Jazzitalia - Guido Premuda: The Next
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Peppino di Capri: da Roberta a Champagne in Jazz. Si chiude la XVI edizione del Multiculturita Summer Jazz con l'esclusivo concerto di uno tra i più conosciuti cantanti italiani nel mondo con al fianco tre eccellenti jazzisti..

XVIII Edizione per il Beat Onto Jazz Festival: 8 concerti sotto il tema "Le vie del jazz", che mirano a declinare l'ampio vocabolario dell'idioma jazzistico e chiusura con gli Yellowjackets.

Seconda edizione del Premio Internazionale "Pino Massara" per giovani compositori di musica pop e jazz. Premi per un totale di 25.000 euro.

Gianicolo in Jazz 2018: Una location straordinaria, la terrazza più esclusiva e famosa di Roma per una rassegna estiva con la direzione artistica di Roberto Gatto.

XV Edizione di Gezmataz Festival & Workshop che ha come tema "La Voce", filo conduttore di tutti gli eventi della rassegna

Tour americano di Fabrizio Bosso con il suo quartetto, da Chicago a New York, passando per Greensboro e Washington.

Mast Bari organizza un workshop di Legislazione musicale e dello spettacolo con Alceste Ayroldi.

Serata all'insegna del groove per la rassegna Special Guest. Di scena il Soul Train R-Evolution di Michele Papadia con Fabrizio Bosso & Serena Brancale.

Siae & Co.: workshop di Alceste Ayroldi che illustra le leggi fondamentali del settore musicale e dello spettacolo.

Cammariere, Paoli e Rea, Chano Dominguez e il progetto Hudson di Jack Dejohnette &, John Scofield per la 29ma edizione di Notti di Stelle, il festival jazz della Camerata Musicale Barese.

Paolo Fresu, Fabrizio Bosso, Serena Brancale, Javier Girotto e Martin Bruhn per la II edizione del Festival Special Guest nato dalla collaborazione tra il Teatro Eliseo e il Saint Louis College of Music.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Click QUI per fare pubblicita' su Jazzitalia
Jazzitalia sbarca in Russia! Tradotti in cirillico alcuni articoli esclusivi.
Ultimi aggiunti:

            AUTINO Adriano (chitarra)
            CIMINO Lorenzo (tromba)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MENEGOTTO Mauro (batteria)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            NASONE Antonio (chitarra)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RONCA Marco (piano)
            SCARAMELLA Giulio (piano)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VIGNALI Michele (sax)
Guido Premuda
The Next



Silta (2010)

1. Mirto, Lentisco e fillirea
2. Erba volant
3. Coto Doñana
4. Skylife colours
5. Nowhere city
6. Desert cycle
7. Blues extension
8. El Niño
9. The first spring day
10. Girasoli
11. Sa genti arrubia
12. Lucie (Al-288-1)

Guido Premuda - chitarre
Enrico Guerzoni - violoncello
Luigi Albertazzi - batteria
Gilberto Grillini - contrabbasso



Silta Records
email: info@siltarecords.it
web: http://www.siltarecords.it

 


Sono tutte composizioni originali del chitarrista Guido Premuda quelle contenute nel suo ultimo lavoro "The next" inciso con la collaborazione del violoncellista Enrico Guerzoni, del contrabbassista Gilberto Grillini e del batterista Luigi Albertazzi.

In questo album si mescolano jazz, musica classica, suoni mediorientali e folk, che attraverso le varie esperienze dei musicisti si fondono in un progetto che vuole eliminare i confini tra i vari generi musicali. Sicuramente la formazione inusuale rende le sonorità di questo lavoro originali. Premuda spesso predilige passaggi musicali quieti e molto riflessivi che, a volte, possono risultare stucchevoli e compiaciuti nel proprio stile, ma non per questo meno godibili, perché il risultato è un progetto che si spinge oltre i canoni strutturali delle produzioni jazzistiche.
Il lavoro si apre con "Mirto, Lentisco e Fillirea" sottolineato dal violoncello di Guerzoni per poi lasciare spazio agli altri brani, solitamente dai toni pacati, dove la chitarra regna padrona. Tra la lirica "Sa Genti Arrubia" e la limpida chitarra di "Nowhere City", l'unico brano stilisticamente riconoscibile è il blues "Blues Extension".

Un lavoro diviso in dodici tracce ricco di melodie oniriche sospese nel tempo.

Cinzia Guidetti per Jazzitalia







Articoli correlati:
14/10/2013

Bluesy Heart (Premuda, Grillini, Dalla)- Francesco Favano

03/02/2009

Mediterranean Accordion...Live (Marco Lo Russo)







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 1.607 volte
Data pubblicazione: 01/01/2011

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti