Jazzitalia - Diana Torto, John Taylor, Anders Jormin: Triangoli
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

astarte002 NC/1839

rec. Naive Studio, Fano (PU), 14-16 settembre 2008
Diana Torto, John Taylor, Anders Jormin
Triangoli


1. Between Moons (J. Taylor, D. Torto)
2. Deseo (S. Tallini, F. Garcia Lorca)
3. Waiting (A. Jormin)
4. Mi(s)stango (D. Torto)
5. Ballada (J. Taylor, D. Torto)
6. Love Song (A. Jormin)
7. Gravity (D. Torto, P. Giuliani)
8. Field Day (J. Taylor)
9. M (A. Jormin, D. Torto)
10. Summer Night (H. Warren, A. Dubin)
11. Years (A. Jormin)

Diana Torto - voce
John Taylor - piano
Anders Jormin - contrabbasso





M
erita più ampia notorietà, Diana Torto. Perché non è frequente che una cantante italiana possa vantare nel proprio curriculum una serie di collaborazioni così ampia e prestigiosa. Per citare solo alcuni tra gli stranieri: Kenny Wheeler, John Taylor, Anders Jormin, Chris Laurence, Palle Danielsson, Louis Sclavis. E tra gli italiani: Glauco Venier, Danilo Rea, Enrico Rava, Paolo Fresu, Paolo Damiani, Enrico Pieranunzi, Stefano Battaglia, Gianluigi Trovesi, Javier Girotto, Roberto Ottaviano, Pino Minafra, Alfredo Impullitti. Dunque una "musicista per musicisti", interprete ideale, presente tra l'altro in cd di Paolo Damiani ("Sconcerto", "Ladybird", "Al tempo che farà") e di Kenny Wheeler e della Colours Jazz Orchestra ("19+1"), Diana Torto è qui in pratica alla prima opera a suo nome, sotto la tutela di due padrini d'eccezione: il pianista inglese John Taylor, con il quale si esibisce da tempo in duo, e il contrabbassista svedese Anders Jormin. I tre realizzano un disco paritario, appunto "triangolare", un progetto sobrio e intenso nel quale ognuno convoglia le proprie poetiche ascoltando gli altri con umiltà e grande spirito di collaborazione musicale. Taylor contribuisce con tre composizioni, Jormin con quattro, Torto con due, e le altre sono una di Stefania Tallini e uno standard.

La voce della cantante è tecnicamente ineccepibile, duttile, capace di adattarsi a vari contesti, allo stesso tempo carezzevole e dolce senza mai divenire stucchevole. Lo stile degli eccezionali musicisti che le sono vicini è ben noto, lirico e raccolto Taylor, pulsante e suntuoso Jormin. Una musica sussurrata, che rispetta il silenzio, pone la bellezza dei suoni al servizio dell'espressione musicale, una via europea al jazz di grande livello, priva di eccessi e sbavature, un'opera compiuta e creativa. Tra i brani migliori, ma è solo questione di gusti personali, in un cd affascinante tutto da ascoltare, propenderemmo per Between Moons, Love Song, Field Day.

Vincenzo Fugaldi per Jazzitalia








Articoli correlati:
07/01/2018

The Magical Forest (Sinnikka Langeland)- Alceste Ayroldi

25/05/2014

Bobo Stenson Trio: "...come tre pittori, dipingono un quadro musicale coinvolgente e denso grazie alle intense pennellate di suono che, anche quando sembrano in contrasto tra di loro, appaiono magicamente armoniche e melodiche." (Nina Molica Franco)

19/05/2014

In Two Minds (John Taylor)- Alceste Ayroldi

29/12/2013

Six For Six (Kenny Wheeler)- Enzo Fugaldi

28/04/2013

Blue From Heaven (Pierluigi Balducci)- Gianni Montano

17/02/2013

Il Caffè Delle Americhe (Angelo Valori & M. Edit Ensemble)- Gianni Montano

06/01/2010

Nineteen Plus One (Colours Jazz Orchestra & Kenny Wheeler) - Alceste Ayroldi

01/11/2009

Piu' Nove (Angelo Schiavi)- Roberto Biasco

01/05/2009

Cantando (Bobo Stenson Trio)

25/04/2009

Un sospeso silenzio (Roberto Bonati)

21/01/2009

Distances (Norma Winstone)

13/12/2008

"Cinema songs", la serata della magica e romantica melanconia. Danilo Rea suona sulle immagini di Schindler's List e il suo sestetto, accompagna Gino Paoli in un percorso di musica del mondo del cinema.

22/11/2008

Eventi in Jazz di Busto Arsizio: "Dopo il successo degli anni scorsi, anche questo autunno a Busto le calde note del jazz hanno acceso la vita culturale cittadina. Dal 18 ottobre gli "Eventi in Jazz", giunti alla VI edizione, hanno portato, come da consuetudine, artisti di grandissimo livello nei principali teatri cittadini quali il Sociale, il Manzoni, il Lux, Fratello Sole, con un cartellone davvero invidiabile." (Alessandro Carabelli)

12/06/2005

New Old Age (J. Taylor - S. Swallow - G. Mirabassi)





Video:
MICHELE CORCELLA - Solennemente e intensamente
MICHELE CORCELLA - "Solennemente e intensamente" per voce e orchestra.Vincitore del secondo premio al concorso internazionale di composizion...
inserito il 21/08/2009  da ennionavale - visualizzazioni: 3084


Inserisci un commento



COMMENTI
Inserito il 11/2/2010 alle 23.14.53 da "martessia"
Commento:
diana torto è un esempio per tutti, come artista e come persona! spero tanto che da ora in poi avrà tutto quello che merita, ed è davvero tantissimo...
le cantanti imparino cos'è l'umiltà, il lavoro, il sacrificio!
;)
 

Questa pagina è stata visitata 4.251 volte
Data pubblicazione: 06/02/2010

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti