Jazzitalia - News: Un altro grande artista se ne va: è morto Larry Coryell, aveva 73 anni
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Siae & Co.: workshop di Alceste Ayroldi che illustra le leggi fondamentali del settore musicale e dello spettacolo.

Mast Bari con UWS University West of Scotland presentano Eurogig International Band Exchange, scambio culturale tra giovani allievi musicisti di Scozia, Olanda, Francia, Germania, Canada, Italia.

Peter Erskine, icona del jazz mondiale che ha scritto pagine di storia musicale, al Saint Louis per incontrare gli studenti durante una Master Class di 3 ore.

Il Jazz Day Unesco ad Alba con Milleunanota. Per il settimo anno la Capitale delle Langhe nel programma mondiale di eventi: concerti internazionali, seminari e conference.

Cammariere, Paoli e Rea, Chano Dominguez e il progetto Hudson di Jack Dejohnette &, John Scofield per la 29ma edizione di Notti di Stelle, il festival jazz della Camerata Musicale Barese.

E' morto il pianista Cecil Taylor, aveva 89 anni.

"The Early Ragtime". A cento anni dalla scomparsa di Scott Joplin, a San Severo una serata dedicata al ragtime con Marco Fumo ed Alceste Ayroldi.

Paolo Fresu, Fabrizio Bosso, Serena Brancale, Javier Girotto e Martin Bruhn per la II edizione del Festival Special Guest nato dalla collaborazione tra il Teatro Eliseo e il Saint Louis College of Music.

A Bari, in esclusiva per il Sud Italia, Free The Opera, il progetto italo-americano, già candidato ai Grammy Award di Fabrizio Mocata, Gianmarco Scaglia e Paul Wertico..

Tra gli appuntamenti della settimana del 31/o Valdarno Jazz anche due guide all'ascolto in compagnia del critico musicale Alceste Ayroldi, venerdì 9 e sabato 10 marzo.

Workshop di Comunicazione Musicale e Music Management con Alceste Ayroldi. .

Master class e concerto finale con Mario Rosini: "Reinterpretazione e rilettura del repertorio del canto jazz e pop".

Piacenza Jazz Fest XV Edizione: Più di 50 eventi in 40 giorni. Grande attesa per Toquinho Dave Douglas, Uri Caine, Lee Konitz, Michel Portal, Mauro Ottolini e Vjay Iyer.

Blue Note Off: La musica del Blue Note esce dallo storico locale per andare in location "unconventional", non solo a Milano.

Fred Hersch, Billy Child, John Mclaughlin, Cècile McLorin Salvant, Christian McBride, Miguel Zenón, Pablo Ziegler, sono alcuni dei musicisti che si contenderanno il Grammy Award 2018.

Otto concerti per il ritorno nel Napoli Jazz Winter. Un cartellone di respiro internazionale per la XII edizione della rassegna.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Click QUI per fare pubblicita' su Jazzitalia
Jazzitalia sbarca in Russia! Tradotti in cirillico alcuni articoli esclusivi.
Ultimi aggiunti:

            AUTINO Adriano (chitarra)
            CAIAZZA Igor (perccussioni)
            CIMINO Lorenzo (tromba)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            ESPOSITO Sergio (chitarra)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MENEGOTTO Mauro (batteria)
            NASONE Antonio (chitarra)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RONCA Marco (piano)
            SCARAMELLA Giulio (piano)
            SILVESTRI Vittorio (chitarra)
            VENTUROLI Danilo R. (piano)
            VIGNALI Michele (sax)
News n. 23796 del 26/02/2017 >> tutte le news...


Un altro grande artista se ne va: è morto Larry Coryell, aveva 73 anni

Ancora un'altra icona del mondo jazzistico e musicale internazionale, ancora un'altra scomparsa prematura della scena musicale: Larry Coryell, chitarrista texano di 73 anni, con più di 100 album incisi, una carriera costellata da grandi collaborazioni, una maestria tecnica divenuta riferimento per molti chitarristi e musicisti, la notte del 19 febbraio 2017 è mancato improvvisamente nel sonno lasciando, come sempre accade in queste circostanze, un vuoto ed uno smarrimento a cui non si era pronti.

