Jazzitalia - News: Prima Assoluta: Wayne Shorter, concerto per clarinetto e orchestra «Sherwood Forest»
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Marque Lowenthal e le uniche tappe pugliesi del nuovo combo del leggendario batterista Peter Erskine, il quartetto della pianista e vocalist statunitense Diane Schuur e il gruppo capitanato dal bassista abruzzese Maurizio Rolli con Otmaro Ruiz nel ricco programma del Beat Onto Jazz Festival 2017.

Il compositore, arrangiatore e direttore d'orchestra Richard De Rosa, dirige la Saint Louis Big Band in un raffinato repertorio di standard jazz e brani originali.

La nota pianista, compositrice, didatta Geri Allen, è scomparsa. Era stata in tour a maggio in Italia in duo con Enrico Rava.

BargajazzFestival 2017 – in cammino... Un anno di pausa per il concorso e spazio ad un festival incentrarto su produzioni originali e di ricerca..

Toquinho, Alessandro Quarta & Selma Hernandes a Parabita con il tour "50 anni di successi".

Todd Barkan, Pat Metheny, Diane Reeves e Joanne Brackeen riceveranno il prestigioso National Endowment For The Arts 2018 Jazz Masters.

Premio Massimo Urbani, il salernitano Federico Milone vince la XXI edizione, un'edizione di "grande tenacia e forza di volontà".

XIV edizione della rassegna Gezmataz: concerti internazionali, workshop di musica d'insieme e di fotografia di scena si susseguono in quattro giorni dedicati al jazz e alle sue espressioni.

Il Saint Louis, Istituzione di Alta Formazione Artistica Musicale autorizzata dal Miur a rilasciare titoli accademici di I e II livello, apre le iscrizioni al prossimo anno accademico 2016/2017.

Click QUI per fare pubblicita' su Jazzitalia
Jazzitalia sbarca in Russia! Tradotti in cirillico alcuni articoli esclusivi.
Ultimi aggiunti:

            AMELIA SMOOTH JAZZ (gruppo)
            BOTTALICO Roberto (sax)
            CHIOZZI Alberto (batteria)
            DELTA TRIO (gruppo)
            DESIDERI Fabrizio (sax e clarinetto)
            DI IENNO Gianluca (piano)
            ESPOSITO Sergio (chitarra)
            GIOLLI Marco (batteria)
            MINI Elisa (voce)
            MOON WALKER JAZZ BAND (gruppo)
            PAVIGNANO Daniele (batteria e percussioni)
            PELLITTERI Marcello (batteria)
            PIRAINO Alessandro (chitarra)
            SALVADORI Mattia (tromba)
            SILVESTRI Vittorio (chitarra)
            ZORZI Riccardo (batteria)
News n. 24040 del 15/07/2017 >> tutte le news...


Prima Assoluta: Wayne Shorter, concerto per clarinetto e orchestra «Sherwood Forest»
Domenica, 17 settembre 2017; Ore 17:00; Aarau Kultur & Kongresszentrum
Martedì, 19 settembre 2017; Ore 19:30; Aarau Kultur & Kongresszentrum
Venerdì, 22 settembre 2017; Ore 19:30; Baden Trafo



Julian Bliss Clarinetto
Douglas Bostock Direttore
Argovia Philharmonic

Wayne Shorter ha condiviso il palco con Miles Davis, Herbie Hancock, Ron Carter e numerose altre leggende del Jazz. Cofondatore dei Weather Report, uno dei gruppi jazz fusion più significativi degli anni settanta e ottanta, lo stesso Wayne Shorter ha composto un concerto per clarinetto e orchestra «Sherwood Forest» per l'argovia philharmonic e Julian Bliss che sarà eseguita in prima assoluta a settembre ad Aarau e Baden.

È un caso unico che una leggenda del Jazz di fama internazionale compone un'opera di musica classica per un'orchestra. Il concerto che è stato commissionato da argovia philharmonic, l'orchestra sinfonica del Canton Argovia, e Julian Bliss, uno dei clarinettisti più rinomati al mondo, sarà eseguita in prima assoluta il 17 settembre al Kultur & Kongresszentrum Aarau. Segue un altro concerto nella stessa sala il 19 settembre e un'esecuzione al Trafo a Baden. Solista sarà lo stesso Julian Bliss.

Questo momento storico sarà affiancato da un'opera epica che nel suo tempo fu anch'essa rivoluzionaria: La Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore Op. 55, detta «Eroica». Il programma del primo concerto in abbonamento della stagione 2017/18 sarà completato da una composizione svizzera contemporanea: «Girga» per orchestra dal giovane compositore e violoncellista basilese Martin Jaggi, che rappresenta uno dei compositori svizzeri più noti della sua generazione.

Programma:
Martin Jaggi (*1978) «Girga» per orchestra
Wayne Shorter (*1933) Concerto per clarinetto e orchestra «Sherwood Forest»
Ludwig van Beethoven Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore Op. 55 «Eroica»















Bookmark and Share
News visualizzata 185 volte