Jazzitalia - News: XV edizione del Multiculturita Summer Jazz Festival: Dallo swing "da ballare" alle note mediterranee dei Radicanto con la inconfondibile voce di Raiz, fino al giovane e vigoroso large ensemble della Conturband
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Umbria Jazz Winter 2019: Cinque giorni di musica da mezzogiorno alle ore piccole, novanta eventi, sette location nel centro storico di Orvieto, trenta band, più di centocinquanta musicisti, una rappresentanza di altissimo livello del jazz italiano. .

Songwriting Camp. Il Saint Louis sostiene le idee di giovani artisti, musicisti e cantautori con un corso gratuito e a numero chiuso realizzato con il sostegno del MiBAC e di SIAE, nell'ambito del programma "Per Chi Crea"..

Giordano in Jazz Autunno/Inverno 2019, edizione del segno delle donne e del piano solo internazionale. Apertura affidata a Linda May Han Oh e poi si continua con Rickie Lee Jones e Brad Mehldau..

Ventisettesima edizione per l'EFG London Jazz Festival, uno dei più importanti festival europei in programma dal 15 al 24 Novembre prossimi con una line up stellare, disseminata fra le principali (e prestigiose) venues della capitale britannica. .

Sotto le stelle del Gianicolo, prosegue la terza edizione del Festival "GIANICOLO IN MUSICA 2019 con grandi protagonisti del Jazz.

Il leggendario chitarrista Kenny Burrel in gravi difficoltà di salute e finanziare. Lettera della moglie per poterlo aiutare!.

Ecco la segnalazione di tutti i pezzi mancati dalla prestigiosa Collezione Attilio Berni a seguito del furto subito lo scorso 20 aprile 2019. Diamo un contributo al ritrovamento..

Il compositore e arrangiatore Luigi Giannatempo, invitato al Birdland di New York per collaborare ad un Tributo a Clark Terry.

Bargajazz Festival 2019 - Pubblicati i bandi per partecipare alla XXXI edizione del concorso internazionale per orchestra jazz dedicato alla musica del trombettista Dave Douglas..

Premiato a livello internazionale il film Claudio Fasoli's Innersounds, un viaggio nei processi creativi del jazzista Claudio Fasoli.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ALESSI Piero (batteria)
            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            THE JIM DANDIES (gruppo)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
News n. 23997 del 26/06/2017 >> tutte le news...


Multiculturita Summer Jazz Festival 2017
RASSEGNA MUSICALE a cura
dell' ASSOCIAZIONE MULTICULTURITA
XV Edizione
12-14 luglio 2017

12 luglio – ore 20
Jazz Village
Jazz History I
100 dischi per 100 anni di Jazz.
I suoni di un viaggio lungo un secolo

(a cura di Michele Laricchia e Alceste Ayroldi)

ore 21
Sagrato Reale Basilica S. Maria del Pozzo
Swing & Dance
Mino Lacirignola, tromba
Francesco Lomangino, sassofoni
Davide Saccomanno, organo Hammond
Mike Zonno, contrabbasso e voce
Antonio Di Lorenzo, batteria

13 luglio – ore 20
Jazz Village
Jazz History I
100 dischi per 100 anni di Jazz.
I suoni di un viaggio lungo un secolo

(a cura di Michele Laricchia e Alceste Ayroldi)

ore 21
Sagrato Reale Basilica S. Maria del Pozzo
Raiz & Radicanto "Musica Immaginaria Mediterranea"
Raiz, voce
Giuseppe De Trizio, chitarra classica
Adolfo La Volpe, oud, basso, chitarra elettrica
Giovanni Chiapparino, fisarmonica
Francesco De Palma, percussioni

14 luglio – ore 20
Jazz Village
Jazz History I
100 dischi per 100 anni di Jazz.
I suoni di un viaggio lungo un secolo

(a cura di Michele Laricchia e Alceste Ayroldi)

ore 21
Sagrato Reale Basilica S. Maria del Pozzo
Conturband "Music In The Night"
Carmelo Lerede, Davide Scarafile, Vito Abbatepaolo - tromba
Nuccio Gargano, Michele Rotolo, Giuseppe Bucci, Francesco Pugliese, Tommaso Florio, Stefano Mastrosimini, Anna Grazia Leserri, Celeste Ludovico, Francesco Ludovico – sassofoni
Mimmo Panico, Francesco Rossi – trombone, tuba
Vincenzo Cianciola, Giuseppe Sorressa, Luca Antonio Di Dio, Francesco Bux - percussioni

XV edizione del Multiculturita Summer Jazz Festival, che conferma il Jazz Village, negli spazi antistanti il Sagrato della Reale Basilica e il MAC (Multiculturita Art Contest), che si distribuirà nelle tre serate. Dallo swing "da ballare" alle note mediterranee dei Radicanto con la inconfondibile voce di Raiz, fino al giovane e vigoroso large ensemble della Conturband. Tutti gli eventi sono a ingresso libero.

XV edizione per il Multiculturita Summer Jazz Festival, il festival ideato da Michele Laricchia nel 2003 e organizzato dall'associazione Multiculturita JS, con il contributo e il patrocinio del Comune di Capurso e della Regione Puglia e con il supporto promozionale di Jazzitalia, che si conferma uno degli appuntamenti più attesi dell'estate festivaliera pugliese, si terrà dal 12 al 14 luglio.

Nelle precedenti edizioni, la kermesse capursese si è sempre contraddistinta per aver portato in Puglia progetti innovativi ed esclusivi, come: Pat Metheny e Brad Mehldau Quartet, Enrico Rava, Rossana Casale, Danilo Rea, Funkoff, Goodfellas, Nick The Nightfly, Sarah Jane Morris e Montecarlo Orchestra, Tullio De Piscopo, Peppe Servillo, Abraham Inc., Manu Katchè, Bill Evans e Robben Ford, Mina Agossi, Quintorigo, Simona Bencini, Arturo Sandoval, Marcus Miller, The Manhattan Transfer, Gino Paoli, Stefano Bollani, Stefano Di Battista, Billy Cobham, Ana Maria Jopek, Pino Minafra Minafric, Roy Paci, Doctor 3, Antonio Sanchez, James Senese, Karima, Fabio Concato tra i tantissimi musicisti che vi hanno preso parte.

Visto il successo della precedente edizione, anche quest'anno nello spazio antistante il Sagrato della Reale Basilica Santa Maria del Pozzo, ci sarà il Jazz Villlage, dove sarà possibile degustare prodotti tipici di qualità del territorio.

Si conferma anche MAC – Multiculturita Art Contest con la direzione artistica di Rocco De Sario, che avrà un nuovo volto, concretizzandosi in un'estemporanea di pittura "in notturna" divisa nelle tre serate del festival, nell'arco delle quali si realizzerà l'opera che parteciperà al concorso a premi. Tutti gli artisti, dovranno avere come riferimento, nello svolgimento dei lavori e quindi nella realizzazione finale, la musica, in una qualsiasi delle sue forme.

Obiettivo del Multiculturita Summer Jazz Festival è anche quello di dare voce ai musicisti pugliesi e, quest'edizione, è interamente dedicata ai progetti di qualità della nostra regione.

Il main stage si riconferma lo splendido scenario offerto dalla Reale Basilica capursese, che mercoledì 12 luglio (ore 21) darà spazio al ben consolidato binomio tra jazz e ballo, con il progetto Swing & Dance con Mino Lacirignola (tromba), Francesco Lomangino (sassofoni), Davide Saccomanno (organo Hammond), Mike Zonno (voce e contrabbasso), Antonio di Lorenzo (batteria), che trasformeranno l'area interessata in una Savoy Ballroom en plein air.

Giovedì 13 luglio Capurso accoglierà le musiche del Mediterraneo dei Radicanto con un ospite d'eccezione: Raiz degli Almamegretta. La torrida voce del cantante partenopeo, sarà affiancata dalle corde di Giuseppe De Trizio (chitarra classica) e Adolfo La Volpe (oud, basso, chitarra elettrica), dalla fisarmonica di Giovanni Chiapparino e dalle percussioni di Francesco De Palma.

La kermesse capursese di chiude venerdì 14 luglio, con l'esplosiva esuberanza della Conturband: una street band formata da quindici elementi, tutti pugliesi che inonderà di musica e di festa l'intera Capurso.

In scena ci saranno: Carmelo Lerede, Davide Scarafile, Vito Abbatepaolo – tromba; Nuccio Gargano, Michele Rotolo, Giuseppe Bucci, Francesco Pugliese, Tommaso Florio, Stefano Mastrosimini, Anna Grazia Leserri, Celeste Ludovico, Francesco Ludovico – sassofoni;Mimmo Panico, Francesco Rossi – trombone, tuba; Vincenzo Cianciola, Giuseppe Sorressa, Luca Antonio Di Dio, Francesco Bux – percussioni.

Tutti gli eventi sono a ingresso libero.

Organizzazione: Multiculturita J.S.; Supporto Promozionale: Jazzitalia; Coordinamento Artistico MAC: Rocco De Sario.

Website: www.multiculturita.it
info@multiculturita.it

Alceste Ayroldi
Multiculturita Summer Jazz Festival
339/2986949

In collaborazione con:




News correlate:

Multiculturita Summer Jazz Festival 2017: La kermesse capursese di chiude con l'esplosiva esuberanza della Conturband (14/07/2017)
Seconda serata della XV edizione per il Multiculturita Summer Jazz Festival con le musiche del Mediterraneo dei Radicanto con un ospite d'eccezione: Raiz degli Almamegretta. (13/07/2017)
Si apre la XV Edizione del Multiculturita Summer Jazz Festival con l'incontro Jazz History ed a seguire lo swing "da ballare" del combo Swing And Dance (12/07/2017)
Sono i Bija i vincitori della VI Edizione del Multiculturita Black Music Contest. (04/05/2017)
Finale della VI edizione del Multiculturita Black Music Contest e ottavo appuntamento con Storie di Vinile a Capurso in occasione dell'International Jazz Day (20/04/2017)
Multiculturita Black Music Contest VI Edizione: Ecco i due finalisti che si contenderanno il podio la sera del 30 aprile 2017 in occasione dell'International Jazz Day (10/04/2017)
VI edizione per il Multiculturita Black Music Contest per solisti e gruppi di giovani musicisti e per promuovere la cultura e la pratica della musica afroamericana sul territorio (18/12/2016)











Bookmark and Share
News visualizzata 490 volte