Jazzitalia - News: Bergamo per International Jazz Day: 19 Eventi 17 Location 157 Musicisti
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Fred Hersch, Billy Child, John Mclaughlin, Cècile McLorin Salvant, Christian McBride, Miguel Zenón, Pablo Ziegler, sono alcuni dei musicisti che si contenderanno il Grammy Award 2018.

Dave Douglas & Chet Doxas: Riverside special guest Carla Bley feat. Steve Swallow e Jim Doxas nell'ambito della terza edizione del Giordano in Jazz Winter Edition.

Jon Hendricks, il grande parolere e jazz singer, si è spento all'età di 96 anni. .

Ryan Kilgore feat. Sagi Rei in un omaggio a Stevie Wonder presso il Pub il Moro.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

E' morto Ben Riley, batterista di Thelonious Monk.

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

Secondo appuntamento per la rassegna del The Empty Space presso RED Eventi di Gusto di Molfetta, con la presentazione del nuovissimo disco della vocalist Francesca Leone.

Virginia Sorrentino, Larry Franco e Tony Esposito sono i tre protagonisti della 18ma edizione di Sorrento Jazz - "M'illumino d'inverno"

Chick Corea, Steve Gadd, Dave Douglas, Carla Bley, Steve Swallow e molti altri i protagonisti di Giordano In Jazz Winter Edition 2017.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Il Saint Louis, Istituzione di Alta Formazione Artistica Musicale autorizzata dal Miur a rilasciare titoli accademici di I e II livello, apre le iscrizioni al prossimo anno accademico 2016/2017.

Click QUI per fare pubblicita' su Jazzitalia
Jazzitalia sbarca in Russia! Tradotti in cirillico alcuni articoli esclusivi.
Ultimi aggiunti:

            AMELIA SMOOTH JAZZ (gruppo)
            AUTINO Adriano (chitarra)
            CAIAZZA Igor (perccussioni)
            CIMINO Lorenzo (tromba)
            DI IENNO Gianluca (piano)
            ESPOSITO Sergio (chitarra)
            GIOLLI Marco (batteria)
            MINI Elisa (voce)
            MOON WALKER JAZZ BAND (gruppo)
            PELLITTERI Marcello (batteria)
            PIRAINO Alessandro (chitarra)
            RONCA Marco (piano)
            SCARAMELLA Giulio (piano)
            SILVESTRI Vittorio (chitarra)
            VENTUROLI Danilo R. (piano)
            VIGNALI Michele (sax)
News n. 23875 del 06/04/2017 >> tutte le news...



Bergamo per International Jazz Day: 19 Eventi 17 Location 157 Musicisti

La manifestazione promossa dall'UNESCO per celebrare il jazz il 30 aprile in tutto il mondo ha subito trovato terreno fertile nella comunità jazzistica bergamasca grazie all'adesione entusiastica di 157 jazzisti provenienti sia del capoluogo orobico sia da diverse città del nord Italia tra cui il noto pianista Enrico Intra. Promotore di Bergamo per International Jazz Day, manifestazione giunta alla quarta edizione, è il Centro Didattico produzione Musica che, in occasione del trentennale della sua fondazione, ha esteso la festa del 30 aprile alle settimane precedenti organizzando diverse iniziative secondo tre nuclei tematici: "La città del jazz" - concerti e performances teatrali, "La città che ascolta" - seminari, incontri con le scuole, dibattiti, "La città e gli occhi" - mostre di pittura e fotografia.

Obiettivo principale è realizzare una riflessione a più voci sui diversi aspetti di questo importante genere artistico che in soli cento anni non solo ha rivoluzionato tutta la musica contemporanea e influenzato altre forme artistiche – cinema, pittura, poesia, letteratura, fotografia, danza -, ma ha rappresentato uno strumento di riscatto e valorizzazione in ambito culturale, sociale e politico. Nasce nella complessa società multietnica statunitense di inizio novecento per aprirsi immediatamente a tutto il mondo, traendo linfa vitale proprio dalle diversità, dalle tradizioni ed esperienze culturali di ogni nazione e comunità. Per questo motivo l'UNESCO, l'ente culturale delle Nazioni Unite, l'ha assunto come simbolo di fratellanza, inclusività e pace, esportandolo dal 2011 in 196 paesi grazie alla testimonianza di leggendari musicisti quali Herbie Hancock, Wayne Shorter, Quincy Jones, Jimmy Heath ma anche di grandi campioni dello sport ed esperti di jazz come Kareem Abdul-Jabbar.

