Jazzitalia - News: Villasanta (MB) a tutto jazz: venerdì 13 ottobre Nico Morelli quintet in concerto, da giovedì 23 novembre al via la rassegna “Dancing On The Strings”
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Lunedì 23 ottobre al via la stagione dei concerti al Modo di Salerno con Alain Caron, il virtuoso del basso elettrico a sei corde .

Lucca Jazz Donna. Tutto pronto per la XIII edizione. Ospite clou il 22 ottobre, Amii Stewart.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Il Saint Louis, Istituzione di Alta Formazione Artistica Musicale autorizzata dal Miur a rilasciare titoli accademici di I e II livello, apre le iscrizioni al prossimo anno accademico 2016/2017.

Click QUI per fare pubblicita' su Jazzitalia
Jazzitalia sbarca in Russia! Tradotti in cirillico alcuni articoli esclusivi.
Ultimi aggiunti:

            AMELIA SMOOTH JAZZ (gruppo)
            AUTINO Adriano (chitarra)
            CAIAZZA Igor (perccussioni)
            CIMINO Lorenzo (tromba)
            DI IENNO Gianluca (piano)
            ESPOSITO Sergio (chitarra)
            GIOLLI Marco (batteria)
            MINI Elisa (voce)
            MOON WALKER JAZZ BAND (gruppo)
            PELLITTERI Marcello (batteria)
            PIRAINO Alessandro (chitarra)
            RONCA Marco (piano)
            SCARAMELLA Giulio (piano)
            SILVESTRI Vittorio (chitarra)
            VENTUROLI Danilo R. (piano)
            VIGNALI Michele (sax)
News n. 24131 del 02/10/2017 >> tutte le news...


Villasanta (MB) a tutto jazz: venerdì 13 ottobre Nico Morelli quintet in concerto, da giovedì 23 novembre al via la rassegna “Dancing On The Strings”

