Jazzitalia - News: XIV edizione della rassegna Gezmataz: concerti internazionali, workshop di musica d'insieme e di fotografia di scena si susseguono in quattro giorni dedicati al jazz e alle sue espressioni.
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Siae & Co.: workshop di Alceste Ayroldi che illustra le leggi fondamentali del settore musicale e dello spettacolo.

Mast Bari con UWS University West of Scotland presentano Eurogig International Band Exchange, scambio culturale tra giovani allievi musicisti di Scozia, Olanda, Francia, Germania, Canada, Italia.

Peter Erskine, icona del jazz mondiale che ha scritto pagine di storia musicale, al Saint Louis per incontrare gli studenti durante una Master Class di 3 ore.

Il Jazz Day Unesco ad Alba con Milleunanota. Per il settimo anno la Capitale delle Langhe nel programma mondiale di eventi: concerti internazionali, seminari e conference.

Cammariere, Paoli e Rea, Chano Dominguez e il progetto Hudson di Jack Dejohnette &, John Scofield per la 29ma edizione di Notti di Stelle, il festival jazz della Camerata Musicale Barese.

E' morto il pianista Cecil Taylor, aveva 89 anni.

"The Early Ragtime". A cento anni dalla scomparsa di Scott Joplin, a San Severo una serata dedicata al ragtime con Marco Fumo ed Alceste Ayroldi.

Paolo Fresu, Fabrizio Bosso, Serena Brancale, Javier Girotto e Martin Bruhn per la II edizione del Festival Special Guest nato dalla collaborazione tra il Teatro Eliseo e il Saint Louis College of Music.

A Bari, in esclusiva per il Sud Italia, Free The Opera, il progetto italo-americano, già candidato ai Grammy Award di Fabrizio Mocata, Gianmarco Scaglia e Paul Wertico..

Tra gli appuntamenti della settimana del 31/o Valdarno Jazz anche due guide all'ascolto in compagnia del critico musicale Alceste Ayroldi, venerdì 9 e sabato 10 marzo.

Workshop di Comunicazione Musicale e Music Management con Alceste Ayroldi. .

Master class e concerto finale con Mario Rosini: "Reinterpretazione e rilettura del repertorio del canto jazz e pop".

Piacenza Jazz Fest XV Edizione: Più di 50 eventi in 40 giorni. Grande attesa per Toquinho Dave Douglas, Uri Caine, Lee Konitz, Michel Portal, Mauro Ottolini e Vjay Iyer.

Blue Note Off: La musica del Blue Note esce dallo storico locale per andare in location "unconventional", non solo a Milano.

Fred Hersch, Billy Child, John Mclaughlin, Cècile McLorin Salvant, Christian McBride, Miguel Zenón, Pablo Ziegler, sono alcuni dei musicisti che si contenderanno il Grammy Award 2018.

Otto concerti per il ritorno nel Napoli Jazz Winter. Un cartellone di respiro internazionale per la XII edizione della rassegna.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Click QUI per fare pubblicita' su Jazzitalia
Jazzitalia sbarca in Russia! Tradotti in cirillico alcuni articoli esclusivi.
Ultimi aggiunti:

            AUTINO Adriano (chitarra)
            CAIAZZA Igor (perccussioni)
            CIMINO Lorenzo (tromba)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            ESPOSITO Sergio (chitarra)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MENEGOTTO Mauro (batteria)
            NASONE Antonio (chitarra)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RONCA Marco (piano)
            SCARAMELLA Giulio (piano)
            VENTUROLI Danilo R. (piano)
            VIGNALI Michele (sax)
News n. 23962 del 01/06/2017 >> tutte le news...



Gezmataz Festival & Workshop
XIV Edizione
20 – 23 Luglio 2017
Porto Antico - Genova

Gezmataz Festival & Workshop torna al Porto Antico di Genova dal 20 al 23 luglio 2017. Concerti e workshop di musica di insieme e di fotografia di scena si susseguono in quattro giorni dedicati al jazz e alle sue espressioni.

Ad inaugurare la XIV edizione del festival sarà il concerto del chitarrista vietnamita Nguyên Lê, prodotto in collaborazione con l'associazione EchoArt, che si terrà sabato 15 luglio presso il Castello d'Albertis, Museo delle Culture del Mondo. Radici e futuro della musica vietnamita si fondono nel progetto "Ha Noi!", che Nguyên Lê presenta insieme al musicista Ngô Hồng Quang, alla voce e agli strumenti tradizionali vietnamiti.

Il 20 luglio apre ufficialmente la rassegna di Gezmataz il sestetto Saxophone Summit, fondato alla fine degli anni ‘90 da Joe Lovano, Mike Brecker e Dave Liebman. Con l'aggiunta del nuovo membro Greg Osby come terzo sax al posto di Mike Brecker e insieme a una delle più navigate sezioni ritmiche del jazz, Phil Markowitz al piano, Billy Hart alla batteria e Cecil McBee al basso, la musica dei Saxophone Summit è intensa e rivelatoria.

Il 21 luglio, invece, salgono sul palco del Porto Antico i The Bad Plus, trio formato da Reid Anderson al basso, Ethan Iverson al piano e David King alla batteria. Il trio, di base a New York, è in costante ricerca di regole da infrangere e confini da superare, collegando generi e tecniche mentre esplorano le infinite possibilità di tre musicisti eccezionali che lavorano in perfetta sincronia.

Considerato uno dei maggiori talenti della chitarra brasiliana, Yamandu Costa è il protagonista della terza serata di Gezmataz. La sua creatività musicale si sviluppa liberamente su una tecnica impeccabile, esplorando tutte le possibilità della chitarra a sette corde, rinnovando temi antichi e presentando composizioni proprie di intenso splendore, in una performance sempre appassionata e coinvolgente. Ad aprire il concerto del chitarrista è il collettivo ligure Improland, creato da un gruppo di giovani musicisti del territorio con l'intento di studiare l'improvvisazione con l'aiuto e la guida di Claudio Lugo.

Chiude la XIV edizione del Gezmataz Festival & Workshop la serata, a ingresso libero, dedicata al workshop targato Gezmataz e condotto dal batterista Peter Erskine, dal sassofonista Andy Sheppard, dal contrabbassista Masa Kamaguchi e dal chitarrista Marco Tindiglia. Protagonista della serata è il Gezmataz Ensemble, formato dagli studenti, che aprono il concerto del quartetto formato da Erskine, Sheppard, Kamaguchi e Tindiglia.

Il Festival è realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo e della Porto Antico SpA. La manifestazione ha ottenuto, tra gli altri, il patrocinio del Comune di Genova e il contributo dell'associazione Go Wine.

WORKSHOP GEZMATAZ
19 – 23 LUGLIO 2017

La musica d'insieme è il tema principale del Workshop Gezmataz 2017. Cinque giorni di laboratori, dalle 10 alle 16.30, in cui musicisti di tutte le età potranno confrontarsi con docenti di alto livello professionale e con le dinamiche dell'ensemble. Dall'ideazione all'arrangiamento e all'esecuzione, attraverso la percezione del proprio strumento in rapporto con il resto del gruppo, sotto la guida di uno dei tre docenti del workshop, ogni allievo avrà l'opportunità di sviluppare il proprio linguaggio e di collaborare per dar vita al concerto della serata conclusiva del Festival.

Gli insegnanti sono il batterista Peter Erskine, il sassofonista Andy Sheppard, contrabbassista giapponese Masa Kamaguchi, e dal chitarrista Marco Tindiglia.

WORKSHOP DI FOTOGRAFIA DI SCENA
21 – 23 LUGLIO 2017

Il workshop di fotografia di scena "Raccontare il jazz" vuole essere un'opportunità per fare incontrare e confrontare attivamente fotografi e appassionati di fotografia al jazz e alla musica in generale, e fornire gli strumenti tecnici e artistici per un'interpretazione e narrazione personale del festival Gezmataz di Genova. I fotografi potranno seguire tutte le fasi della sua realizzazione, dal soundcheck alla performance, sviluppando una propria modalità espressiva grazie a momenti di confronto con il docente e di revisione del lavoro svolto.

A condurre il corso è Donato Aquaro, fotografo di scena del festival e di numerose altre realtà del territorio, finalista di importanti concorsi fotografici internazionale tra cui il Jazz World Photo Awards 2016. Appassionato di jazz, segue numerose manifestazioni a livello nazionale con l'obiettivo di fotografare la musica per cogliere le sottili relazioni che si creano sul palco tra i musicisti.

Calendario dettagliato degli spettacoli:

15 luglio 2017
Castello d'Albertis, Genova – ore 21.30
Nguyên Lê "Ha Noi"

20 luglio 2017
Porto Antico, Genova – ore 21.30
Saxophone Summit

21 luglio 2017
Porto Antico, Genova – ore 21.30
The Bad Plus

22 luglio 2017
Porto Antico, Genova – ore 21.00
Yamandu Costa
Opening act: Improland

23 luglio 2017
Porto Antico, Genova – ore 21.00
"Doc Concert" featuring Peter Erskine, Andy Sheppard, Masa Kamaguchi e Marco Tindiglia
Opening act: Gezmataz Ensemble

Prezzi dei biglietti
20 – 21 – 22 luglio 2017: ingresso a pagamento. € 15,00 a serata
23 luglio 2017: ingresso libero

Abbonamento alle tre serate a pagamento del Festival: € 30,00
Ingresso gratuito per i bambini fino ai 12 anni

Per informazioni: info@gezmataz.org
Per informazioni sugli spettacoli, il workshop e sui biglietti: www.gezmataz.org















Bookmark and Share
News visualizzata 551 volte