Jazzitalia - News: Bungaro festeggia i 25 anni di carriera alla Casa del Jazz accompagnato, tra gli altri, dal vibrafono di Marco Pacassoni e dal sax di Rosario Giuliani
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

McCoy Tyner, icona del pianismo e del jazz, se ne è andato. Aveva 81 anni. .

Arriva a Roma dal 4 al 27 marzo "Inspirational Women": 27 artiste per la grande rassegna che unisce musica. Una grande rassegna che mette in scena valori, energie e storie ispiranti.

Ottava edizione del Torino Jazz Festival, un omaggio al jazz in tutte le sue declinazioni espressive. In cartellone, insieme ai grandi nomi internazionali, artisti di ricerca ed eccellenze del territorio. .

Grace DB lancia "Donna 3.0": Il suo primo album d'esordio parla del ruolo della donna nella società contemporanea, di scelte personali ed equilibri che si trasformano.

New Echoes. Rassegna di Nuova Musica Svizzera a Venezia (4a edizione) con realtà musicali che si muovono attorno ai linguaggi contemporanei del jazz, della ricerca multidisciplinare, dell'indie-rock e dell'elettronica..

Prospettive Sonore a Foggia: 5 eventi di Jazz Crossover, progetti inediti e di ricerca con, tra gli altri, Roberto Ottaviano, Tom Kirkpatrick e Brian Charette..

Addio a Giorgia Mileto, Con grande dolore apprendiamo della scomparsa della responsabile ufficio stampa del Saint Louis College of Music di Roma e di vari festival internazionali della capitale. .

Vic Juris, chitarrista jazz, noto soprattutto per il suo importante ruolo nella band di Dave Liebman, è mancato il 31 dicembre 2019. Era ricoverato al St. Barnabas Medical Center di Livingston, New Jersey..

Musica, poesia, racconti e tanto altro per la V Edizione di Case Ospitanti a Matera, una suggestiva iniziativa che riempie la città di cultura e di conviviale stare insieme..

E' morto Mario Guidi, uno dei più illuminati manager del mondo del jazz, padre del pianista Giovanni e titolare della MGM Produzioni Musicali, agenzia tra le migliori e serie a livello internazionale.

Bergamo Jazz: Maria Pia De Vito firma l'edizione del 2020 con un cartellone che rende la manifestazione tra le migliori per respiro e profondità a livello europeo.

Pianisti di altri mondi, 7 + 1 concerti dal jazz alle sonorità contemporanee. Tornano a Milano i concerti delle domeniche mattina in una rassegna ideata da Gianni Morelenbaum Gualberto in collaborazione con la Società del Quartetto di Milano e il Teatro Franco Parenti.

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Umbria Jazz Winter 2019: Cinque giorni di musica da mezzogiorno alle ore piccole, novanta eventi, sette location nel centro storico di Orvieto, trenta band, più di centocinquanta musicisti, una rappresentanza di altissimo livello del jazz italiano. .

Songwriting Camp. Il Saint Louis sostiene le idee di giovani artisti, musicisti e cantautori con un corso gratuito e a numero chiuso realizzato con il sostegno del MiBAC e di SIAE, nell'ambito del programma "Per Chi Crea"..

Sotto le stelle del Gianicolo, prosegue la terza edizione del Festival "GIANICOLO IN MUSICA 2019 con grandi protagonisti del Jazz.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            THE JIM DANDIES (gruppo)
News n. 24041 del 15/07/2017 >> tutte le news...


Bungaro in concerto
mercoledì 19 luglio ore 21
Casa del Jazz
viale di Porta Ardeatina, 55 - Roma
Info 06 704731



L'ARTISTA FESTEGGIA 25 ANNI DI CARRIERA

MAREDENTRO LIVE è il titolo del nuovo progetto che BUNGARO presenterà mercoledì 19 luglio alla Casa del Jazz, disco uscito lo scorso maggio per celebrare 25 anni di carriera, ospite della serata Rosario Giuliani al sax.

"Maredentro Live"
raccoglie i brani più significativi del repertorio di Bungaro, oltre ad una strepitosa versione de "L'ombelico del mondo/ Lu viddiccu di lu mundu" (adattata nel testo e cantata in dialetto brindisino sua terra di origine). Lo stesso Jovanotti ne è rimasto incantato. Per la prima volta canta e pubblica canzoni indimenticabili in una chiave totalmente inedita e originale. Infine, propone al pubblico una canzone nuova, mai pubblicata finora.

Registrato lo scorso inverno, all'Auditorium Parco della Musica di Roma, davanti ad un pubblico da "sold out", l'artista ha voluto suggellare un momento magico, raccogliendo quindici brani che hanno dato un senso profondo alla sua vita artistica, e non solo.

"Maredentro Live" contiene una miriade di perle da scoprire o riscoprire, brani riarrangiati e interpretati nel suo stile inconfondibile ed essenziale: "Io non ho paura" (resa celebre dall'interpretazione di Fiorella Mannoia); "Guardastelle" (vincitrice del Premio della critica al Festival di Sanremo 2004, canzone che ha girato il mondo ed è stata interpretata anche da Youssou N'Dour); "Il Mare Immenso" (presentata nel 2011 al Festival di Sanremo da Giusy Ferreri); "Agisce"(scritta per Patrizia Laquidara, Premio della critica Musicultura nel 2002); "Il Deserto" (cantata, in precedenza, con Fiorella Mannoia); "A me non devi dire mai" (scritta a quattro mani con Chiara Civello); "Nottambula" (una delle sue prime creazioni del lontano 1984, scritta con Pino Romanelli). Inoltre, per la prima volta, Bungaro interpreta alcune canzoni di altri artisti: oltre a "L'ombelico del mondo", "La donna riccia" (omaggio a Domenico Modugno); "Passione" di Libero Bovio (una delle canzoni napoletane più famose di tutti i tempi, molto amata dalla famiglia del cantautore). Bungaro propone anche "Apri le braccia", unica versione italiana di "Once in a life time" di David Byrne dei Talking Heads.

Nel disco si nota anche la sua passione per il Cinema: Bungaro canta "Se rinasco" (con le citazioni di alcuni dei suoi film preferiti: "Mare dentro", "Fino all'ultimo respiro", "Le notti di Cabiria", "La passione e la vergogna" e "I racconti del cuscino"); e, per la prima volta "Perfetti sconosciuti" (che, un anno fa, vinse il Nastro D'Argento e il Ciak D'Oro, candidata ai David di Donatello per la Migliore Canzone Originale).

La chicca della raccolta è l'inedito "Il Prato" (testo di Teresa De Sio su musica di Bungaro).

"Un giorno mia figlia mi disse: Papà, sai che secondo me il poeta è un tuffo nel mare fatto al rallentatore. Aveva nove anni e mi disarmò con quella visione illuminante. Un attimo dopo decisi di costruire uno spettacolo eppoi un disco live dal titolo MAREDENTRO. Sono passati tre anni da quel momento e oggi sono riuscito finalmente a mettere in questo disco ogni istante di quel tuffo di cui parlava mia figlia. I miei sogni, la mia navigazione tra l'essere interprete di me stesso e l'autore di grandi artisti, l'amore per i dettagli, le parole con il cuore in bocca, l'Oriente e Sakamoto, l'impressionismo francese e Satie, gli incontri con le persone che, come me, credono nel buio luminoso e amano volare ancora con i piedi per terra."

Bungaro voce e chitarra, suonerà con Gabriela Ungureanu, violoncello; Armand Priftuli, viola e violino; Antonio de Luise, contrabbasso; Marco Pacassoni, vibrafono, percussioni e batteria; Antonio Fresa, pianoforte; ospite Rosario Giuliani al sax.

Gli arrangiamenti sono stati curati da Bungaro e Antonio Fresa.

Bungaro, "un fuorilegge messo a capo di una sommossa sentimentale", è un cantautore elegante e un artigiano della musica che ama giocare con le note e le parole, autore di un grandissimo numero di canzoni portate al successo dai più importanti artisti italiani (Mannoia, Vanoni, Ayane, Ferreri, Mengoni, Morandi, Ruggiero, Civello, Magoni, solo per citarne alcuni). Vanta numerose collaborazioni con artisti della scena internazionale, tra cui quella con Ivan Lins (il loro progetto "InventaRio" ebbe la nomination ai Latin Grammy Awards 2014), Youssou N'dour, Daniela Mercury, Ana Carolina, Paula Morelembaum, Miùcha Buarque de Holanda, Ian Anderson, Omar Sosa, Lara Fabian.

INGRESSO 15 EURO

***
Ufficio Stampa Saint Louis
Giorgia Mileto

ufficiostampa@slmc.it
cell. +39 320 3323236

Via del Boschetto, 102/106
00184 - Roma
www.slmc.it
www.saintlouismanagement.eu
***




News correlate:

Summertime 2017: rassegna estiva di concerti all'aperto nel parco della Casa del Jazz per un cartellone che mescola star internazionali e italiane a musicisti meno conosciuti ed emergenti. (18/06/2017)
Compleanno della Casa del Jazz in occasione dell'International Jazz Day con eventi all'interno del parco, sala concerti, foresteria, studio di registrazione e biblioteca (27/04/2017)











Bookmark and Share
News visualizzata 489 volte