Jazzitalia - News: "The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

E' morto Ben Riley, batterista di Thelonious Monk.

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

Secondo appuntamento per la rassegna del The Empty Space presso RED Eventi di Gusto di Molfetta, con la presentazione del nuovissimo disco della vocalist Francesca Leone.

Chick Corea, Steve Gadd, Dave Douglas, Carla Bley, Steve Swallow e molti altri i protagonisti di Giordano In Jazz Winter Edition 2017.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Il Saint Louis, Istituzione di Alta Formazione Artistica Musicale autorizzata dal Miur a rilasciare titoli accademici di I e II livello, apre le iscrizioni al prossimo anno accademico 2016/2017.

Click QUI per fare pubblicita' su Jazzitalia
Jazzitalia sbarca in Russia! Tradotti in cirillico alcuni articoli esclusivi.
Ultimi aggiunti:

            AMELIA SMOOTH JAZZ (gruppo)
            AUTINO Adriano (chitarra)
            CAIAZZA Igor (perccussioni)
            CIMINO Lorenzo (tromba)
            DI IENNO Gianluca (piano)
            ESPOSITO Sergio (chitarra)
            GIOLLI Marco (batteria)
            MINI Elisa (voce)
            MOON WALKER JAZZ BAND (gruppo)
            PELLITTERI Marcello (batteria)
            PIRAINO Alessandro (chitarra)
            RONCA Marco (piano)
            SCARAMELLA Giulio (piano)
            SILVESTRI Vittorio (chitarra)
            VENTUROLI Danilo R. (piano)
            VIGNALI Michele (sax)
News n. 24082 del 19/08/2017 >> tutte le news...



"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download

Venticinque mila brani registrati su 78 giri agli inizi del XX secolo sono stati pubblicati online e resi disponibili gratuitamente. Sono il primo lotto di circa 400mila brani che saranno pubblicati nel sito archive.org: dal gospel all'opera italiana, al jazz.

La digitalizzazione è effettuata a Philadelfia dal George Blood Audio LP che è riuscito a preservare un'ottima qualità ridando luce a molte esecuzioni. Sebbene il 78 giri fosse uno standard, c'èera comunque una cospicua tra le varie velocità di registrazione che rendevano spesso i suoni differenti dalla realtà pertanto, come lo stesso George Blood ha affermato, l'obiettivo che rende questa operazione unica è quello di "dare una dimensione al groove per il quale non esiste alcuno standard". Blood ha quindi sviluppato un piatto con quattro bracci ognuno con una puntina differente: ad ogni passaggio il suono rilevato da ognuna delle quattro piuntine è così registrato su una traccia digitale. La combinazione di questi suoni dosata in modo appropriato rende quindi il risultato di ottima qualità riuscendo ad enfatizzare suoni altrimenti non sempre evidenti o riprodotti con adeguata equalizzazione.

Bllod è supportato da Internet Archive, di San Francisco, che vuole così fare in modo che chiunque possieda 78 giri possa donarli per renderli disponibili in forma digitale e gratuitamente attraverso questo progetto.

- Presentazione del progetto: https://archive.org/details/thegreat78project-arsc-2017
- Link all'archivio di George Blood (https://archive.org/details/georgeblood)

 















Bookmark and Share
News visualizzata 1037 volte