Jazzitalia - News: Diwine Jazz - Vinosophy Collection, Vino in Musica e Parole. Dall'Abruzzo alla conquista di Montreal e New York
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Lunedì 23 ottobre al via la stagione dei concerti al Modo di Salerno con Alain Caron, il virtuoso del basso elettrico a sei corde .

Lucca Jazz Donna. Tutto pronto per la XIII edizione. Ospite clou il 22 ottobre, Amii Stewart.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Il Saint Louis, Istituzione di Alta Formazione Artistica Musicale autorizzata dal Miur a rilasciare titoli accademici di I e II livello, apre le iscrizioni al prossimo anno accademico 2016/2017.

Click QUI per fare pubblicita' su Jazzitalia
Jazzitalia sbarca in Russia! Tradotti in cirillico alcuni articoli esclusivi.
Ultimi aggiunti:

            AMELIA SMOOTH JAZZ (gruppo)
            AUTINO Adriano (chitarra)
            CAIAZZA Igor (perccussioni)
            CIMINO Lorenzo (tromba)
            DI IENNO Gianluca (piano)
            ESPOSITO Sergio (chitarra)
            GIOLLI Marco (batteria)
            MINI Elisa (voce)
            MOON WALKER JAZZ BAND (gruppo)
            PELLITTERI Marcello (batteria)
            PIRAINO Alessandro (chitarra)
            RONCA Marco (piano)
            SCARAMELLA Giulio (piano)
            SILVESTRI Vittorio (chitarra)
            VENTUROLI Danilo R. (piano)
            VIGNALI Michele (sax)
News n. 17963 del 07/09/2011 >> tutte le news...




Diwine Jazz - Vinosophy Collection

Vino in Musica e Parole
Dall'Abruzzo alla conquista di Montreal e New York

ESPERIENZA MULTISENSORIALE

Un'interpretazione senza precedenti dei sapori più autentici del nettare di Bacco, in grado di coinvolgere tutti i nostri sensi, deliziando il palato e lasciando un segno indelebile nell'anima. Iniziative che coniugano vino e arti sono all'ordine del giorno, ma è la prima volta che le sensazioni organolettiche evocate da nove vini, descritte nelle retro-etichette delle bottiglie, vengono trasformate in partitura musicale da un sestetto jazz, e recitate da una voce narrante. Nasce così il cd musicale DiWine Jazz, ispirato ai pluripremiati vini da agricoltura biologica Chiusa Grande, la nota azienda di Nocciano (Pescara) fondata da Franco D'Eusanio, agronomo bio-innovatore, "vinosofo", ideatore e regista del singolare progetto.

I vini Chiusa Grande sono stati degustati dai sei jazzisti del Tony Pancella Rythm's sing sextet (Tony Pancella, Tino Tracanna, Claudio Corvini, Roberto Schiano, Aldo Vigorito e Pietro Iodice) i quali, carpendone l'essenza, e sulla scia delle emozioni suscitate, hanno composto le nove gemme musicali che fanno parte del cd DiWine Jazz. Un sodalizio d'intenti tra sensazioni del gusto, vibrazioni della musica e poeticità testuale, rafforzato dalla suadente voce di Gio Gio Rapattoni.

DOPPIO EVENTO A MONTREAL E NEW YORK
Dal progetto DiWine Jazz, Vinosophy Collection nasce un tour internazionale che, dopo il successo in Giappone e a Singapore, porta Chiusa Grande in alcuni dei club più esclusivi del Canada e degli Stati Uniti:

- il 15 settembre, alle ore 18.00, al Mount Stephen Club di Montreal (Canada)
- il 19 settembre, alle ore 17.30, alla Trattoria Cinque di Manhattan, a New York (Usa)

Un'esperienza multisensoriale che avrà per interpreti nove vini, sei jazzisti di statura internazionale, una voce narrante d'eccezione e l'appassionato "vinosofo" produttore. Gli invitati avranno il privilegio di degustare i gioielli della tenuta Chiusa Grande, abbinati a una pietanza in linea con le caratteristiche del vino proposto, sullo sfondo della recitazione e dell'interpretazione musicale.

Gio Gio Rapattoni, attrice, cantante e doppiatrice di molte star di Hollywood (come Lucy Liu, Catherine McCormack,, Elizabeth Reaser, Renée Zellweger, Kate Hudson e Drew Barrymore) darà voce e anima ai vini, interpretando i testi evocativi firmati D'Eusanio. Un sestetto d'eccezione, composto da musicisti di primo piano nel panorama jazzistico internazionale (Tony Pancella al piano, David Pleasant alla batteria, Wendholt Scott alla tromba, Mayhew Virginia al sax, Bless Noah al trombone e Brown Cameron al contrabbasso) interpreterà i nove brani musicali del CD DiWine Jazz, avvolgendo di magia le due serate. Gli invitati parteciperanno ad una "miracolosa" fusione tra gusto, musica e parole, sperimentando un irripetibile turbine di emozioni.

LE 9 GEMME DELLA VINOSOPHY COLLECTION

1.Perla Nera Montepulciano Doc 2006: passione e tormento. Coinvolgente, malinconico, metafora di un vino che incarna il desiderio per una donna rosso fuoco che non potrà essere per sempre.

2.Vinosophia Pecorino IGT 2010: sapienza e carattere. Brioso, saggiamente radicato nel suo territorio, allegro fraseggio di un vino di carattere che fugge le mode effimere.

3.Natura Montepulciano Doc 2009: impeto e fascino. Una forza pura, armoniosa, libera da condizionamenti, cratere di emozioni, eruzione impetuosa.

4.Roccosecco Montepulciano Doc 2008: equilibrio e armonia. Morbide armonie alimentano la deriva dei sensi, per un vino capace di coniugare l'equilibrio della tradizione con qualcosa di innovativo e inaspettato.

5.Ciferette Rosso IGT 2008: irriverente e trasgressivo. Irrequieto e monello. La forza tannica del carattere, il fascino diabolico del peccato, la trasgressione dell'ibridazione.

6.Vinofollia Chardonnay 2010: ammiccante e sorprendente. Una melodia sinuosa frutto di una follia globalizzata che annebbia l'orizzonte del saggio.

7.Perla Bianca Trebbiano Doc 2008: amore assoluto. Eternità vellutata di nostalgia. Sogno paradisiaco del legame che hai sempre cercato. Devota complessità che merita la tua fedeltà.

8.Tommolo Montepulciano Doc 2010: seduzione e scoperta. Seducente, ammaliante, sensualmente coinvolgente. Si lascia immaginare e poi scoprire nota dopo nota, sorso dopo sorso, culminando nell'attrazione fatale.

9.Is Ea Id IGT Rosso-Bianco-Rosato 2010: tendenza e ambiguità. Dalla relazione con la propria identità sessuale nascono vini dedicati a lui, a lei, all'ambiguità. Un intrigo di note dolcemente femminili, con altre irruenti e maschili: il piacere della scoperta si congiunge con la certezza delle radici.

L'AZIENDA
La tenuta Chiusa Grande di Nocciano, in provincia di Pescara, è un'azienda leader nella produzione di vino biologico, tra le più certificate d'Europa in tema di qualità e difesa dell'ambiente: Garanzia Aiab (Associazione Italiana Agricoltura Biologica, che vanta un disciplinare più restrittivo dei livelli imposti dalla normativa europea in materia), Icea (certificazione di prodotto d'agricoltura bioliogica), Iso 9001 (relativo ai processi di qualità) e Iso 14001 (sulla tutela e difesa dell'ambiente). I 50 ettari di vigne della tenuta Chiusa Grande vantano un'esposizione solare unica e godono delle condizioni climatiche ideali. La produzione, in crescita continua, attualmente si assesta sulle 600.000 bottiglie annue, destinate in buona parte al mercato estero. La suggestiva cantina aziendale può arrivare a contenere un volume di 1.100.000 litri.

UFFICIO STAMPA
Stefano Buda
www.chiusagrande.com




News correlate:

Diwine Jazz: Notti Magiche a Montreal e New York (30/09/2011)


Eventi correlati:
19/09/11 Diwine Jazz - Vinosophy Collection - New York











Bookmark and Share
News visualizzata 471 volte