Jazzitalia - Recensioni - Stefania Tallini: Viceversa
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Ottava edizione del Torino Jazz Festival, un omaggio al jazz in tutte le sue declinazioni espressive. In cartellone, insieme ai grandi nomi internazionali, artisti di ricerca ed eccellenze del territorio. .

Grace DB lancia "Donna 3.0": Il suo primo album d'esordio parla del ruolo della donna nella società contemporanea, di scelte personali ed equilibri che si trasformano.

New Echoes. Rassegna di Nuova Musica Svizzera a Venezia (4a edizione) con realtà musicali che si muovono attorno ai linguaggi contemporanei del jazz, della ricerca multidisciplinare, dell'indie-rock e dell'elettronica..

Prospettive Sonore a Foggia: 5 eventi di Jazz Crossover, progetti inediti e di ricerca con, tra gli altri, Roberto Ottaviano, Tom Kirkpatrick e Brian Charette..

Addio a Giorgia Mileto, Con grande dolore apprendiamo della scomparsa della responsabile ufficio stampa del Saint Louis College of Music di Roma e di vari festival internazionali della capitale. .

Vic Juris, chitarrista jazz, noto soprattutto per il suo importante ruolo nella band di Dave Liebman, è mancato il 31 dicembre 2019. Era ricoverato al St. Barnabas Medical Center di Livingston, New Jersey..

Musica, poesia, racconti e tanto altro per la V Edizione di Case Ospitanti a Matera, una suggestiva iniziativa che riempie la città di cultura e di conviviale stare insieme..

E' morto Mario Guidi, uno dei più illuminati manager del mondo del jazz, padre del pianista Giovanni e titolare della MGM Produzioni Musicali, agenzia tra le migliori e serie a livello internazionale.

Bergamo Jazz: Maria Pia De Vito firma l'edizione del 2020 con un cartellone che rende la manifestazione tra le migliori per respiro e profondità a livello europeo.

Pianisti di altri mondi, 7 + 1 concerti dal jazz alle sonorità contemporanee. Tornano a Milano i concerti delle domeniche mattina in una rassegna ideata da Gianni Morelenbaum Gualberto in collaborazione con la Società del Quartetto di Milano e il Teatro Franco Parenti.

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Umbria Jazz Winter 2019: Cinque giorni di musica da mezzogiorno alle ore piccole, novanta eventi, sette location nel centro storico di Orvieto, trenta band, più di centocinquanta musicisti, una rappresentanza di altissimo livello del jazz italiano. .

Songwriting Camp. Il Saint Louis sostiene le idee di giovani artisti, musicisti e cantautori con un corso gratuito e a numero chiuso realizzato con il sostegno del MiBAC e di SIAE, nell'ambito del programma "Per Chi Crea"..

Sotto le stelle del Gianicolo, prosegue la terza edizione del Festival "GIANICOLO IN MUSICA 2019 con grandi protagonisti del Jazz.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            THE JIM DANDIES (gruppo)
Stefania Tallini
Viceversa



ALFA MUSIC
2013- AFMCD164


1. Viceversa
2. Duke
3. Vertiginosa
4. Didala e Chittò
5. Dá o pé loro
6. Eclissi
7. Pesarobajao (a Hermeto)
8. Di Menor
9. Solitango
10. Choro para mim
11. Breve/Nó na garganta
12. Cheio de dedos
13. Medea ( a M.M.)
14. Mãe do mar

Stefania Tallini - pianoforte
Guinga - chitarra e voce
Corrado Giuffredi - clarinetto



ALFAMUSIC
Music Label & Publishing
Via G. Turner, 27 - 00169 Rome (Italy)
Tel:(+39) 06 263067 Fax:(+39) 06 23269109
email:
info@alfamusic.com
web:
www.alfamusic.com
 


Da qualsiasi verso la prendi, qualsiasi scatola di genere le si possa confezionare, qualsiasi appellativo le si voglia dare, avrà sempre e solo un nome: musica. Stefania Tallini affida il suo messaggio al titolo dell'album e, soprattutto, a ciò che vi suona dentro. La metalinguistica musicale qui non c'entra, non si devono necessariamente compiere sforzi per dare un'etichetta e interpretare la musica: può essere sufficiente ascoltarla e cercare, con tutti i limiti delle parole, di raccontarla. Stefania Tallini non si pone limiti e gioca a meraviglia con le regole e la sintassi musicale e dimostra, se ce ne fosse bisogno, quanto sia vasto il vocabolario pianistico attraversando l'Oceano con una facilità disarmante.

