Jazzitalia - News: Todd Barkan, Pat Metheny, Diane Reeves e Joanne Brackeen riceveranno il prestigioso National Endowment For The Arts 2018 Jazz Masters
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Marque Lowenthal e le uniche tappe pugliesi del nuovo combo del leggendario batterista Peter Erskine, il quartetto della pianista e vocalist statunitense Diane Schuur e il gruppo capitanato dal bassista abruzzese Maurizio Rolli con Otmaro Ruiz nel ricco programma del Beat Onto Jazz Festival 2017.

Il compositore, arrangiatore e direttore d'orchestra Richard De Rosa, dirige la Saint Louis Big Band in un raffinato repertorio di standard jazz e brani originali.

La nota pianista, compositrice, didatta Geri Allen, è scomparsa. Era stata in tour a maggio in Italia in duo con Enrico Rava.

BargajazzFestival 2017 – in cammino... Un anno di pausa per il concorso e spazio ad un festival incentrarto su produzioni originali e di ricerca..

Toquinho, Alessandro Quarta & Selma Hernandes a Parabita con il tour "50 anni di successi".

Todd Barkan, Pat Metheny, Diane Reeves e Joanne Brackeen riceveranno il prestigioso National Endowment For The Arts 2018 Jazz Masters.

Premio Massimo Urbani, il salernitano Federico Milone vince la XXI edizione, un'edizione di "grande tenacia e forza di volontà".

XIV edizione della rassegna Gezmataz: concerti internazionali, workshop di musica d'insieme e di fotografia di scena si susseguono in quattro giorni dedicati al jazz e alle sue espressioni.

Il Saint Louis, Istituzione di Alta Formazione Artistica Musicale autorizzata dal Miur a rilasciare titoli accademici di I e II livello, apre le iscrizioni al prossimo anno accademico 2016/2017.

Click QUI per fare pubblicita' su Jazzitalia
Jazzitalia sbarca in Russia! Tradotti in cirillico alcuni articoli esclusivi.
Ultimi aggiunti:

            AMELIA SMOOTH JAZZ (gruppo)
            BOTTALICO Roberto (sax)
            CHIOZZI Alberto (batteria)
            DELTA TRIO (gruppo)
            DESIDERI Fabrizio (sax e clarinetto)
            DI IENNO Gianluca (piano)
            ESPOSITO Sergio (chitarra)
            GIOLLI Marco (batteria)
            MINI Elisa (voce)
            MOON WALKER JAZZ BAND (gruppo)
            PAVIGNANO Daniele (batteria e percussioni)
            PELLITTERI Marcello (batteria)
            PIRAINO Alessandro (chitarra)
            SALVADORI Mattia (tromba)
            SILVESTRI Vittorio (chitarra)
            ZORZI Riccardo (batteria)
News n. 23983 del 20/06/2017 >> tutte le news...


Todd Barkan, Pat Metheny, Diane Reeves e Joanne Brackeen riceveranno il prestigioso National Endowment For The Arts 2018 Jazz Masters

La pianista e didatta Joanne Brackeen, il chitarrista Pat Metheny, la cantante Dianne Reeves e il proprietario di jazz club, direttore artisti e produttore discografico Todd Barkan si uniranno alla lista di coloro che hanno ricevuto la più prestigiosa onorificenza in ambito jazz: il NEA Jazz Masters.

L'annuncio è stato dato lunedì 12 giugno durante il festival di Washington presso il J.F. Kennedy Center for the Performing Arts, dove anche Metheny si sarebbe esibito. Il prestigioso riconoscimento è stato assegnato per tutti i risultati raggiunti duranet la carriera e per lo straordinario contributo alla crescita e divulgazione del jazz. Ad ognuno degli eletti sarà consegnato un premio di 25.000 dollari e riceveranno l'onorificenza presso il Kennedy Center il 16 aprile 2018.

Lo "stile inconfondibile" della Brackeen, con le sue "improvvisazioni coinvolgenti e complesse" e le composizioni "intricate e ritmicamente audaci", l'aver "reinventato il suono tradizionale della chitarra jazz", e l'aver scritto brani che "resistono a qualsiasi descrizione ricomprendo un'ampia gamma di generi" rimanendo "sempre attuali" per Pat Metheny, la capacità di "cantare senza alcuno sforzo in qualsiasi genere, r&b, gospel, lati, pop" avendo però nel jazz il suo "fondamento musicale" per Dianne Reeves tra le motivazioni per il riconoscimento.

Todd Barkan riceverà, in particolare l'A. B. Spellman N.E.A. Jazz Masters Fellowship for Jazz Advocacy, che viene assegnato a chi ha contribuito in modo significativo all'apprezzamento, divulgazione e innovazione del jazz come forma d'arte. Il nome di Barkan è legato particolarmente al "Keysotone Korner", prestigioso club di San Francisco aperto nel 19723 e successivamente gestito per più di un decennio. Inoltre, Barkan è stato carismatico direttore artistico per un altro decennio al Dizzy's Club Coca-Cola al Jazz Club del Lincoln Center ed è produttore di album pre varie etichette come  Fantasy, Milestone, HighNote, Columbia, Sunnyside, Concord ed alcune giapponesi.

Todd Barkan e Art Blakey al Keyston Korner di San Francisco
Todd Barkan con Art Blakey presso il Keyston Korner di San Francisco
(27 dicembre 1979)
photo by Brian McMillen

Quindi, nonostante gli annunci "velenosi" di Donald Trump il quale aveva detto che avrebbe eliminato questa onorificenza, il NEA Jazz Master continua invece nel suo lavoro di sostegno importante e prestigioso al jazz come forma d'arte.















Bookmark and Share
News visualizzata 291 volte