La manifestazione bergamasca, dedicata al giornalista Paolo Arzano, figura emblematica e padre del Festival Bergamo Jazz fin dagli anni sessanta, si è dimostrata, dalla sua prima edizione, particolarmente attenta alla promozione e valorizzazione dei giovani musicisti offrendo loro molteplici occasioni di visibilità e lavoro in ben 17 location, tra jazz club – Blue Note, Tresoldi Bakery, Dieci 10, Al Tagliere di Nese, esercizi commerciali della città, Mandarina Duck, scuole, nei teatri, piazze e chiostri. Una occupazione pacifica del territorio da parte della comunità jazzistica bergamasca realizzata grazie alla collaborazione e patrocinio di tantissime istituzioni pubbliche e private: in primis il Comune di Bergamo con gli Assessorati alla Formazione e alla Cultura con i rispettivi Assessori Loredana Poli e Nadia Ghisalberti e le Fondazioni Istituti Educativi e della Comunità Bergamasca, la Regione Lombardia. Un festival realizzato secondo il modello di crowdfunding che consente di fare rete sul territorio condividendo progetti e costi di realizzazione.

Al concerto "globale" del 30 aprile hanno aderito nomi di rilievo della scena nazionale e internazionale tra cui Gabriele Comeglio, Claudio Angeleri, Guido Bombardieri, Marco Gotti, Sergio Orlandi, Marco Esposito, Tino Tracanna, Fabrizio Garofoli, Giulio Visibelli, Pepe Regonese e molti altri, per un totale di 157 musicisti.

Non mancano relatori prestigiosi quali Marcello Piras e Maurizio Franco, dei Civici Corsi Jazz di Milano, e alcune chicche inedite quale la mostra in esclusiva per Bergamo di Roberto Polillo, figlio del noto giornalista Arrigo, direttore della storica rivista Musica Jazz. La mostra intitolata Jazz Icons si tiene alla Galleria Quarenghicinquanta ed è curata da Dario Guerini, fotografo e sostenitore dell'International Jazz Day fin dalla prima ora, e propone alcuni ritratti dei grandi maestri del jazz che hanno costituito le più note copertine di Musica Jazz: Armstrong, Ellington, Davis, Coltrane, Gillespie e molti altri. Di particolare rilievo inoltre la mostra del pittore e musicista Gianni Bergamelli e la monumentale rassegna fotografica di Carlo Leidi, noto promotore culturale e fotografo che ha saputo tradurre nei suoi scatti fotografici procedure e metodologie proprie del jazz quali l'improvvisazione, il lavoro di gruppo, l'istantaneità del tempo reale.

Ai giovani non vengono offerti solo concerti ma anche borse di studio alle migliori composizioni di giovani jazzisti dell'International Jazz Day grazie alla disponibilità della SIAE attraverso le Associazioni ACEP e UNEMIA – Autori, Compositori, Editori e Produttori rappresentate da Manlio Cangelli, musicista e produttore.

Spazio anche ai più giovani, con Piano City Bergamo, ed in particolare agli studenti della Scuola Media ad Indirizzo Musicale di Bariano da alcuni anni impegnata in alcune formazioni orchestrali di fiati e tastiere che svolgono attività di ricerca creativa sulla musica improvvisata grazie ai jazzisti Valerio Baggio, Andrea Ferrari.

I due principali istituti di credito di Bergamo hanno dato un segno tangibile della loro presenza. Ubi Banca intreccia due concerti della sua rassegna al femminile Ladies sing the blues al Chiostro di Santa Marta con l'IJD, mentre la Fondazione Creberg contribuisce alla realizzazione del concerto del 30 aprile. Lab80 fornisce l'Auditorium della Libertà mentre il Comune di Azzano San Paolo, insieme all'Associazione Jazziamo ospita la CDpM Europe Big band.

