Jazzitalia - News: Mario Nappi Trio, Nicola Pannarale e Giovanni Agosti i primi tre finalisti del Tuscia in Jazz European Jazz Award
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Ravenna Jazz 2019. Il festival ravennate raggiunge la 46ma edizione, caratterizzata da una programmazione ad ampio raggio: ben dieci giorni di musica con concerti diffusi su tutto il territorio cittadino..

Il compositore e arrangiatore Luigi Giannatempo, invitato al Birdland di New York per collaborare ad un Tributo a Clark Terry..

I 50 anni di Woodstock: fu vera gloria? Incontro gratuito col giornalista e critico musicale Alceste Ayroldi per un'analisi dei momenti chiave che ne hanno fatto un evento simbolo di una generazione..

JAZZ e Cinema: la storia della musica jazz nel cinema attraverso aneddoti, proiezioni a cura di Alceste Ayroldi con la band di Mike Zonno.

Bargajazz Festival 2019 - Pubblicati i bandi per partecipare alla XXXI edizione del concorso internazionale per orchestra jazz dedicato alla musica del trombettista Dave Douglas..

Premiato a livello internazionale il film Claudio Fasoli's Innersounds, un viaggio nei processi creativi del jazzista Claudio Fasoli.

Rosario Giuliani Hammond Trio per il prosieguo della rassegna Boogie Jazz Season a Roma, curata da Gabriele Buonasorte.

Lorenzo Vitolo, pianista jazz, vince il prestigioso concorso per solisti Leiden Jazz Award 2019.

"La batteria jazz, strumento per...tamburi e griot", libro a cura di Enzo Lanzo con 21 assoli di batteristi jazz che hanno rivoluzionato il jazz drumming.

Concorso il Jazz ed i Colori della Musica: Concorso di composizione e arrangiamento riservato a giovani musicisti residenti nella Regione Campania, scadenza 31 marzo 2019.

Al via la prima edizione di Boogie Jazz Season, rassegna curata da Gabriele Buonasorte, che ospita il grande Jazz italiano e internazionale sul palco del BOOGIE CLUB..

Quest'anno la ECM compie 50 anni, mentre la Ducale, distributrice in Italia, ben 60! Ancora oggi il catalogo si arricchisce con una costanza unica.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PILATO Frank (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
News n. 21054 del 26/07/2013 >> tutte le news...


Tuscia in Jazz European Jazz Award: i primi tre finalisti.

Proseguono le semifinale del Tuscia in Jazz European Jazz Award 2013 a Bagnoregio. I primi tre gruppi qualificati nelle prime tre giornate già fanno presagire che la finale del 4 agosto si prospetta come una finale del jazz italiano. Tra i primi tre gruppi selezionati per la finalissima vi sono Mario Nappi Trio vincitore del Premio Bettinardi, Nicola Pannarale vincitore del Basilijazz e Giovanni Agosti vincitore della borsa di studio 2012 dell'Orsara Musica. Dalle prossime quattro giornate di semifinali usciranno gli altri quattro finalisti dell'edizione 2013 del premio che ricordiamo avrà una giuria di star del jazz come: Kurt Rosenwinkel, Aaron Parks, Eric Revis, Rosario Giuliani, Aldo Bassi, Justin Faulkner, Maria Neckman, Giorgio Rosciglione e Gegè Munari. A loro ci aggiungono Italo Leali direttore del Tuscia in Jazz e del Festival Internazionale del Jazz della Spezia, Mauro Dolci musicista e produttore discografico e Luca Ciccioni direttore dell'immagine e comunicazione del Tuscia in Jazz, Festival Internazionale del Jazz e dell'etichetta Eunote. Negli ultimi sette anni il Tuscia in Jazz European Jazz Award ha lanciato musicisti come Domenico Sanna, Leonardo Corradi, Jessica Brando (la più giovane partecipante della storia del festival di Sanremo), Andrea Rea, Daniele Sorrentino, Francesco Marziani, Fabrizio Savino, Enrico Morello, Luke Celenza (Usa), Grace Kelly (Usa), Mirco Rubegni, Daniele Raimondi, Eugenio Macchia, Vladimir Kostadinovich, Francesco Ciniglio, Valerio Vantaggio, Elio Coppola solo per citarne alcuni. Basta solo una piccola ricerca su internet per rendersi conto che si tratta del meglio della nuova generazione di musicisti italiani e non.
 