La musica di qualità è di nuovo protagonista a Villasanta (MB): dopo la rassegna dedicata al cantautorato e intitolata “Parole al vento” (che nei mesi scorsi ha visto la partecipazione di artisti del calibro di David Riondino, Mauro Ermanno Giovanardi, Francesco Tricarico e Marco Massa), ora la cittadina brianzola si riempirà di note jazz e suoni etnici.
Il primo appuntamento della nuova stagione in musica è fissato per venerdì 13 ottobre, quando sul palco del Cineteatro Astrolabio (ore 21.30, ingresso libero) si esibirà il quintetto del pianista e compositore Nico Morelli, in un concerto in equilibrio tra jazz, folk e pizzica. Si tratta del progetto “UnFOLKettable Two”, una prima assoluta per l’Italia: in questo nuovo album, uscito a dieci anni di distanza da “UnFOLKettable-Pizzica e jazz project”, l’attenzione è rivolta alle convergenze tra jazz e musica popolare del sud Italia. Un’ibridazione che prende forma grazie all’incontro di Morelli con l’etnomusicologa Flavia Gervasi e che nasce da una comunanza di elementi quali il ritmo, gli ampi spazi improvvisativi e l’indissolubile legame con il territorio e la storia delle comunità di origine.
Originario di Taranto ma da quasi vent’anni residente a Parigi, Nico Morelli è riconosciuto oggi come uno dei migliori jazzisti italiani per il virtuosismo e la sensibilità del suo pianismo. Tra le sue collaborazioni più prestigiose spiccano quelle con Flavio Boltro, Enrico Rava, Paolo Fresu, Marc Johnson, Roberto Gatto, Bruno Tommaso, Roberto Ottaviano, Bob Mover.
A Villasanta, Morelli si esibirà in quintetto con Barbara Eramo (voce), Davide Berardi (voce e chitarre), Mimmo Campanale (batteria) e Camillo Pace (contrabbasso). Questo concerto fa parte della programmazione dell’Ah-Um Milano Jazz Festival, storica manifestazione (giunta alla 15.a edizione) che si pone l’obiettivo di creare forti connessioni tra linguaggi diversi e valorizzare progetti spesso poco visibili al grande pubblico e lavori discografici in prima assoluta.
Per festeggiare l’apertura della nuova stagione musicale al Cineteatro Astrolabio, il concerto del quintetto di Nico Morelli, organizzato con il supporto di Puglia Sounds, sarà a ingresso libero e costituirà l’anteprima di “Dancing On The Strings”, rassegna curata e ideata dal direttore artistico Antonio Ribatti e dedicata al jazz e ai suoni di ogni genere, provenienti da ogni parte del mondo, con un’attenzione particolare rivolta agli strumenti a corda. Dal 23 novembre al 1 dicembre, infatti, il Cineteatro Astrolobio di Villasanta ospiterà quattro concerti (inizio live ore 21.30; ingresso 7-10 euro) con alcuni degli artisti più noti della scena nazionale e internazionale. Si parte giovedì 23 novembre con “Storto”, il progetto del cantautore Marco Corrao che si esibirà in duo con Giovanni Milici, virtuoso dell’armonica cromatica. Quello di Corrao è un cantautorato schietto e pregno di blues, che affonda le radici nel Mediterraneo ma che strizza l’occhio ai ritmi africani.
Il giorno dopo, venerdì 24 novembre, è in programma uno degli appuntamenti più attesi di “Dancing On The Strings”: i riflettori saranno, infatti, puntati su Rita Marcotulli, una delle jazziste italiane più apprezzate a livello internazionale, che si cimenterà in un recital in piano solo. Nata a Roma e con una solida formazione classica, Rita Marcotulli è stata nominata nel 1987 miglior nuovo talento dalla rivista specializzata “Musica Jazz” e l'anno successivo è entrata a far parte della band del batterista e percussionista Billy Cobham. Nel corso della sua carriera ha collaborato con artisti del calibro di Pino Daniele, Peter Erskine, Richard Galliano, Joe Henderson, Joe Lovano, Pat Metheny, Kenny Wheeler e molti altri.  Ha composto numerose musiche per il cinema, tra le quali la colonne sonora per il film “Basilicata coast to coast” di Rocco Papaleo.
Giovedì 30 novembre spazio al quartetto internazionale di Greg Lamy, chitarrista nato a New Orleans e residente tra il Lussemburgo e Parigi, che presenterà “Press Enter”, il suo ultimo lavoro discografico. Lamy è impegnato da diversi anni in un’intensa attività live che lo ha visto collaborare, in tutto il mondo, con grandi artisti europei. La formazione che guida da dieci anni è completata dal tedesco Johannes Müller al sax tenore, dai francesi Gautier Laurient al contrabbasso e Jean-Marc Robin alla batteria e, in veste di special guest, dal cantautore milanese Marco Massa (chitarra e voce), che collabora da tempo con il quartetto, soprattutto nelle tournée in Francia, Germania e Lussemburgo.
Infine, il concerto di chiusura (venerdì 1 dicembre) di “Dancing On The Strings” è affidato a due nomi illustri della scena jazz italiana: il chitarrista Bebo Ferra e il contrabbassista Paolino Dalla Porta. Da vent’anni Ferra e Dalla Porta tengono vivo, con il progetto “Bagatelle”, una delle esperienze più rappresentative dell’arte del duo, suonando musica di grande lirismo, frutto di una perfetta sintesi tra radici mediterranee, dimensione europea e tradizione afroamericana.
 
Cineteatro Astrolabio, via G. Mameli 8, 20852 Villasanta (MB).
Tel: 0362.325341. Mail: astrolabio.controluce@gmail.com; direzione@ahumjazzfestival.com
On line: www.controluce.com
 
Venerdì 13 ottobre, ore 21.30, ingresso libero - Ah-Um Milano Jazz Festival
Nico Morelli quintet - “UnFOLKettable Two”
Nico Morelli (piano), Barbara Eramo (voce), Davide Berardi (voce e chitarre), Mimmo Campanale (batteria), Camillo Pace (contrabbasso).
 
DANCING ON THE STRINGS - Da giovedì 23 novembre a venerdì 1 dicembre
Giovedì 23 novembre: “Storto” - Marco Corrao (chitarra e voce) e Giuseppe Milici (armonica cromatica).

Venerdì 24 novembre: “Solo” - Rita Marcotulli (pianoforte).

Giovedì 30 novembre: “Press Enter” - Greg Lamy Quartet - Greg Lamy (chitarra elettrica), Johannes Müller (sax tenore), Gautier Laurient (contrabbasso), Jean-Marc Robin (batteria); special guest Marco Massa (chitarra e voce).

Venerdì 1 dicembre: “Bagatelle” - Bebo Ferra (chitarra); Paolino Dalla Porta (contrabbasso).
 
Inizio concerti: ore 21.30.
Biglietti: 10 euro intero, 7 euro ridotto e convenzioni.
Per usufruire della riduzione è possibile dotarsi della AH-UM CARD gratuitamente, compilando la scheda on line: www.ah-um.it/profiles-add/
 
Dancing On The Strings - Ufficio stampa
Andrea Conta, cell. 3471655323
Mail: andrea.conta1968@libero.it













Bookmark and Share
News visualizzata 26 volte