Non mancano gli spettacoli multidisciplinari di teatro/musica a cura di ALMAprogetto: Suona quello che non c'è, la piece teatrale A new world a comin: in viaggio con Duke con il noto attore televisivo Oreste Castagna e la colonna sonora di Claudio Angeleri e Gabriele Comeglio.

Sempre Oreste Castagna sarà la voce recitante, insieme al giornalista e musicologo Fabio Santini, di alcuni quadri musicali basati su delle favole originali scritte da Fabio Zambelli, dipinte da Gianni Bergamelli e musicate da Gianluigi Trovesi, Fulvio Maras e Marco Remondini. Lo spettacolo, dal titolo Le favole in concerto apre idealmente il mese dedicato all'International Jazz Day il primo aprile al Teatro Modernissimo di Nembro alle ore 21.

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero e gratuito.

Contatti:
info@cdpm.it www.cdpm.it tel. 335 8202456

Bergamo per International Jazz Day
Dedicato a Paolo Arzano

Programma:
Global Concert
Domenica 30 aprile ore 20.00 Auditorium della Libertà

La città del jazz

Sabato 1 aprile - Teatro Modernissimo - Nembro ore 21
Le favole in concerto con Gianluigi Trovesi, Gianni Bergamelli,
Marco Remondini, Fulvio Maras, Oreste Castagna, Fabio Santini

Domenica 2 aprile - Chiostro di Santa Marta - Bergamo ore 17
Caterina Comeglio 5et

Sabato 8 aprile ore 18 - Chiostro di Santa Marta - Bergamo ore 18
Giulio Visibelli, Claudio Angeleri 4et

Giovedì 13 aprile - Dieci10 - Grassobbio ore 21
CDpM Europe Big Band Direzione Sergio Orlandi

Giovedì 20 aprile - Tresoldi Bakery - Bergamo ore 21
Less is More - Umberto Odone, dr Edoardo Morselli, g Giorgio Gandossi, bs

Domenica 23 aprile - Teatro Qoelet Bergamo - ore 21
Suona quello che non c'è - Uno spettacolo Jazz - ALMAprogetto

Giovedì 27 aprile – Al Tagliere di Nese - ore 21
Marco Scotti 4et M. Scotti, as E. Novali, p M. Doldi, bs L. Bongiovanni, dr

Sabato 29 aprile – Mandarina Duck Bergamo
Ella, Thelonious & Duke: P. Milzani, vc M. Esposito, bs C. Angeleri, p

Sabato 29 aprile – Auditorium Scuole Medie – Azzano San Paolo ore 21
CDpM Europe Big Band Direzione Sergio Orlandi

Domenica 30 aprile - Chiostro di Santa Marta - Bergamo ore 17
Greta Caserta, vc Michele Gentilini, g

Domenica 30 aprile - Quadriportico del Sentierone – Bergamo ore 18
Ensemble dell'IC Bariano diretto da V. Baggio, A. Ferrari, A. Zecchini

Lunedì 1 maggio – Quarenghicinquanta ore 18
A new world a comin' con Oreste Castagna, Gabriele Comeglio, Claudio Angeleri

La città che ascolta

Lunedì 20 marzo - CDpM ore 20
Marcello Piras: la vocalità afroamericana

Lunedì 3 aprile CDpM ore 20
Caterina Comeglio: Ella, all that jazz

In collaborazione con Bergamo Jazz
23/24/25 marzo 2017
Auditorium della Libertà Bergamo
Duke Ellington: dall'Harlem Renaissance ai Sacred Concerts CDpM Europe Big Band

La città e gli occhi

11 febbraio – 26 febbraio
Centro San Bartolomeo
Gianni Bergamelli: La favole di Fabio

23 marzo - 15 luglio
Palazzo della Ragione
Galleria Ceribelli, Quarenghicinquanta, Porta Sant'Agostino, Monastero di Valmarina
Carlo Leidi, vita parallela da fotografo

14 aprile – 1 maggio
Quarenghicinquanta
Roberto Polillo Jazz Icons: la Collezione per il Centenario

I musicisti che si esibiranno a Bergamo per International Jazz Day 2017:

Francesco Afflitto, Sara Agliardi, Roberto Ambrosioni, Gaia Anderlini, Andrea Andreoli, Claudio Angeleri, Sara Aresi, Elisa Artina, Valerio Baggio, Fabio Barbati, Carlo Barcella, Veronica Barone, Gianni Bergamelli, Pietro Berti, Stefano Bertoli, Benedetta Bettani, Greta Bettani, Amanda Bettani, Elena Biagioni, Chiara Bianchi, Guido Bombardieri, Annalisa Bonacina, Gianni Bongiovanni, Luca Bongiovanni, Mattia Borali, Stefano Bosio, Alessandro Bottacchiari, Fabio Brignoli, Davide Bussoleni, Andrea Candeloro, Riccardo Capelli, Michele Carpani, Greta Caserta, Sofia Castelli, Francesco Chebat, Roberto Chiodi, Giovanni Colombo, Tanya Colpani, Caterina Comeglio, Gabriele Comeglio, Simone Cominelli, Rudy Corbetta, Giulio Corini, Gabriele Cortinovis, Ugo Crescini, Enzo Crespiatico, Giuseppe D'avino, Monica De Franceschi, Chiara De Pasquale, Marco Doldi, Federico Duende, Alex Dumitrescu, Marco Esposito, Federico Facchetti, Filippo Facchetti, Andrea Ferrari, Giorgia Ferri, Fidel Fogaroli, Leonardo Formaro, Letizia Formaro, Sergio Forte, Tommaso Fusco, Marco Gamba, Matteo Gamba, Giorgio Gandossi, Fabrizio Garofoli, Giuseppe Generoso, Michele Gentilini, Gionata Giardina, Marco Gotti, Marco Gotti Jr., Arianna Grisa, Alice Guarente, ENRICO IntrA, Gaetano Iocoli, Martha J, Tommaso Lando, Alberto Lanzini, Nicholas Lecchi, Chiara Locatelli, Lorenzo Pesenti, Samantha Luinetti, Emilio Maciel, Samuele Manenti, Paolo Manzolini, Fulvio Maras, Roberto Marchesi, Stefano Bunny Marciali, Sandro Massazza, Gabriella Mazza, Francesco Menin, Gioia Merizio, Samantha Merizio, Samuele Merizio, Michele Milani, Massimiliano Milesi, Matteo Milesi, Paola Milzani, Piergiorgio Mocchi, Matteo Moleri, Mirko Montecala, Mattia Morandi, Andrea Moriggi, Giuseppe Moriggi, Edoardo Morselli, Pablo Nicoli, Victoria Nicoli, Stefano Nosari, Ermanno Novali, Ermanno Novali, Andrea Ocera, Umberto Odone, Sergio Orlandi, Karin Ouadani, Simone Pagani, Thomas Pagani, Piero Pasini, Giulia Peci, Simone Pellegrini, Luca Pelliccioli, Erik Peverelli, Alice Poloni, Giulia Pugliese, Mirco Puglisi, Pepe Regonese, Sagi Rei, Marco Remondini, Aurora Rodolfi, Giorgia Rodolfi, Raffaele Romano, Andrea Rubini, Liza Sacchetti, Davide Saetta, Filippo Sala, Pierluigi Salvi, Roberta Salvitti, Bruno Santori, Lidia Sassi, Marco Scotti, Sara Scotti, Marco Serra, Giulia Signorelli, Paolo Simone, Giulia Spallino, Francesco Staicu, Arianna Tadini, Giulia Tadini, Marilla Talarico, Fabio Tomasoni, Tino Tracanna, Gianluigi Trovesi, Alessandro Vaccaro, Eleonora Villa, Giulio Visibelli, Darian Wright, Simona Zambetti















Bookmark and Share
News visualizzata 511 volte