Jazzitalia - Recensioni - Terje Gewelt: Wow and Flutter
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Bari in Jazz: Caetano Veloso, Francesco De Gregori, Paolo Fresu, Andrea Motis, Michel Godard, Redi Hasa, Aziza Brahim, Daniele di Bonaventura, Daniele Sepe, Amaro Freitas, Lucia Carvalho e molti altri per uno degli eventi più attesi dell'estate pugliese .

XVII edizione del Multiculturita Summer Fest: Tre concerti di particolare pregio e spessore all'insegna dell'incontro tra il jazz e le altre musiche con Patrizia Laquidara, Bungaro e Nino Buonocore.

XI edizione del CEMM Summer Camp aperto a tutti i musicisti professionisti e amatori, iscritti a scuole di musica, istituti musicali e Conservatori all'interno delle prestigiose Fattorie di Celli.

Serata finale del Concorso il Jazz ed i Colori della Musica ad Avellino con Paolo Fresu, Ada Montellanico, Franco Caroni, Alceste Ayroldi, Danilo Rea, Maria Pia De Vito, Pietro Condorelli.

Al via la terza edizione del Festival "Gianicolo in Musica 2019", anche quest'anno la collaborazione con il Saint Louis College of Music e direzione artistica affidata a Roberto Gatto.

Saranno gli Yellowjackets, la più longeva e creativa fusion band della storia ad aprire la 1^ Edizione del JAZZ in Masseria Celentano.

Samba De Roda, Corso on Line di batteria ideato da Alessandro D'Aloia, per studenti di livello intermediario - avanzato..

GaiaJazz VII Edizione. Con la direzione artistica di Antonio Farao', 4 appuntamenti di altissimo valore artistico .

BariJazz: il 22 luglio annunciato a Fasano Caetano Veloso, ultima data del tour italiano.

Cinquant'anni di ECM, al Teatro la Fenice un evento speciale con i tre concerti di Anouar Brahem, Egberto Gismonti, Enrico Rava. .

Il leggendario chitarrista Kenny Burrel in gravi difficoltà di salute e finanziare. Lettera della moglie per poterlo aiutare!.

Ecco la segnalazione di tutti i pezzi mancati dalla prestigiosa Collezione Attilio Berni a seguito del furto subito lo scorso 20 aprile 2019. Diamo un contributo al ritrovamento..

Marsicovetere Jazz Contest 2019 - ad agosto il contest riservato a giovani musicisti italiani, gruppi e solisti, di età inferiore a 35 anni.

Furto di Sax alla collezione privata del Maestro Berni. Trafugato anche un Selmer appartenuto a Sonny Rollins.

Ravenna Jazz 2019. Il festival ravennate raggiunge la 46ma edizione, caratterizzata da una programmazione ad ampio raggio: ben dieci giorni di musica con concerti diffusi su tutto il territorio cittadino..

Il compositore e arrangiatore Luigi Giannatempo, invitato al Birdland di New York per collaborare ad un Tributo a Clark Terry..

Bargajazz Festival 2019 - Pubblicati i bandi per partecipare alla XXXI edizione del concorso internazionale per orchestra jazz dedicato alla musica del trombettista Dave Douglas..

Premiato a livello internazionale il film Claudio Fasoli's Innersounds, un viaggio nei processi creativi del jazzista Claudio Fasoli.

Lorenzo Vitolo, pianista jazz, vince il prestigioso concorso per solisti Leiden Jazz Award 2019.

"La batteria jazz, strumento per...tamburi e griot", libro a cura di Enzo Lanzo con 21 assoli di batteristi jazz che hanno rivoluzionato il jazz drumming.

Quest'anno la ECM compie 50 anni, mentre la Ducale, distributrice in Italia, ben 60! Ancora oggi il catalogo si arricchisce con una costanza unica.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PILATO Frank (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            THE JIM DANDIES (gruppo)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
Terje Gewelt
Wow and Flutter



Resonant Music (2017)

1. Time Travels
2. Ups And Downs
3. Leaving Town
4. Iskanten
5. Crosstalk
6. Seafarer
7. Wow And Flutter
8. Melancholy Blue
9. Raw Air
10. Gone Sailing

Terje Gewelt - basso elettrico e acustico
Bjorn Klakegg - chitarra elettrica e acustica
Erlend Slettevoll - pianoforte e tastiere
Terje Evensen - batteria ed elettronica


Terje Gewelt non è di primo pelo, perché di strada alle spalle ne ha percorsa già tanta in cinquantasette anni. Erano circa quattro anni che non pubblicava un disco da leader, e il suo "silenzio" discografico ha portato i suoi frutti, perché "Wow and Flutter" si distingue per conservare mille pieghe, tenere in mano salda la tradizione jazzistica, evocare le forme di quella scandinava e lanciarsi verso il futuro del jazz – checché se ne pensi – fatto di commistioni con suoni manovrati dall'elettronica affidata al sempre bravo e poliglotta Terje Evensen (mai fine a sé stessa) sui quali si incardinano temi e melodie ben scandite ("Time Travels").

I tempi si alternano tra feroci e carezzevoli, di quest'ultima schiera fa parte "Ups And Downs" con la chitarra acustica di Klakegg che disegna armonie contrappuntata dal basso del leader, attento a cogliere ogni nota in staccato. Con la prima schiera, invece, fraternizza "Leaving Town", ammantata di fusion grazie anche ai sugosi accordi elettrici del pianoforte di Slettevoll, abile nel richiamare alla luce gli anni Settanta. Nel pieno rispetto delle atmosfere musicali norvegesi è "Iskanten", con Gewelt complice delle note pesate e delle pause di Slettevoll e i tamburi suggeriti di Evensen a creare spazi musicali aperti, ma ben torniti. Spazi che trovano sempre forme nuove: dei mutaforma nelle mani ora della ruggente chitarra di Klakegg, come nella rocciosa "Crosstalk", ora nelle spazzole di Evensen e nel delicato incedere del basso di Gewelt ("Seafarer"). Il brano eponimo lancia nel futuro il tutto, tra misture elettronico, un fraseggio spezzato e da sincope di Evensen e chitarra e basso che frustano l'elettronico aere. "Melancholy Blue" ci riporta nel paradiso scandinavo, tra fioriture siderali e passaggi armoniosi. " Raw Air" è ancora nelle mani di Klakegg, con fasatura heavy su di un diorama che si poggia sul blues. L'album chiude con "Gone Sailing", nel rispetto della tradizione e con la decisa personalità di Gewelt che viene fuori con elegante prepotenza.

Alceste Ayroldi per Jazzitalia







Articoli correlati:
18/07/2017

Steppingstone (Terje Gewelt)- Gianni Montano

25/05/2015

Oslo (Terje Gewelt, Enrico Pieranunzi, Anders Kjellberg)- Enzo Fugaldi

09/02/2015

Puul (Puul)- Alceste Ayroldi







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 540 volte
Data pubblicazione: 23/09/2017

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti