Jazzitalia - News: Da Coltrane a Zorn, da Monk a Zappa: il patchwork musicale della A-Material Band venerdì 20 gennaio allo Spazio Teatro 89 di Milano
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novità

Benny Benack III dagli Stati Uniti e il suo Italian Quartet incontrano il salento con i Bija per la seconda edizione di OdA Music Fest..

Pat Metheny cita Pasquale Grasso come "il più significativo nuovo chitarrista che abbia ascoltato in molti, molti anni... ".

2016 senza tregua, Alphonse Mouzon non c'è più! Muore a 68 anni il grande batterista americano..

Il crooner e trombettista statunitense Benny Benack III con il suo Italian Quartet al The Empty Space di Molfetta .

VI edizione per il Multiculturita Black Music Contest per solisti e gruppi di giovani musicisti e per promuovere la cultura e la pratica della musica afroamericana sul territorio .

Masterclass del chitarrista Mike Moreno presso il CEMM di Bussero

14 grandi concerti con star internazionali, live performance, incontri divulgativi per il festival di produzioni originali Special Guest presso il Teatro Eliseo di Roma.

Proposta di legge per erogare 1 Milione di euro l'anno al Festival Umbria Jazz..

Spettacolarità, coinvolgimento, creatività, originalità: sono i tratti che contraddistinguono ancora una volta la rassegna musicale "Aperitivo in Concerto" 2016-2017.

Cartellone internazionale per la settima edizione del San Severo Winter Jazz Festival che apre ad ottobre con Luis Perdomo.

Fabrizio Bosso, Incognito, Falzone, Rosario Giuliani, Fresu, Petrella, Billy Cobham fra i concerti di gennaio e febbraio 2017 al Blue Note Milano.

Il Saint Louis, Istituzione di Alta Formazione Artistica Musicale autorizzata dal Miur a rilasciare titoli accademici di I e II livello, apre le iscrizioni al prossimo anno accademico 2016/2017.

Click QUI per fare pubblicita' su Jazzitalia
Jazzitalia sbarca in Russia! Tradotti in cirillico alcuni articoli esclusivi.
Ultimi aggiunti:

            ASCANI Riccardo (chitarra)
            BALLANTI Marco (chitarra)
            BOCCIA Marco (contrabbasso)
            CHECCHINI Igor (batteria)
            CIUFFREDA Daniele (chitarra)
            DEL PEZZO Massimo (batteria)
            ESPOSITO Gianluca (sax)
            FRASCAROLI Andrea (piano)
            JESSIE & THE HOT NUTS (gruppo)
            MATTIONI Luca (percussioni)
            MORONE Franco (chitarra)
            PAISSA Roberto (chitarra)
            PIOVESAN Sebastian (basso e contrabbasso)
            SANTANGELO Giuseppe (sax)
            VERGALITO Gianluca (chitarra)
            VOLPICELLI Lucia (voce)
News n. 23683 del 30/12/2016 >> tutte le news...


Da Coltrane a Zorn, da Monk a Zappa: il patchwork musicale della A-Material Band venerdì 20 gennaio allo Spazio Teatro 89 di Milano

MILANO - Un patchwork di stili ricomposti e proposti con il grandangolo del jazz, restituendo un insieme musicale di ampio respiro, non facilmente etichettabile e, proprio per questo, ancora più affascinante: è il progetto della A-Material Band, formazione costituita da diversi musicisti dell’area milanese che si esibirà venerdì 20 gennaio (ore 21.30, ingresso 10-13 euro; tel. 0240914901) allo Spazio Teatro 89 di Milano, in via Fratelli Zoia 89.
I componenti di questo ensemble, diretto dal trombonista Michele Ferrara (curatore degli arrangiamenti di tutti i brani che saranno eseguiti allo Spazio Teatro 89 nonché autore di alcune composizioni originali), hanno una lunga esperienza alle spalle, avendo frequentato gli ambiti musicali più disparati: big band di jazz classico e moderno, combo jazz dedicati agli standard, gruppi rock, soul, funky, brasil e (perché no?) orchestre di musica classica, pop, musica italiana e ballo liscio.
La A-Material Band è, dunque, una formazione votata all’eclettismo e la musica che propone è un sapiente mix di grandi nomi del jazz - noti sia per la loro capacità di inclusione di mondi musicali altri (John Coltrane) sia per la volontà di disallinearsi, pur restando ancorati alla tradizione afroamericana (Mingus, Monk) -, di grandi innovatori contemporanei (Zorn, Horvitz, Frisell) e di composizioni originali. Ma il vero nume tutelare della band è Frank Zappa, il geniale compositore, chitarrista, cantante e band leader italoamericano che ha segnato la scena mondiale per oltre 40 anni, non solo con il suo eclettismo, ma anche con l’ironia, il sarcasmo e l’impertinente anticonformismo. Dissacratore per eccellenza della musica della seconda metà del Novecento, oggi molti artisti gli sono debitori e fra questi anche quelli della A-Material Band. Non a caso, la composizione dell’organico diretto da Ferrara richiama il mitico supergruppo che ha accompagnato Frank Zappa nel suo ultimo tour mondiale. E alcuni degli “amatoriali” hanno assistito a quei concerti, conservandone un ricordo indelebile.


SPAZIO TEATRO 89, via Fratelli Zoia 89, Milano
Tel: 02-40914901; info@spazioteatro89.org; www.spazioteatro89.org
Biglietti: intero 13 euro; ridotto 10 euro (under 25, over 65, convenzioni)

A-Material Band
Michele Ferrara (trombone, direzione); Giuseppe Rovelli (trombone); Salvo Vaiana (tromba); Stefano Castelli (sax alto, sax soprano); Diego Pavan (sax soprano, sax alto, flauto); Cristiano Zacchetti (sax tenore); Marco Bertasini (sax baritono, flauto); Mimmo Del Giudice (basso); Roberto Bassi (chitarra); Carlo Fedele (pianoforte); Massimo Genini (batteria).




Spazio Teatro 89 – Ufficio stampa
Andrea Conta; cell 347-1655323
Mail: ufficiostampa@spazioteatro89.org; andrea.conta1968@libero.it













Bookmark and Share
News visualizzata 42 volte