Jazzitalia - Gino Sitson feat. Lonnie Plaxico, Willard Dyson, Helio Alves : Way to go
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Saint Louis Club House, il nuovo salotto musicale ideato dal Saint Louis per ascoltare, vedere e degustare la musica comodamente dal divano di casa, in tempi di emergenza Covid-19. .

McCoy Tyner, icona del pianismo e del jazz, se ne è andato. Aveva 81 anni. .

Ottava edizione del Torino Jazz Festival, un omaggio al jazz in tutte le sue declinazioni espressive. In cartellone, insieme ai grandi nomi internazionali, artisti di ricerca ed eccellenze del territorio. .

Grace DB lancia "Donna 3.0": Il suo primo album d'esordio parla del ruolo della donna nella società contemporanea, di scelte personali ed equilibri che si trasformano.

New Echoes. Rassegna di Nuova Musica Svizzera a Venezia (4a edizione) con realtà musicali che si muovono attorno ai linguaggi contemporanei del jazz, della ricerca multidisciplinare, dell'indie-rock e dell'elettronica..

Prospettive Sonore a Foggia: 5 eventi di Jazz Crossover, progetti inediti e di ricerca con, tra gli altri, Roberto Ottaviano, Tom Kirkpatrick e Brian Charette..

Addio a Giorgia Mileto, Con grande dolore apprendiamo della scomparsa della responsabile ufficio stampa del Saint Louis College of Music di Roma e di vari festival internazionali della capitale. .

Vic Juris, chitarrista jazz, noto soprattutto per il suo importante ruolo nella band di Dave Liebman, è mancato il 31 dicembre 2019. Era ricoverato al St. Barnabas Medical Center di Livingston, New Jersey..

E' morto Mario Guidi, uno dei più illuminati manager del mondo del jazz, padre del pianista Giovanni e titolare della MGM Produzioni Musicali, agenzia tra le migliori e serie a livello internazionale.

Pianisti di altri mondi, 7 + 1 concerti dal jazz alle sonorità contemporanee. Tornano a Milano i concerti delle domeniche mattina in una rassegna ideata da Gianni Morelenbaum Gualberto in collaborazione con la Società del Quartetto di Milano e il Teatro Franco Parenti.

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Songwriting Camp. Il Saint Louis sostiene le idee di giovani artisti, musicisti e cantautori con un corso gratuito e a numero chiuso realizzato con il sostegno del MiBAC e di SIAE, nell'ambito del programma "Per Chi Crea"..

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            THE JIM DANDIES (gruppo)
Gino Sitson feat. Lonnie Plaxico, Willard Dyson, Helio Alves
Way to go



Alessa records

1. Welcome 02:49
2. A peaceful journey 04:06
3. Way to go 03:43
4. Magny Marcelline 03:56
5. Lucia 03:52
6. Nsi keu beu zi 01:05
7. Just a little prayer 05:37
8. What's up? 00:41
9. Djila? 03:36
10. 10. Fake 05:18
11. 11. Mobwo 04:35
12. 12. Daddy 03:18

Gino Sitson - lead vocal, perc., vocal instr., misc. vocal effects, body percussion, sanza, backing vocals
Helio Alves - piano
Lonnie Plaxico - double-bass
Willard Dyson - drums


Quando si parla di canto maschile nel jazz contemporaneo è facile cadere nel paragone con il fenomenale Bobby McFerrin. Anche per Gino Sitson questa trappola potrebbe scattare se le somiglianze, anche timbriche, tra le due voci non fossero poi stemperate da un approccio e da un repertorio abbastanza diversi tra il funambolico cantante americano e l'altrettanto estroso giovane vocalist di origine camerunense.

Residente a New York, con un background familiare alle spalle di amore e rispetto per la musica e un approccio multi-culturale alla propria arte, Sitson mescola jazz, blues, gospel, polifonie africane, influenze latine, utilizzando una notevole estensione vocale, tecniche di body e vocal percussion, improvvisazioni scat strettamente jazzistiche e un cantato sensibile.
Riconoscendo questo talento lo stesso McFerrin lo ha coinvolto in alcuni progetti, lodandone la maestria e per gli stessi motivi vale la pena di ascoltare Sitson nella sua originalità, fin dalle prime note di questo disco.

I musicisti che lo accompagnano in questo lavoro contribuiscono a tenere alta la qualità musicale e mostrano la versatilità necessaria nell'affrontare i brani. Il cd si presenta omogeneo all'ascolto, dal benvenuto iniziale di Welcome fino all'ultimo rivolo sonoro. Si alternano ballate splendidamente melodiche, Lucia a fianco di afro funky frantumati come in Fake. Ottimi gli interventi solistici di Helio Alves al pianoforte e il supporto del maturo contrabbasso di Lonnie Plaxico.

Un lavoro di qualità: forse questo approccio universalistico, che mescola in un unico calderone tradizioni e stili diversi senza snaturarne alcuno (e senza imporsi violentemente), caratterizzerà la musica del XXI secolo. Se andrà così ancora una volta arriverà dalla musica il vero soft power spesso vanamente evocato dai politici indispensabile per far dialogare tra loro popoli e culture.

Franco Bergoglio per Jazzitalia







Articoli correlati:
29/03/2015

Intervista ad Antonio Tarantino - San Severo Jazz Winter: "Il palco viene inteso come un luogo di incontro, scambio, crescita e sviluppo. Una percezione che mira alla riscoperta della curiosità e della bellezza." (Alceste Ayroldi)

30/07/2008

Tribute to A. C. Jobim feat. Toninho Horta al Barletta Jazz festival: "Un grande Toninho Horta che però ha potuto esprimersi solo a tratti in un progetto che sembra prendere solo spunto da Jobim, come un pretesto. Il numero cospicuo di leader rende necessarie varie combinazioni di formazioni per far esprimere tutti a dovere col rischio, però, di proporre un'esecuzione non basata su una matrice di gruppo ben identificata quanto piuttosto su alcune individualità." (Marco Losavio)







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 2.040 volte
Data pubblicazione: 04/07/2010

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti