Comunicato del 03/12/2005
 
 

Paolo Fresu in Concerto al Blue Note
DOMENICA 4 DICEMBRE

Paolo Fresu, il grande trombettista sardo, sarà il protagonista della serata di domenica 4 dicembre al Blue Note Milano (Via Borsieri,37).

Paolo Fresu, accompagnato da Attilio Zanchi (contrabbasso), Ettore Fioravanti (batteria),Tino Tracanna (sax), e Roberto Cipelli (piano), terrà domenica due concerti, alle ore 21.00 e alle ore 23.30 (apertura porte: ore 19.30; per informazioni/prenotazioni: 899700022).

Per entrambi gli spettacoli, il biglietto "advance" (acquistato fino alle ore 19.00 del giorno dello spettacolo) è di 23,00 euro e quello "door" di 28,00 euro (acquistato dopo le ore 19.00 del giorno dello spettacolo).

È valido lo sconto del 40% per i giovani sotto i 26 anni per il secondo spettacolo delle 23.30.

Paolo Fresu nasce il 10 febbraio 1961 a Berchidda, in Sardegna. Inizia lo studio dello strumento all'età di undici anni nella Banda Musicale "Bernardo de Muro" di Berchidda, suo paese natale. Dopo varie esperienze di musica leggera scopre il jazz nel 1980 ed inizia l'attività professionale nel 1982 frequentando dapprima i "Seminari Senesi" e registrando quindi per la RAI-RadioTelevisione Italiana sotto la direzione di Bruno Tommaso. Si diploma prima come Perito Elettrotecnico a Sassari, nel 1984 in Tromba presso il Conservatorio di Cagliari con il M° Enzo Morandini e frequenta successivamente la facoltà universitaria del "DAMS - sezione musica" presso l'Università di Bologna. La sua attività discografica vanta oltre 230 dischi e quella concertistica oltre 2.500 concerti. Vive tra Bologna, Parigi e la Sardegna

La banda del paese e i maggiori premi internazionali, la campagna sarda e i dischi, la scoperta del jazz e le mille collaborazioni, l'amore per le piccole cose e Parigi.

Esiste davvero poca gente capace di mettere insieme un tale abbecedario di elementi e trasformarlo in un'incredibile e veloce crescita stilistica.

Paolo Fresu c'è riuscito proprio in un paese come l'Italia dove - per troppo tempo - la cultura jazz era conosciuta quanto Shakespeare o le tele di Matisse, dove Louis Armstrong è stato poco più che fenomeno da baraccone di insane vetrine sanremesi e Miles Davis scoperto "nero" e bravo ben dopo gli anni di massima creatività.

La "magia" sta nell'immensa naturalezza di un uomo che, come pochi altri, è riuscito a trasportare il più profondo significato della sua appunto magica terra nella più preziosa e libera delle arti.
A questo punto della sua fortunata e lunga carriera, forse non serve più enumerare incisioni, premi ed esperienze varie che lo hanno imposto a livello internazionale e che fanno sistematicamente amare la sua musica: dentro al suono della sua tromba c'è la linfa che ha dato lustro alla nouvelle vague del jazz europeo, la profondità di un pensiero non solo musicale, la generosità che lo vuole "naturalmente" nel posto giusto al momento giusto ma, soprattutto, l'enorme ed inesauribile passione che lo sorregge da sempre.

I biglietti per i concerti al Blue Note si possono acquistare collegandosi al sito internet www.bluenotemilano.com, o al sito www.ticketone.it; chiamando l'infoline 899700022, oppure direttamente presso il box office del locale. L'orario dell'infoline e del Box Office (via Borsieri, 37) è il seguente: lunedì dalle 14.00 alle 19.00. Martedì-Venerdì dalle 14.00 alle 24.00. Sabato dalle 14.00 alle 24.00. Domenica dalle 19.00 alle 23.00. Ogni martedì sera sulle frequenze di Radio Monte Carlo, la radio ufficiale, va in onda 'Monte Carlo Nights live dal Blue Note' condotto da Nick The Nightfly.

Ufficio Stampa Blue Note: Federica Moretti per Parole & Dintorni (Riccardo Vitanza - resp.) – tel.02.20404727







Comunicati correlati:

Ultimo giorno per Nick The Nightfly e RMC Orchestra nel "Tribute To Ray Charles" al Blue Note di Milano (23/12/2005)
Angels in Harlem Gospel Choir in Concerto al Blue Note (23/12/2005)
Ivan Segreto in concerto al Blue Note (17/12/2005)
Blue Note Jam Nights Ronnie Jones Xmas Soul Jam (17/12/2005)
Sarah Jane Morris in Concerto al Blue Note (08/12/2005)
Freddy Cole in Concerto al Blue Note (03/12/2005)
Anne Ducros in concerto al Blue Note (26/11/2005)
Rosario Bonaccorso Quintet "Appunti di viaggio", in concerto al Blue Note (26/11/2005)
Diane Schuur and Caribbean Jazz Project in Concerto al Blue Note (26/11/2005)
Mike Stern in concerto al Blue Note (22/11/2005)
Celso Fonseca in Concerto al Blue Note (19/11/2005)
Kyle Eastwood in concerto al Blue Note (18/11/2005)
Holly Cole in concerto al Blue Note (04/11/2005)
Lucky Peterson, la Preservation Hall Jazz Band e Steve Lukather i prossimi appuntamenti al Blue Note (29/10/2005)
Bebel Gilberto in Concerto al Blue Note (27/10/2005)
Blue Note Jam Nights Sheila Jordan E.S.P. (23/10/2005)
Joyce in concerto al Blue Note (23/10/2005)
Le band di Marco Zurzolo e Antonio Onorato Band al Blue Note di New York (16/10/2005)
David Sanborn in Concerto al Blue Note (15/10/2005)
Yellowjackets in Concerto al Blue Note (09/10/2005)
Shakatak in Concerto al Blue Note (06/10/2005)
Three Ladies Of The Blues in Concerto al Blue Note (03/10/2005)
Ahmad Jamal in Concerto al Blue Note (25/09/2005)
Five Reasons in Concerto al Blue Note (25/09/2005)
Marco Zurzolo in Concerto al Blue Note (22/09/2005)
Enzo Gragnaniello in Concerto al Blue Note (22/09/2005)
I Blue Napoli in Concerto al Blue Note (20/09/2005)
Blue Note Jam Nights con la Salerno Liberty City Band (18/09/2005)
Antonio Onorato in Concerto al Blue Note (18/09/2005)
Take 6 in Concerto al Blue Note (11/09/2005)

 
 
Comunicato visualizzato 482 volte

[Chiudi] [Stampa]