Il brano eponimo che apre il disco è il distillato dell'opus compositivo della pianista: souplesse e vigoria per un couplet ricco di sorprese, avvinghiato tanto alle maestose figure classiche, quanto allo swing di New Orleans. E non è solo la presenza di Guinga con la sua inconfondibile voce, una carezza con il guanto di crine, e il suo tocco carioca a spingere verso gli assolati lidi brasiliani, perché la Nostra ha fatto proprio il patrimonio della musica popolare del Brasile, lasciandolo fluire con naturalezza nell'improvvisazione jazzistica, come si ascolta in "Duke", densa ed elegante dedica a Ellington; e anche nel baião che esalta la tecnica percussiva della Tallini in "Pesarobaiao" (dedica dalla doppia veste: Pesaro e Hermeto Pascoal), che fa coppia con "Di menor", che mette in luce la poliedria della pianista che spolvera i tasti con arpeggi flamenchi. Armonie e metrica si susseguono con gustosa indisciplina e spunta dall'angolo "Solitango" con tutta la precisione e il nitore del clarinetto di Corrado Giuffredi che ricama la melodia contrappuntato dal pianoforte ebbro di focoso lirismo. Sempre Giuffredi vernicia di classico splendore "Choro para mim", dove con una naturalezza sbalorditiva convivono tre idiomi differenti, condotti per mano dalla Tallini che li riveste di raffinato e ombreggiato swing, celato dal carattere vigoroso dell'esecuzione.

Un disco dai mille risvolti e dalle tante interpretazioni, ma un filo rosso questo disco ce l'ha: si ascolta della bella musica.

Alceste Ayroldi per Jazzitalia








Articoli correlati:
27/05/2018

Intimade (Stefania Tallini e Guinga)- Alceste Ayroldi

13/07/2014

E sei arrivata tu (Emanuele Belloni)- Francesco Favano

15/07/2012

Come dirti (Marilena Paradisi)- Roberto Biasco

10/08/2010

The Illusionist (Stefania Tallini) - Alceste Ayroldi

04/08/2009

Da Umbria Jazz 2009: Guinga "Dialetto Carioca" con Gabriele Mirabassi & Lula Galvao; Gianluca Petrella Cosmic Band con Paolo Fresu: cronaca di una rivoluzione Jazz; Chick Corea & Stefano Bollani Duet; Richard Galliano Quartet Feat. Gonzalo Rubalcaba, Richard Bona, Clarence Penn (Enrico Bianchi)

15/09/2008

Plays Pixinguinha (Rino Vernizzi Quartet & Corrado Giuffredi)

30/06/2007

Guinga - Mirabassi Duo e Carla Bley & The Lost Chords find Paolo Fresu aprono la XII^ edizione di delle "New Conversations" di Vicenza Jazz 2007. (Giovanni Greto)

28/03/2007

Intervista a Stefania Tallini: "l'evoluzione del linguaggio è solo una conseguenza di un'evoluzione più importante che è quella umana. Credo proprio che senza quella non può esserci arte vera, o meglio forse ci può essere solo come dato tecnico e costruzione formale, ma non basta questo a fare di una creazione artistica qualcosa di profondamente "artistico"." (Fabrizio Ciccarelli)

25/08/2005

Intervista a Stefania Tallini: "...quello che nei primi anni mi sembrava un minus, oggi è invece la mia stessa identità, che ho coltivato con caparbietà e come qualcosa che mi era assolutamente necessario per realizzare il mio mondo interno..." (Alceste Ayroldi)

23/07/2005

Dreams (Stefania Tallini Quintet)

22/12/2004

Graffiando vento (Gabriele Mirabassi/Guinga)

26/12/2003

New Life (Stefania Tallini)

16/02/2003

Etoile (Stefania Tallini)







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 730 volte
Data pubblicazione: 25/01/2014

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti