Jazzitalia - Recensioni - Trio (mit) Marlene: The Surface of an Object
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Bari in Jazz: Caetano Veloso, Francesco De Gregori, Paolo Fresu, Andrea Motis, Michel Godard, Redi Hasa, Aziza Brahim, Daniele di Bonaventura, Daniele Sepe, Amaro Freitas, Lucia Carvalho e molti altri per uno degli eventi più attesi dell'estate pugliese .

XVII edizione del Multiculturita Summer Fest: Tre concerti di particolare pregio e spessore all'insegna dell'incontro tra il jazz e le altre musiche con Patrizia Laquidara, Bungaro e Nino Buonocore.

XI edizione del CEMM Summer Camp aperto a tutti i musicisti professionisti e amatori, iscritti a scuole di musica, istituti musicali e Conservatori all'interno delle prestigiose Fattorie di Celli.

Serata finale del Concorso il Jazz ed i Colori della Musica ad Avellino con Paolo Fresu, Ada Montellanico, Franco Caroni, Alceste Ayroldi, Danilo Rea, Maria Pia De Vito, Pietro Condorelli.

Al via la terza edizione del Festival "Gianicolo in Musica 2019", anche quest'anno la collaborazione con il Saint Louis College of Music e direzione artistica affidata a Roberto Gatto.

Saranno gli Yellowjackets, la più longeva e creativa fusion band della storia ad aprire la 1^ Edizione del JAZZ in Masseria Celentano.

Samba De Roda, Corso on Line di batteria ideato da Alessandro D'Aloia, per studenti di livello intermediario - avanzato..

GaiaJazz VII Edizione. Con la direzione artistica di Antonio Farao', 4 appuntamenti di altissimo valore artistico .

BariJazz: il 22 luglio annunciato a Fasano Caetano Veloso, ultima data del tour italiano.

Cinquant'anni di ECM, al Teatro la Fenice un evento speciale con i tre concerti di Anouar Brahem, Egberto Gismonti, Enrico Rava. .

Il leggendario chitarrista Kenny Burrel in gravi difficoltà di salute e finanziare. Lettera della moglie per poterlo aiutare!.

Ecco la segnalazione di tutti i pezzi mancati dalla prestigiosa Collezione Attilio Berni a seguito del furto subito lo scorso 20 aprile 2019. Diamo un contributo al ritrovamento..

Marsicovetere Jazz Contest 2019 - ad agosto il contest riservato a giovani musicisti italiani, gruppi e solisti, di età inferiore a 35 anni.

Furto di Sax alla collezione privata del Maestro Berni. Trafugato anche un Selmer appartenuto a Sonny Rollins.

Ravenna Jazz 2019. Il festival ravennate raggiunge la 46ma edizione, caratterizzata da una programmazione ad ampio raggio: ben dieci giorni di musica con concerti diffusi su tutto il territorio cittadino..

Il compositore e arrangiatore Luigi Giannatempo, invitato al Birdland di New York per collaborare ad un Tributo a Clark Terry..

Bargajazz Festival 2019 - Pubblicati i bandi per partecipare alla XXXI edizione del concorso internazionale per orchestra jazz dedicato alla musica del trombettista Dave Douglas..

Premiato a livello internazionale il film Claudio Fasoli's Innersounds, un viaggio nei processi creativi del jazzista Claudio Fasoli.

Lorenzo Vitolo, pianista jazz, vince il prestigioso concorso per solisti Leiden Jazz Award 2019.

"La batteria jazz, strumento per...tamburi e griot", libro a cura di Enzo Lanzo con 21 assoli di batteristi jazz che hanno rivoluzionato il jazz drumming.

Quest'anno la ECM compie 50 anni, mentre la Ducale, distributrice in Italia, ben 60! Ancora oggi il catalogo si arricchisce con una costanza unica.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PILATO Frank (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            THE JIM DANDIES (gruppo)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
Trio (mit) Marlene
The Surface of an Object



Rudi Records (2014)

I. The physical margins of the novel - 11.26
II. How to build a wall with your head - 12.18
3. III. Life's a photograph - 7.05
IV. How it always vanishes (Kokoschka) - 7.47

Giacomo Merega - bass guitar
Michaël Attias - alto saxophone, Wurlitzer piano
Satoshi Takeishi - percussion