"Ogni anno rimango sempre più sorpreso dal talento di questi giovani musicisti che competono al premio". Dichiara Italo Leali direttore del Tuscia in Jazz e fondatore del premio. " Anche quest'anno i 14 semifinalisti scelti su ottanta domande d'iscrizione pervenuteci garantiscono al premio una qualità artistica di prim'ordine. Sono sicuro che anche da questa edizione usciranno i protagonisti del futuro del jazz italiano e internazionale. Molti dei vincitori delle passate edizioni oggi sono stimati e affermati professionisti del mondo musicale di cui tutti parlano. Per noi però sono motivo di orgoglio e la dimostrazione che investire sui giovani è stata la scelta giusta. Anche noi come tutti i festival italiani presentiamo in cartellone grandi star internazionali e nazionali, ma in questi dodici anni non abbiamo mai smesso di credere nei giovani e di lavorare sulla loro formazione e promozione. Sono certo che un giorno il mondo del jazz ci sarà debitore dell'enorme lavoro fatto in questi dodici anni di festival. Vedere molti di loro suonare nelle band di musicisti come Gegè Telesforo, Stefano Di Battista, Rosario Giuliani, Jesse Davis, Peter Bernstein e tanti altri è la conferma che in Italia e nel mondo del jazz bisogna investire sui giovani".

Ecco il programma delle ultime quattro giornate di semifinali:

25 luglio
Unity Roads Trio (Napoli)
Swunk Infusion (Napoli)

26 luglio
Uluru (Polonia)
Matteo Prefumo Quartet (Genova)

27 luglio
HI5 (Austria)
Alessandro Campobasso Quartet (Triggiano)

28 luglio
Less Drum Trio (Rovigo)
Joe Midnights Trio (Belforte all'Isauro)

04 agosto
Finalissima con sette band.

Info www.tusciainjazz.it o 393 9511130.




News correlate:

Tuscia in Jazz a Bagnaia dal 5 al 8 Settembre con Enzo Pietropaoli, Javier Girotto, Jesse Davis, Luciano Biondini, Adriano Viterbini e Paolo Recchia (30/08/2013)
Agli austriaci HI5 l'European Award del Tuscia in Jazz e al batterista del gruppo, Criss Norz, il premio "best new talent" (09/08/2013)
La Glenn Miller Orchestra, la più celebre orchestra jazz del mondo, al Tuscia in Jazz (22/07/2013)
Parata di stelle nella tappa Bagnorese del Tuscia in Jazz Festival con, tra gli altri, Peppe Servillo, la Glenn Miller orchestra, Kurt Rosenwinkel, Rosario Giuliani, Javier Girotto (20/07/2013)
Tuscia in Jazz arriva Robert Glasper il vincitore del Grammy Award per Best Disco R&B 2013. (13/07/2013)
Enrico Pieranunzi al Tuscia in Jazz sabato 13 Luglio. (13/07/2013)
Annunciati i 14 semifinalisti della settima edizione del Jimmy Woode European Jazz Award 2013 (13/06/2013)
Aldo Bassi Metal Jazz Trio a Tuscania (14/05/2013)
Un grande evento al Tuscia in Jazz che ospita la Glenn Miller Orchestra (25/04/2013)
Il tre volte vincitore del Grammy Award, Antonio Sanchez al Tuscia in Jazz (30/03/2013)
Una parata di star al Tuscia in Jazz Spring Festival 2013. (21/02/2013)











Bookmark and Share
News visualizzata 479 volte