Nato a Galveston, Texas, il 2 aprile del 1943 Coryell è cresciuto a Seattle w Washington dove sua madre lo avvicinò allo studio del piano all'età di 4 anni per poi cambiare alla chitarra in età adolescenziale suonando musica rock. Non considerandosi sufficientemente bravo per una carriera musicale, studiò giornalismo alla University of Washington mentre allo stesso tempo continuava a prendere lezioni private di chitarra. Dal 1965 si trasferisce a New York City ed inizia a seguire lezioni di chitarra classica che gli saranno poi servite molto nel seguito della sua carriera. Sebbene siano citati Chet Atkins e Chuck Berry come iniziali influenze, Coryell è stato largamente influenzato anche da jazzisti come John Coltrane e Wes Montgomery ed ispirato anche dalla musica popolare del tempo come i Beatles, The Byrds e Bob Dylan effettuando un valido mix di rock e jazz all'interno della sua tecnica. Ciò si può rilevare nella sua prima registrazione per l'album del batterista Chico Hamilton, "The Dealer" dove sembra suona a-la-Chuck Berry utilizzando un suoni distorto e corposo. Nel 1966 costituisce una band "psichedelica", The Free Spirits, con la quale oltre a suonare la chitarra, canta, suona il sitar e compone la maggiorparte dei brani. Dopo circa tre anni, dopo un percorso di crescita ulteriore suonando negli album di Gary Burton ed Herbie Mann, e varie gig con artisti come Jack Bruce, Coryell incide due album a suo nome nei quali effettua un mix di jazz, musica classica e rock. Verso la fine del 1969 registra "Spaces", il suo albumn più noto. Un album dedicato alla chitarra che vede anche la presenza di John McLaughlin, Chick Corea al piano, Miroslav Vitous al basso e Billy Cobham alla batteria, tutti giganti del jazz-rock dei priumi anni '70.

Nel 1973 costituisce la band The Eleventh House in cui suona anche Alphonse Mouzone. Nel 1979 forma The Guitar Trio con John McLaughlin e Paco de Lucia con i quali effettua tour in molti paesi tra cui memorabile rimane un concerto all Royal Albert Hall di Londra. Successivamente è sostituito da Al Di Meola in un periodo in cui Coryell esce dalle scene. Incide con Emily Remler quello che la chitarrista rimaarà il suo ultimo album prima di mancare per un'overdose.

Dopo molti concerti, masterclass e anche periodi di inattività, Coryell era recentemente tornato in sala di registrazione per un nuovo album "Barefoot Man: Sanpaku", uscito lo scorso 14 ottobre 2016.

LARRY CORYELL-GARY BURTON 1967 Berlin


Larry Coryell: Improvisation - Beatles to Coltrane!


Larry Coryell at the Jimi Hendrix 69th Birthday Celebration Pre Party Jam "Blue Monk" "Jam 292"


John McLaughlin, Larry Coryell, Paco De Lucía - Meeting of the Spirits




News correlate:

Jon Hendricks, il grande parolere e jazz singer, si è spento all'età di 96 anni. (25/11/2017)
E' morto Ben Riley, batterista di Thelonious Monk (19/11/2017)
Si è spento improvvisamente John Abercrombie, aveva 72 anni (24/08/2017)
Il chitarrista Chuck Loeb, membro dei Fourplay e degli Steps Ahead, muore a 61 anni (02/08/2017)
La nota pianista, compositrice, didatta Geri Allen, è scomparsa. Era stata in tour a maggio in Italia in duo con Enrico Rava (28/06/2017)
Altro grande lutto nella musica: scompare il contrabbassista Rino Zurzolo (30/04/2017)
Allan Holdsworth non c'è più! Scompare a 70 anni uno dei più grandi chitarristi di sempre. (17/04/2017)
Muore improvvisamente il batterista Kim Plainfield (10/04/2017)
E' venuto a mancare improvvisamente, la notte del 4 aprile 2017, il bassista e contrabbassista romano Pino Sallusti (06/04/2017)
Al Jarreau non ce l'ha fatta, muore a 76 anni uno dei più grandi cantanti di sempre (12/02/2017)











Bookmark and Share
News visualizzata 540 volte