Jazzitalia - News: Milano: con il trio del contrabbassista Ron Seguin riparte dal 17 gennaio la rassegna "Jazz in Cantina" alla Cantina Scoffone
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Siae & Co.: workshop di Alceste Ayroldi che illustra le leggi fondamentali del settore musicale e dello spettacolo.

Mast Bari con UWS University West of Scotland presentano Eurogig International Band Exchange, scambio culturale tra giovani allievi musicisti di Scozia, Olanda, Francia, Germania, Canada, Italia.

Peter Erskine, icona del jazz mondiale che ha scritto pagine di storia musicale, al Saint Louis per incontrare gli studenti durante una Master Class di 3 ore.

Il Jazz Day Unesco ad Alba con Milleunanota. Per il settimo anno la Capitale delle Langhe nel programma mondiale di eventi: concerti internazionali, seminari e conference.

Cammariere, Paoli e Rea, Chano Dominguez e il progetto Hudson di Jack Dejohnette &, John Scofield per la 29ma edizione di Notti di Stelle, il festival jazz della Camerata Musicale Barese.

E' morto il pianista Cecil Taylor, aveva 89 anni.

"The Early Ragtime". A cento anni dalla scomparsa di Scott Joplin, a San Severo una serata dedicata al ragtime con Marco Fumo ed Alceste Ayroldi.

Paolo Fresu, Fabrizio Bosso, Serena Brancale, Javier Girotto e Martin Bruhn per la II edizione del Festival Special Guest nato dalla collaborazione tra il Teatro Eliseo e il Saint Louis College of Music.

A Bari, in esclusiva per il Sud Italia, Free The Opera, il progetto italo-americano, già candidato ai Grammy Award di Fabrizio Mocata, Gianmarco Scaglia e Paul Wertico..

Tra gli appuntamenti della settimana del 31/o Valdarno Jazz anche due guide all'ascolto in compagnia del critico musicale Alceste Ayroldi, venerdì 9 e sabato 10 marzo.

Workshop di Comunicazione Musicale e Music Management con Alceste Ayroldi. .

Master class e concerto finale con Mario Rosini: "Reinterpretazione e rilettura del repertorio del canto jazz e pop".

Piacenza Jazz Fest XV Edizione: Più di 50 eventi in 40 giorni. Grande attesa per Toquinho Dave Douglas, Uri Caine, Lee Konitz, Michel Portal, Mauro Ottolini e Vjay Iyer.

Blue Note Off: La musica del Blue Note esce dallo storico locale per andare in location "unconventional", non solo a Milano.

Fred Hersch, Billy Child, John Mclaughlin, Cècile McLorin Salvant, Christian McBride, Miguel Zenón, Pablo Ziegler, sono alcuni dei musicisti che si contenderanno il Grammy Award 2018.

Otto concerti per il ritorno nel Napoli Jazz Winter. Un cartellone di respiro internazionale per la XII edizione della rassegna.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Click QUI per fare pubblicita' su Jazzitalia
Jazzitalia sbarca in Russia! Tradotti in cirillico alcuni articoli esclusivi.
Ultimi aggiunti:

            AUTINO Adriano (chitarra)
            CAIAZZA Igor (perccussioni)
            CIMINO Lorenzo (tromba)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            ESPOSITO Sergio (chitarra)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MENEGOTTO Mauro (batteria)
            NASONE Antonio (chitarra)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RONCA Marco (piano)
            SCARAMELLA Giulio (piano)
            SILVESTRI Vittorio (chitarra)
            VENTUROLI Danilo R. (piano)
            VIGNALI Michele (sax)
News n. 23671 del 21/12/2016 >> tutte le news...


Milano: con il trio del contrabbassista Ron Seguin riparte dal 17 gennaio la rassegna "Jazz in Cantina" alla Cantina Scoffone

MILANO – Dopo la pausa natalizia, torneranno gli appuntamenti con la musica dal vivo alla Cantina Scoffone di Milano, il ristorante di via Pietro Custodi 4, in zona Ticinese, che da diversi anni organizza, con la direzione artistica di Mirko Fait, tutte le settimane la rassegna “Jazz in Cantina”. Il primo concerto jazz del nuovo anno è in programma martedì 17 gennaio (ore 21.30, ingresso libero), quando si esibirà il trio del contrabbassista canadese Ron Seguin: con il musicista nordamericano (che nel corso della sua brillante carriera ha collaborato con diversi artisti italiani e con big di fama internazionale quali Steve Grossman, Dave Liebman, Enrico Pieranunzi, Antonio Faraò, Keith Copeland, Sonny Greenwich, Billy Cobham, Maurizio Giammarco, Piero Odorici, Bobby Watson, Flavio Boltro, Pat LaBarbera, Terry Clark, Peter Leitch, Mitchel Forman, Dewey Redman e Sam Noto) suoneranno il pianista Antonio Zambrini e il batterista Ettore Fioravanti.
La settimana successiva, martedì 24 gennaio, sarà la volta di un altro trio, quello capitanato da Guido Bombardieri, tra i più apprezzati sassofonisti e clarinettisti della scena italiana. Con Bombardieri si esibiranno Angelo Cultreri all’organo hammond e Gionata Giardina alla batteria: in scaletta alcuni dei più noti standard della storia del jazz.
Per l’ultimo concerto in programma nel mese di gennaio, martedì 31, riflettori puntati su Di Vi Kappa 3, formazione composta dalla cantante Kathya West, dal chitarrista Valerio Scrignoli e dal bassista (e chitarrista) Danilo Gallo che mescola il rock con il blues e il jazz, l’improvvisazione con l’avanguardia. Il repertorio di Di Vi Kappa 3 spazia dalla musica dei Doors a Lou Reed, dai Talking Heads a David Bowie, dai Queens of The Stone Age a Soft Cell, passando per Anthony & The Johnson, Prince, Rolling Stones, Ani Di Franco e Nirvana.

Il locale
La Cantina Scoffone, recentemente ristrutturata (anche con una cucina completamente nuova), è l’erede di Scoffone, la storica bottega del vino degli anni ’20: sinonimo di vino di qualità, ospitalità e cucina curata, prosegue sulla scia della tradizione. Con lo stesso spirito di allora, questo ristorante con mescita di vino sfuso offre qualità a costi contenuti (si cena in media con 30 euro). Il vino, rigorosamente italiano, si degusta al bicchiere o si acquista in bottiglia, spillato al momento dalle damigiane.
I piatti sono quelli della cucina regionale toscana, dalle tagliatelle fresche fatte in casa agli aromi del Chianti alla fiorentina di Chianina. Prima di ogni concerto è possibile cenare: per le prenotazioni, telefonare allo 02.36532445.
 
JAZZ IN CANTINA – GENNAIO 2017
Cantina Scoffone, via P. Custodi 4, Milano - ore 21.30, ingresso libero;
Tel. 02.36532445; www.cantinascoffone.it; info@cantinascoffone.com
 
Martedì 17 gennaio
Ron Seguin Trio
Ron Seguin (contrabbasso); Antonio Zambrini (piano); Ettore Fioravanti (batteria)
 
Martedì 24 gennaio
Guido Bombardieri Trio
Guido Bombardieri (sax); Angelo Cultreri (hammond); Gionata Giardina (batteria)
 
Martedì 31 gennaio
Di Vi Kappa 3
Kathya West (voce); Valerio Scrignoli (chitarra acustica ed elettrica; elettronica); Danilo Gallo (basso, chitarra elettrica; elettronica)


Ufficio stampa Jazz in Cantina-Cantina Scoffone:
Andrea Conta; cell. 347/1655323; mail: andrea.conta1968@libero.it












Bookmark and Share
News visualizzata 474 volte