Giacomo Merega è un giovane musicista italiano, dai buoni studi e dalle ottime frequentazioni. E' stato, infatti, allievo alla prestigiosa e tradizionale Berklee School di Boston, oltre che al NEC, istituto con indirizzi non propriamente accademici. Ha suonato, poi, con Joe Morris e Marco Cappelli, fra gli altri. In America il bassista ha costituito questo trio(mit) Marlene arruolando due compositori-istantanei di assoluto valore. Al sassofono figura Michael Attias, in orbita Clean Feed, aperto alle collaborazioni con personaggi di livello della scena newyorkese, quali Tony Malaby o John Hebert. Alle percussioni è presente l'onnivoro Satoshi Takeishi, un prezzemolo indispensabile in molte performances di David Liebman, Anthony Braxton e di tanti altri nomi di un'area ben definita, dove il mainstream è bandito per principio.

Tutti le tracce del cd sono a firma di Merega. Non si tratta, cioè, di un'improvvisazione assoluta. Si prende spunto sempre da una frase, da una cellula tematica, per sviluppare un discorso in sinergia, concordante negli obiettivi e magari divergente nell'interazione fra i solisti.

La musica del disco è sobria, austera e a-sentimentale di fondo, ma contiene sprazzi di un lirismo asciutto, severo, nascosto fra le pieghe dei vari brani.

Michael Attias è uno strumentista moderno e trasversale, nella migliore accezione di questi aggettivi. Sul sax alto Attias possiede un approccio onnicomprensivo, transitando da sequenze agili e scorrevoli, a salti sui sovracuti, fino ad arrivare al puro fischio. Si ascoltano note sporche, passaggi insidiosi e si avverte il soffio che genera suoni irregolari in un fraseggio comunque coerente e jazzistico, inteso in senso molto lato. In certe situazioni si sente anche il piano wurlitzer, utilizzato dall'artista israeliano per ispessire l'armonizzazione di alcuni pezzi.

Giacomo Merega, da parte sua, scandisce note secche, ben scandite, staccate e riporta i partners ogni volta sulla strada giusta, allorquando ritenessero di allontanarsi troppo dai brandelli di motivo che rappresentano l'esile via da seguire. E' una sorta di navigatore, di tom tom del terzetto, molto libero e sui generis, insomma.

Satoshi Takeishi eleva impalcature ritmiche astratte, percuotendo diversi tipi di aggeggi, più o meno ortodossi. Ascoltandolo con attenzione si ricava l'impressione di un rumore che piano piano si trasforma in suono o viceversa di un suono che sconfina nel rumore. Nessuno, attualmente, riesce a svolgere i due ruoli di accompagnatore e di "perturbatore" con lo stesso impulso, la stessa abilità architettonica.

"The Surface of an Object" è, quindi, un disco progettuale, dove nulla è lasciato al caso, pur essendo il frutto di un lavoro non pianificato nei dettagli. I tre protagonisti, infatti, hanno spazi in cui possono metterci del loro, inventare, ma con musicisti di questo genere non si rischia mai di cadere nella routine o di finire in un vicolo cieco. Perciò, tutto è sotto controllo e rivolto, dritto o in diagonale, nella direzione concordata.

Gianni Montano per Jazzitalia







Articoli correlati:
03/01/2016

Sides (Erika Dagnino Trio)- Gianni Montano

10/08/2015

Navajo Sunrise (Daniel Carter, William Parker, Federico Ughi)- Antonella Chionna

01/03/2015

Hexaphone - The Cosmology of Improvised Music (Katja Cruz feat. Oliver Lake)- Gianni Montano

12/10/2014

(In)Obediens (Fabio Sartori, Marco Colonna, Cristiano Calcagnile)- Nina Molica Franco

02/06/2014

Suoni dal carcere (Maria Pia De Vito, Silvia Bolognesi)- Alceste Ayroldi

31/03/2013

Zarja-tay (Saadet Turkoz - Giovanni Maier - Zlatko Kaucic)- Gianni Montano

20/01/2013

Black Novel (Massimo De Mattia)- Gianni Montano

20/01/2013

Live In Ventotene (Salis, Schiaffini, Kasirissafar)- Gianni Montano

22/12/2012

Black Ol' Blues (Black Hole Quartet) - Francesco Favano

16/08/2012

Hear In Now (Mazz Swift, Tomeka Reid, Silvia Bolognesi)- Gianni Montano







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 296 volte
Data pubblicazione: 19/09/2015

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti