Jazzitalia - News: Quarta edizione dell'Italian Jazz Days 2014, che dall'8 al 26 ottobre, ospita più di 20 musicisti su quattro diversi palcoscenici
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Ventisettesima Edizione per l'EFG London Jazz Festival, unanimemente riconosciuto come uno degli eventi più sfavillanti all'interno dell'offerta culturale della capitale inglese.

Sessantesimo anniversario del Bologna Jazz Festival, sui palchi e nei club anche di Modena e Ferrara, con un ricco programma e molti eventi didattici, culturali .

Chick Corea, John Scofield, Joe Lovano, Enrico Rava, Pat Martino tra i nomi di spicco del Padova Jazz Festival che si terrà dal 13 ottobre al 24 novembre.

Esce il 19 ottobre "La Fenice", registrazione del concerto che Keith Jarrett ha tenuto a Venezia nel luglio 2006.

Robert Vignola da Trivigno a Hollywood e ritorno con la musica di Zerorchestra: l'anteprima mondiale di "Beauty's Worth" è stato un autentico trionfo..

Brda Contemporary Music Festival: festival dedicato alla musica creativa e d'improvvisazione vede la sua ottava edizione tornare a Smartno, con la dir. artistica di Zlatko Kaučič.

Seconda edizione del Premio Internazionale "Pino Massara" per giovani compositori di musica pop e jazz. Premi per un totale di 25.000 euro.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MENEGOTTO Mauro (batteria)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            NASONE Antonio (chitarra)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VIGNALI Michele (sax)
News n. 22158 del 13/09/2014 >> tutte le news...


TwinsMusic Enterprises Announces
Italian Jazz Days 2014
New York - 8 - 26 Ottobre 2014

TwinsMusic Enterprises è lieta di annunciare la quinta edizione dell'IItalian Jazz Days, ormai appuntamento atteso dagli appassionati del jazz a New York.
Quest'anno il festival coinvolge 20 musicisti jazz che si esibiranno in 5 differenti locali della scena newyorkese: Measure Lounge at Langham Place, Arturo's, Les Peascadeux, Showman's, The Cutting Room, ed un evento speciale nel Michigan presso il Michigan State University (East Lansing, MI)

L' Italian Jazz Days coincide con la celebrazione a New York del Columbus Day, evento molto importante per tutta la Comunità italiana, italo-americana e non solo. Il mese di ottobre è considerato il mese della cultura italiana e quale migliore occasione per ricordare il grosso e fondamentale contributo che gli italiani hanno dato e continuano a dare alla musica jazz.

Quest'anno l'Italian Jazz Days invita il pianista Mario Nappi e il bassista Corrado Cirillo, entrambi di Napoli e vincitori del Concorso Maastricht Jazz 2014, il pianista Alessio Busanca, vincitore della borsa di studio dei Seminari estivi internazionali del 2014 di Orsara di Puglia, e il sassofonista Venanzio Venditti proveniente dall'Abruzzo.

A coronare il programma musicisti legati all'Italia da tradizione e provenienza generazionale come Rachel Z (Rachel Nicolazzo), Simona Premazzi, Simona De Rosa, Pat O'Leary, Scott Robinson, Jerry Weldon, Paul Gill, Peter Van Nostrand, Steve Ash, Marco di Gennaro, Alberto Pibiri, Lucio Ferrara, Jerome Jennings, Mike Karn, Joseph Lepore, Luca Santaniello. Il direttore artistico Antonio Ciacca quest'anno eseguirà musica dell'Italian American Song Book al Michigan State University dove terrà anche un conferenza sull'influenza degli italo-americani nello sviluppo della musica.

Note del Direttore Artistico
L'idea di un festival a New York durante il mese della cultura italiana è nata a seguito della mia partecipazione come musicista alla parata del Columbus Day 2007.
In particolare cio' che mi colpì fu l'assoluta mancanza di qualsiasi riferimento al Jazz.
Se è vero che l'Italia è la patria del melodramma, della canzone napoletana, di Palestrina e Vivaldi, è anche vero che gli italiani nati negli Stati Uniti hanno contribuito in maniera decisiva allo sviluppo della musica americana.
Il festival ha preso forma per creare un luogo d'incontro tra i maestri americani e italo-americani e i giovani talenti del Jazz provenienti dall'Italia. Non gruppi vacanze in gita negli States, ma musicisti che suonano, studiano con professionisti riconosciuti a livello mondiale e quindi affinano così le proprie conoscenze. Il successo di un'operazione di questo genere è stata consequenziale. Se nascono collaborazioni, registrazioni, tour allora vuol dire che abbiamo fatto ciò che un festival dovrebbe fare e cioé creare cultura, arricchire il pubblico e i musicisti di esperienza, conoscenza e rapporti umani.
Negli anni è stata riscoperta la storia di grandi jazzisti italo-americani, la loro musica e la loro esperienza di vita professionale oggi dimenticati.
Grazie alla collaborazione fondamentale con i festival Jazz italiani come Calagonone Jazz Festival, Orsara musica, Marigliano in Jazz, Capri in Jazz, BasiliJazz e tanti altri, l'evento ha dato la possibilità a studenti italiani di iscriversi alla New School, Berklee College, Juilliard, City College.
Joe Lovano, John Patitucci, Brian Pareschi, George Garzone, Joey DeFrancesco, Pat Bianchi, Dominick Farinacci, Frank Basile, Mike Carubia, Peter Van Nostrand, Paul Gill, Joseph Lepore e tutti gli altri grandi artisti che si sono susseguiti negli anni scorsi sui palchi dei più prestigiosi Jazz club della grande mela oggi sono un po' più orgogliosi delle proprie radici italiane e anche noi.

Programma

October 8-10 Measure - Langham Place, NYC
Rachel Z trio

October 11 Measure - Langham Place, NYC
Rachel Z trio featuring Lucio Ferrara

October 12 Measure - Langham Place, NYC
Simona Premazzi solo piano

October 13 Measure - Langham Place, NYC
Simona Premazzi trio

October 13 Michigan State University, East Lansing, MI
ANTONIO CIACCA trio plays the Italian American Song Book.

October 14th & 15th Measure - Langham Place, NYC
PAT O'LEARY with SCOTT ROBINSON feat. MARIO NAPPI

October 16th Arturo's, NYC
PAT O'LEARY feat. MARIO NAPPI

October 16th Cutting Room, NYC
Antonio Ciacca Quintet with Simona De Rosa

October 16 Measure - Langham Place, NYC
Lucio Ferrara trio feat. Corrado Cirillo

October 17 & 23 Measure - Langham Place, NYC
Steve Ash Trio feat. Corrado Cirillo

October 18, 20 & 22 Measure - Langham Place, NY
ANTONIO CIACCA trio & guests

October 19 Measure - Langham Place, NYC
MARCO di GENNARO - solo piano

October 19 -Le Pescadeux
Gabrielle Stravelli featuring Mario Nappi

October 21 Measure - Langham Place, NYC
Jerry Weldon trio feat. Alessio Busanca

October 22 -Showman's, NYC
Jerry Weldon trio feat. Alessio Busanca

October 24 - 25 Measure - Langham Place, NYC
Venanzio Venditti quartet featuring Mike Karn and Jerome Jennings

October 26 Measure - Langham Place, NYC
Alberto Pibiri -solo piano















Bookmark and Share
News visualizzata 549 volte