Jazzitalia - News: Jon Hendricks, il grande parolere e jazz singer, si è spento all'età di 96 anni.
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Robert Vignola da Trivigno a Hollywood e ritorno con la musica di Zerorchestra: l'anteprima mondiale di "Beauty's Worth" è stato un autentico trionfo..

Brda Contemporary Music Festival: festival dedicato alla musica creativa e d'improvvisazione vede la sua ottava edizione tornare a Smartno, con la dir. artistica di Zlatko Kaučič.

XXXVIII Edizione di Roccella Jazz Festival 2018 - Rumori Mediterranei: Un omaggio all'Italia, al contributo italiano offerto alla musica di tutto il mondo.

Seconda edizione del Premio Internazionale "Pino Massara" per giovani compositori di musica pop e jazz. Premi per un totale di 25.000 euro.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            COLI Alessio (sax)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MENEGOTTO Mauro (batteria)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            NASONE Antonio (chitarra)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            RONCA Marco (piano)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VIGNALI Michele (sax)
News n. 24225 del 25/11/2017 >> tutte le news...


Jon Hendricks, il grande parolere e jazz singer, si è spento all'età di 96 anni.

Jon Hendricks, paroliere e cantante jazz noto per aver sviluppato il vocalese, si è spendo mercoledì 22 novembre nella sua casa di New York. Aveva 96 anni.

La sua fama è cresciuta sin dagli anni '50 quando faceva parte del trio Lambert, Hendricks & Ross con il quale ha vinto anche un Grammy® Award nella categoria "Best Performance by a Vocal Group" per il loro album del 1961 "High Flying". Si può dire che tutti i contanti jazz hanno avuto Hendricks come punto di riferimento attuando nel loro modo di cantare molte delle tipiche invenzioni hendricksiane. Tra questi si possono citare nomi come Al Jarreau, Bobby McFerrin, Kurt Elling i lquale ha dichiarato: "Jon Hendricks sarà sempre il più grande paroliere jazz. La sua padronanza del linguaggio jazz e la natura interpretativa della sua improvvisazione era analoga a quella dei più grandi strumentisti. Era estremamente generoso anche come mentore e amico di tutti i cantanti jazz che lo hanno seguito."

Nato a Newark (Ohio), il 16 settembre 1921, si trasferisce a Toledo dove già a 10 anni diventa un prodigio esibendosi come cantante. Sebbene avesse iniziato come batterista e ballerino ha poi regolarmente cantando anche nella radio locale insieme ad un altro nativo di Toledo, il grande Art Tatum. Rientrato dalla guerra cominciò l'università in legge ma prima di laurearsi incontrò Charlie Parker il quale lo incoraggiò a trasferirsi a New York.

Dedicandosi esclusivamente al canto, sviluppa il vocalese scrivendo testi su molti assoli di grandi musicisti come Miles Davis, Count Basie, Duke Ellington, Art Tatum, Benny Golson e lo stesso Charlie Parker, facendo diventare questa una vera e propria arte che diviene la caratteristica primaria del trio fondato nel 1957 insieme a Dave Lambert e Annie Ross (Lambert, Hendricks & Ross). Anche da solista collabora con moltissimi musicisti, insegna nelle università sia degli Stati Uniti che in Europa, partecipa a numerosi album tra cui il rinomato "Vocalese" dei Manhattan Transfer che si aggiudicò ben 7 Grammy Award. Egli stesso, nella sua carriera, ha vinto 7 Grammy Award.

Scrive testi anche per il secondo concerto per piano di Rachmaninoff e per il Preludio N. 1 per piano di Gershwin.


Live at the Festival de jazz d'Antibes Juan-les-Pins France Nov. 19, 1961










News correlate:

E' morto Ben Riley, batterista di Thelonious Monk (19/11/2017)
Si è spento improvvisamente John Abercrombie, aveva 72 anni (24/08/2017)
Il chitarrista Chuck Loeb, membro dei Fourplay e degli Steps Ahead, muore a 61 anni (02/08/2017)
La nota pianista, compositrice, didatta Geri Allen, è scomparsa. Era stata in tour a maggio in Italia in duo con Enrico Rava (28/06/2017)
Altro grande lutto nella musica: scompare il contrabbassista Rino Zurzolo (30/04/2017)
Allan Holdsworth non c'è più! Scompare a 70 anni uno dei più grandi chitarristi di sempre. (17/04/2017)
Muore improvvisamente il batterista Kim Plainfield (10/04/2017)
E' venuto a mancare improvvisamente, la notte del 4 aprile 2017, il bassista e contrabbassista romano Pino Sallusti (06/04/2017)
Un altro grande artista se ne va: è morto Larry Coryell, aveva 73 anni (26/02/2017)
Al Jarreau non ce l'ha fatta, muore a 76 anni uno dei più grandi cantanti di sempre (12/02/2017)











Bookmark and Share
News visualizzata 424 volte