamenti
Giampaolo Ascolese - batteria e percussioni
Gerardo Iacoucci - pianoforte e fisarmonica
Filiberto Palermini - sax alto e soprano

Special Guests:

Antonello Vannucchi, Massimo Davola, Rino Vernizzi, Michele Ascolese, Lucio Turco, Giuseppe Fedrizzi, Riccardo Biseo, Eleonora Tatti




ALFAMUSIC
Music Label & Publishing
Via G. Turner, 27 - 00169 Rome (Italy)
Tel:(+39) 06 263067 Fax:(+39) 06 23269109
email:
info@alfamusic.com
web:
www.alfamusic.com
 


Nello stereo suona il primo disco Jazz del msuicista Elio Tatti il quale giunge direttamente dalla musica classica tricolore, più precisamente dal gruppo diretto da Ennio Morricone che covente collabora con musicisti jazz seppur distante dall'ambiente.



Tatti è delicato, ti tiene gli occhi chiusi verso il cielo. Tattitatoo è un album a prima impressione appunto, "delicato", dal gusto notevole. Trionfa la filosofia del "Less is More", alla faccia di chi si alza in piedi per farsi sentire. Il contrabbasso scivola direttamente nel cuore dell'ascoltatore… persino i brani reinterpretati hanno un "touch" meraviglioso: "Body And Soul" è a parere di chi scrive un vero capolavoro. Ogni linea melodica è pulita e perfettamente architettata dal tocco reso dal contrabbasso.

Notevole e interessante il brano "Fantasy" di Tatti, suonato con un fender jazz bass degli anni '70, primo di tre brani suonati con il basso elettrico. La trama minimale e dolce si incastra in maniera molto fluida con gli accordi del pianista Gerardo Iacoucci.

"Slipped Disco" invece racchiude un'aria tutta nuova, dal sapore molto nostrano, tutto reso straordinariamente dall'interpretazione di Michele Ascolese alla chitarra, e dal "curioso" fagotto di Rino Vernizzi. Alla batteria si conferma il precisissimo Giampaolo Ascolese, batterista essenziale e nello stesso tempo eccezionale: non è facile trovare un batterista che riesca ad intrecciarsi in maniera così elegante con un contrabbasso classico.

Singolare anche l'interpretazione che Tatti da a "Round Midnight", la cui trama è totalmente dettata dal contrabbasso. Monk si trova cullato tra le calde note del contrabbassista dal tocco elegante ed intenso.

In "Sunday", come in "Coltrane" è interessante l'interpretazione di Elio Tatti che raddoppia il tema con gli strumenti solisti, tra cui il sax alto di Filiberto Palermini: squisita interpretazione la sua che ricorda (se è permesso) alcune sonorità del leggendario Charlie Parker.

Il disco si conclude come lo si è aperto, con "BassMilonga" sostenuta con il basso elettrico, con il quale Elio dialoga incantevoli melodie con la figlia Eleonora, al pianoforte: tutto in una dimensione da favola che ci porta a riflettere, anziché a concentrarci in altre attività.

Un disco che piace anche perché si avverte un gusto tutto italiano, legato a sonorità proprie che rendono il nostro jazz sempre più qualificato e bello da ascoltare eseguito poi da artisti nuovi capaci di sorprendere e illuminare con la loro classe e la loro eleganza, e questo è il caso di Elio Tatti...

Aspettiamo un nuovo album!
Ugo Galelli per Jazzitalia







Articoli correlati:
13/12/2015

Sentimentale - Dedicato a Lelio Luttazzi (Barbara Errico)- Niccolò Lucarelli

20/05/2012

"...un sentito tributo al clarinettista di origini salemitane con i clarinettisti Gabriele Mirabassi e Nicola Giammarinaro." (Vincenzo Fugaldi)

11/09/2011

Finale della seconda edizione del "Concorso Nazionale Voci e Big Band Jazz 2011", organizzata, realizzata e promossa dalla Felt Music School. Oltre tre mesi di prove e sei serate di eliminatorie, la bellezza di trentacinque nuovi cantanti provenienti da tutta Italia, fino ad arrivare agli undici finalisti.

18/08/2011

Challange (Eugenia Munari)- Alessandro Carabelli

18/08/2011

Introducing Lorenzo Corradi (Lorenzo Corradi & Friends) - Nico Conversano

20/03/2011

Wost (Way Out South Trio (M.D'Avola, V. Florio, M. Valeri))- Enzo Fugaldi

05/04/2010

Green Moon (Rino Vernizzi)- Marco Buttafuoco

08/12/2009

Impatiens (Marco Testoni & Hang Camera) - Marco Buttafuoco

03/08/2009

Amigos (Gio' Marinuzzi)- Cinzia Guidetti

12/04/2009

Omaggio a Lennie Tristano (Iacoucci-Cantarano )

01/01/2009

Minnie Minoprio – Jason Marsalis (Minnie Minoprio – Jason Marsalis)

15/09/2008

Plays Pixinguinha (Rino Vernizzi Quartet & Corrado Giuffredi)

15/08/2008

Jass & Jazz & More (Marcello Rosa)

24/12/2007

Bindi in Jazz (Cristiana Polegri)

27/05/2007

Iguazù Project (Michele Ascolese)





Video:
Kristina Granata 4tet Alexander Platz
Kristina Granata 4tet feat Riccardo Biseo, Giorgio Rosciglione, Lucio TurcoAlexander Platz jazz club 10/04/2011Body and soul...
inserito il 28/04/2011  da krijazz - visualizzazioni: 2342
Renato Sellani,Tiziani Ghiglioni,Lucio Turco,Renato Gattone
Renato Sellani - Tiziana Ghiglioni Ispani Jazz Festival 2008Renato Sellani,pianoforteTiziana Ghiglioni,voceLucio Turco,batteriaRenato Gattone,contrabb...
inserito il 17/10/2009  da ciabbott - visualizzazioni: 3269


Invia un commento


Questa pagina è stata visitata 3.045 volte
Data pubblicazione: 24/12/2007

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti