Jazzitalia - News: Uscito il 4 Novembre "We all love Burt Bacharach" di Massimo Colombo con Peter Eriskine, Darek Oles, Bob Mintzer, Kathleen Grace e Michael Stever
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Prospettive Sonore a Foggia: 5 eventi di Jazz Crossover, progetti inediti e di ricerca con, tra gli altri, Roberto Ottaviano, Tom Kirkpatrick e Brian Charette..

Addio a Giorgia Mileto, Con grande dolore apprendiamo della scomparsa della responsabile ufficio stampa del Saint Louis College of Music di Roma e di vari festival internazionali della capitale. .

Vic Juris, chitarrista jazz, noto soprattutto per il suo importante ruolo nella band di Dave Liebman, è mancato il 31 dicembre 2019. Era ricoverato al St. Barnabas Medical Center di Livingston, New Jersey..

Musica, poesia, racconti e tanto altro per la V Edizione di Case Ospitanti a Matera, una suggestiva iniziativa che riempie la città di cultura e di conviviale stare insieme..

E' morto Mario Guidi, uno dei più illuminati manager del mondo del jazz, padre del pianista Giovanni e titolare della MGM Produzioni Musicali, agenzia tra le migliori e serie a livello internazionale.

Bergamo Jazz: Maria Pia De Vito firma l'edizione del 2020 con un cartellone che rende la manifestazione tra le migliori per respiro e profondità a livello europeo.

Pianisti di altri mondi, 7 + 1 concerti dal jazz alle sonorità contemporanee. Tornano a Milano i concerti delle domeniche mattina in una rassegna ideata da Gianni Morelenbaum Gualberto in collaborazione con la Società del Quartetto di Milano e il Teatro Franco Parenti.

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Umbria Jazz Winter 2019: Cinque giorni di musica da mezzogiorno alle ore piccole, novanta eventi, sette location nel centro storico di Orvieto, trenta band, più di centocinquanta musicisti, una rappresentanza di altissimo livello del jazz italiano. .

Songwriting Camp. Il Saint Louis sostiene le idee di giovani artisti, musicisti e cantautori con un corso gratuito e a numero chiuso realizzato con il sostegno del MiBAC e di SIAE, nell'ambito del programma "Per Chi Crea"..

Sotto le stelle del Gianicolo, prosegue la terza edizione del Festival "GIANICOLO IN MUSICA 2019 con grandi protagonisti del Jazz.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            THE JIM DANDIES (gruppo)
News n. 23598 del 13/11/2016 >> tutte le news...


Uscito il 4 Novembre


We all love Burt Bacharach
ALCUNI DEI MUSICISTI PIU' FAMOSI AL MONDO RIUNITI
INSIEME PER CREARE UNO DEI MIGLIORI TRIBUTI A
BACHARACH MAI REALIZZATI PRIMA

Massimo Colombo
Feat.
Peter Eriskine, Darek Oles,
Bob Mintzer, Kathleen Grace
e Michael Stever

13 tracce in un mix di jazz, swing e funk per un album raffinato e innovativo

Uscito il 4 novembre, We All Love Burt Bacharach, una raccolta dei più noti brani del compositore statunitense Burt Bacharach (sotto etichetta PLAY in collaborazione con Oracle Records Ltd).
Burt Bacharach, nato a Kansas City nel 1928, è un compositore di grande successo nonchè vincitore di numerosi premi. Nel 1967 Bacharach ha composto la colonna sonora del noto film Casino Royale, con The Look of Love, cantata da Dusty Springfield. Ha scalato le classifiche americane e britanniche posizionandosi con oltre 50 brani nella top40 dei due paesi.

Il disco, già disponibile in preorder, è un tributo al successo di questo grande artista e contiene 13 tracce di cui 8 cantatate e 5 strumentali. Una miscela di jazz, swing e funk per creare un album rffinatoe innovativo.

We All Love Burt Bacharach è stato concepito e prodotto da Giampaolo Pasquile e Michele Garruti per l'etichetta italiana PLAY fondata dallo stesso Giampaolo.

"Non vergognarti mai di scrivere una musica che la gente ricorderà facilmente". E' una delle massime sostenute da Burt Bacharach, un concetto che nella sua semplicità racchiude tutto il suo genio. Ciò ha fatto si che melodie pop siano diventate anche colonne sonore di molti film. Essendo sin da bambino un amante del pop, – dichiara Giampaolo - e in particolare di Bacharach, sognavo l'idea di riproporre la sua musica in una chiave "jazzata" come ancora non avevo sentito ma che era sempre stata nella mia mente!"

Un album dal respiro geneticamente internazionale che coinvolge grandi artisti del mondo del jazz e non solo, a partire da Massimo Colombo noto pianista jazz italiano, che ha curato gli arrangiamenti di We All Love Burt Bacharach, mentre è lo stesso Giampaolo Pasquile ad averne realizzato il missaggio e il mastering. Al disco ha partecipato Bob Mintzer sassofonista e clarinettista, leader degli Yellowjackets ed ex membro della leggendaria Buddy Rich Big Band che vanta collaborazioni molto prestigiose tra cui Jaco Pastorius Bill Cobham,  Peter Erskine celebre batterista degli incredibili Weather Report, di Diana Krall, Joni Mitchell e tanti altri. Alla tromba c'è Michael Stever,  considerato il nuovo "white cat" della tromba jazz, ha collaborato con Al Jarreau, Dave Brubeck, Ramsey Lewis, Steve Miller. Al contrabbasso Darek Olesziekiewicz, conosciuto con lo pseudonimo di Oles che ha collaborato, tra gli altri, con Pat Metheny.

La voce invece è di Kathleen Grace, raffinata folksinger della west coast. La scelta di una voce folk anziché jazz è stata proprio dettata dall'esigenza di realizzare un disco in cui il jazz è solo uno degli elementi stilistici.

Il disco, realizzato a Los Angeles, ricrea un ambiente jazz, contaminato da sonorità che spaziano dal latin allo swing, dal funky al cool jazz, al be-bop fino ad arrivare alla ballad. Un mix particolare e raffinato che non lascia spazio a compromessi sulla qualità, rendendolo accessibile non solo agli amanti del jazz ma al grande pubblico.

Facebook
https://www.facebook.com/weallloveburtbacharach/

Web sites:
www.oraclerecords.uk
www.justpushplay.it www.giampaolopasquile.com

TRACKLIST
1. THE LOOK OF LOVE
2. I'LL NEVER FALL IN LOVE AGAIN
3. ALFIE
4. RAINDROPS KEEP FALLIN' ON MY HEAD
5. ARTHUR'S THEME
6. GOD GIVE ME STRENGHT
7. GO ASK SHAKESPEARE
8. I SAY A LITTLE PRAYER
9. (THEY LONG TO BE) CLOSE TO YOU
10. THIS GUY IS IN LOVE WITH YOU
11. WHAT THE WORLD NEEDS NOW IS LOVE
12. WALK ON BY
13. A HOUSE IS NOT A HOME















Bookmark and Share
News visualizzata 500 volte