Jazzitalia - Recensioni - Nicola Dal Bo: Trio.org
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Edizione Speciale, il nuovo album di Enrico Rava.

Si è spento all'età di 95 anni la grande icona della chitarra jazz Franco Cerri..

Annunciato il San Severo Winter Jazz Festival 2021, 7 concerti internazionali dal 29 ottobre al 1 aprile 2022..

Pubblicato "The Rising Sun" il nuovo e quarto album del chitarrista modern jazz Fabrizio Savino.

ECM: le novità in uscita della prestigiosa casa discografica tedesca. .

Open Day del Saint Louis Music School dedicato al Master in I livello in Music Business & Management. .

Al via il Premio Rota 2021. Un'edizione dove accanto alla consegna dei riconoscimenti vi sarà tanta musica dal vivo. .

Morto Don Marquis (4 maggio 1933 - 29 luglio 2021) indimenticabile storico del jazz e autore del volume “In search of Buddy Bolden: first man of jazz".

Ciao Paolo, musica e Jazzitalia in lutto per la scomparsa del sassofonista Pietro Paolo Mannelli. Aveva 84 anni..

Disponibile dal 2 dicembre per Adda Editore il libro "Paolo Lepore e la Jazz Studio Orchestra" curato da Alceste Ayroldi.

Pubblicato "Bass Way", il nuovo Metodo Didattico per contrabbasso classico e jazz di Marcello Sebastiani..

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            BELLADELLI Antonio (voce e contrabbasso)
            BLASIOLI Simone (sax)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CAPPI Andrea (piano, tastiere)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CASSARA' Elio (chitarra)
            CRISPINO Luca (chitarra)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            CUOCO Ramon (tromba)
            GADDI Piero (pianoforte)
            GHIDONI Davide (tromba)
            INDRA (gruppo)
            LEPORE Fabio (voce)
            MAZZA Cristina (sax)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            TATONE Angelo (chitarra)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
Nicola Dal Bo
Trio.org



Caligola (2012)

1. .Org
2. G – Spot blues
3. Organology
4. Io che amo solo te (Sergio Endrigo)
5. When lights are low (Benny Carter / Spencer Williams)
6. Organismo swing
7. Suspect
8. Flowers for a lady (George Adams)
9. Jimmy’s Idea
10. Suspect (piano solo)

All Songs, except where indicated, composed and arranged by Nicola Dal Bo

Nicola Dal Bo - Hammond A-100 organ, piano on #10
Michele Manzo - Guitar
Massimo Chiarella - Drums


Fare una cosa, ma farla bene. In fondo quest'album non propone nulla di innovativo: Hard bop con un hammond di chiara ispirazione smithiana. Ma nel suo genere è magistrale, e la musica scorre via molto fluida.
Questo è il disco di debutto per il sandonatese Nicola Dal Bo, affiancato dalla chitarra morbida di Michele Manzo e da un vivace Massimo Chiarella alla batteria. Se già le prime note confermano le qualità tecniche e compositive del band leader, in Suspect abbiamo anche un assaggio della sua tecnica pianistica. Anche gli altri membri, a prescindere dalla monotematicità di quest'ultimo lavoro, hanno dato (e danno) prova di grande eclettismo: Manzo con il progetto Yah Sureme e Brohemian, Chiarella con un interessante tributo a Duke Ellington.

I nostri non esitano ad alternarsi nei soli, regalandoci finalmente un lavoro non incentrato sul leader e dove tutti hanno il proprio spazio (nonostante l'hammond abbia per natura un suono ricco ed "invadente").Questo, forse, per avere più varietà in un disco che nonostante una scaletta varia e ben pensata, non ha momenti particolarmente alti o bassi (la monotematicità di cui sopra).

Troviamo infine simpatici riferimenti al corpo umano (G-spot blues, facilmente rintracciabile in seconda posizione) e citazioni davisiane (Jimmi's idea), mentre gli arrangiamenti delle cover tengono fede agli originali.

Matteo Mosca per Jazzitalia







Articoli correlati:
30/10/2021

Tartufo Bianco & Jazz: Atti - Memoli - Pisani - Chiarella: "E' stata una magica serata nella quale il quartetto con Carlo Atti al sax tenore ha rievocato alla perfezione il 'vecchio spirito jazzistico' suonando fino a tarda notte" (G. Masciolini)

07/09/2015

Minor Time (Roberto Zanetti Trio feat. Pietro Tonolo)- Niccolò Lucarelli







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 440 volte
Data pubblicazione: 25/08/2013

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti