Jazzitalia - News: CENTRO DA'RTE 18 | 21.3 Harris Eisenstadt Canada Day Quartet - Centrodarte18 - Sala dei Giganti Padova Posta in arrivo x
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Tour americano di Fabrizio Bosso con il suo quartetto, da Chicago a New York, passando per Greensboro e Washington.

Anteprima Beat Onto Jazz Festival 2018: Presentazione del libro "Puglia, le età del jazz" di Ugo Sbisà e tributo a Michel Petrucciani con Nico Marziliano.

Mast Bari organizza un workshop di Legislazione musicale e dello spettacolo con Alceste Ayroldi.

Serata all'insegna del groove per la rassegna Special Guest. Di scena il Soul Train R-Evolution di Michele Papadia con Fabrizio Bosso & Serena Brancale.

Siae & Co.: workshop di Alceste Ayroldi che illustra le leggi fondamentali del settore musicale e dello spettacolo.

Cammariere, Paoli e Rea, Chano Dominguez e il progetto Hudson di Jack Dejohnette &, John Scofield per la 29ma edizione di Notti di Stelle, il festival jazz della Camerata Musicale Barese.

Paolo Fresu, Fabrizio Bosso, Serena Brancale, Javier Girotto e Martin Bruhn per la II edizione del Festival Special Guest nato dalla collaborazione tra il Teatro Eliseo e il Saint Louis College of Music.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Click QUI per fare pubblicita' su Jazzitalia
Jazzitalia sbarca in Russia! Tradotti in cirillico alcuni articoli esclusivi.
Ultimi aggiunti:

            AUTINO Adriano (chitarra)
            CAIAZZA Igor (perccussioni)
            CIMINO Lorenzo (tromba)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            ESPOSITO Sergio (chitarra)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MENEGOTTO Mauro (batteria)
            NASONE Antonio (chitarra)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RONCA Marco (piano)
            SCARAMELLA Giulio (piano)
            VENTUROLI Danilo R. (piano)
            VIGNALI Michele (sax)
News n. 24384 del 18/03/2018 >> tutte le news...


CENTRO DA'RTE 18 | 21.3 Harris Eisenstadt Canada Day Quartet - Centrodarte18 - Sala dei Giganti Padova Posta in arrivo x

Harris Eisenstadt Canada Day Quartet
21 marzo 2018
 – Sala dei Giganti al Liviano – ore 21.00

Nate Wooley, tromba

Alexander Hawkins, pianoforte

Pascal Niggenkemper, contrabbasso

Harris Eisenstadt, batteria

Harris Eisenstadt ha suonato per il Centro d’Arte quattro anni fa: era batterista nel quintetto di Nate Wooley, il quale ora cambia ruolo, giocando da solista nel Canada Day Quartet di Eisenstadt.
È molto frequente infatti che sulla scena del jazz contemporaneo (come in quello storico, d’altronde) i protagonisti cambino pelle pur rimandendo fedeli al contesto a loro più congeniale; ma soprattutto che diversi musicisti facciano valere le proprie doti non soltanto come strumentisti ma anche come compositori e arrangiatori. E in questo, i batteristi hanno un talento particolare, sviluppato forse dal fatto che essi sono spesso il motore indispensabile della musica di gruppo, o che, tramite essi, i solisti “melodici” sfruttino al meglio le loro qualità.
Harris Eisenstadt è tra i più brillanti batteristi-compositori ed ha ormai già una vasta esperienza. Ha diretto diverse band (September Trio, Woodblock Prints, The Soul and Gone, Golden State..), ma Canada Day è quella più longeva e che gli permette di esprimere più compiutamente il suo lato jazzistico. Nei quattro album incisi a nome del gruppo l’organico era solitamente un quintetto, con due fiati, basso e vibrafono. Quest’ultima versione invece riduce la formazione a quartetto e inserisce il piano al posto del vibrafono, togliendo un sax tenore. Ma la fisionomia del gruppo rimane ben legata alla tradizione del jazz, specie quella targata Blue Note versione “avanzata”, con frequenti riferimenti a pagine di Dolphy, Hutcherson, Williams, Hubbard, oppure, per la costante flessibilità ritmica e metrica, a certi spunti mingusiani.. Soprattutto consente ad Eisenstadt di far valere sia la sua formazione d’avanguardia che quella più legata alle culture popolari africane a caraibiche (di cui è cultore da lunga data).

Harris Eisenstadt è nato a Toronto nel 1975. Ha suonato in tutto il mondo sia come leader che come batterista. Ha ottenuto commissioni da diversi enti (American Composers Forum, Canada Council for the Arts, Meet the Composer), è insegnante e saggista. Ha suonato, tra gli altri, con Wadada Leo Smith, Butch Morris, Ned Rothenberg, Adam Rudolph, Nate Wooley, Ellery Eskelin. Ha viaggiato a lungo in Africa occidentale, compiendo ricerche sulle musiche Wolof e Mandinka, e a Cuba, lavorando a contatto con i collettivi musicali di Matanzas.


Nate Wooley è nato a Clatskanie nel 1974. Si è trasferito a New York nel 2001 diventando trombettista e compositore tra i più quotati al mondo. Si distingue sia nell’ambito del jazz che in quello contemporaneo ed elettronico, sia nella composizione tradizionale che nell’improvvisazione più radicale, estendendo in maniera inusuale la tecnica strumentale applicata alla tromba. E’ leader di alcuni gruppi e suona regolarmente con Ken Vandermark, Paul Lytton, Peter Evans, Chris Corsano, Evan Parker, tra gli altri.

Alexander Hawkins è nato a Oxford nel 1981. Si è rivelato tra i più talentuosi tastieristi europei degli ultimi anni, collaborando con Louis Moholo-Moholo, sia in duo che in gruppo. Ha suonato inoltre con Mulatu Astatke, Evan Parker, Anthony Braxton, Rob Mazurek, Matana Roberts, Shabaka Hutchings. È stato nominato strumentista dell’anno 2016 nel Parliamentary Jazz Award. Ha suonato per il Centro d’Arte nel 2015 con il trio Decoy che ospitava il sassofonista Joe McPhee.

Pascal Niggenkemper è franco-tedesco di stanza a New York. Formatosi a Colonia, in seguito ha partecipato a molti concerti e incisioni di protagonisti della musica improvvisata odierna come Simon Nabatov, Gerald Cleaver, Nate Wooley, Brandon Seabrook, Tyshawn Sorey, Cooper-Moore. Stefano Merighi)

Interi 12 euro
Ridotti (riduzioni di legge e studenti) 5 euro
Studenti dell'Università di Padova 1 euro






CENTRO D’ARTE DEGLI STUDENTI DELL’UNIVERSITÀ DI PADOVA via Luigi Luzzatti 16b, 35121 Padova – tel. 049 8071370
Press Office: press@centrodarte.it Per tutte le inforomazioni – www.centrodarte.it


News correlate:

19.5 La prima parte di Centrodarte18 si chiude con un evento davvero speciale: in arrivo il Chicago London Underground di Rob Mazurek (18/05/2018)
28.4 Doppio concerto Centrodarte18 con il virtuosismo jazz di Sylvie Courvoisier e l'improvvisazione imprevedibile di The Sync (26/04/2018)
Centrodarte18 presenta il meglio del nuovo jazz norvegese con il quartetto Cortex - Esclusiva Nazionale 19 aprile Padova (15/04/2018)
Ven. 23.2: Big Satan (Tim Berne • Marc Ducret • Tom Rainey) - Cinema Torresino Padova - Centrodarte18 (18/02/2018)
9.2 Nuovo appuntamento #Centrodarte18 con il geniale chitarrista e compositore Otomo Yoshihide (06/02/2018)
Inizia Centrodarte18, nuova rassegna del Centro d'Arte dedicata alla musica di oggi (30/01/2018)
Centrodarte17 continua a novembre (14-21-28) con tre eventi imperdibili, tra computer music, sperimentazioni contemporanee e minimalismo jazz (10/11/2017)
24.10 "Hear in Now" Mazz Swift, Tomeka Reid, Silvia Bolognesi - Padova Centrodarte17 (12/10/2017)
Centrodarte17 |Neue Vocalsolisten & Beneventi|Gio. 26.10: Sala dei Giganti al Liviano, Padova (12/10/2017)
Centrodarte17 |Kalimi + Oren Ambarchi|Gio. 18.5: Cinema Torresino Padova (14/05/2017)
Centrodarte17 |Arashi di Akira Sakata, Johan Berthling e Paal Nilssen-Love |Ven. 5.5: Cinema Torresino Padova (02/05/2017)
Centrodarte17 |Mitelli & Mirra • Joshua Abrams & Natural Information Society |Ven. 28.4: Cinema Torresino Padova (24/04/2017)
Centrodarte17 |FEN – Far East Network (Otomo/Chee Wai/Hankil/Jun) - Sab. 22.04: Cinema Torresino Padova (15/04/2017)
Mart. 04.04: Kris Davis alla Sala dei Giganti al Liviano di Padova - Esclusiva Nazionale per Centrodarte17 (28/03/2017)
3.3 Centrodarte17 ospita il "James Brandon Lewis Trio" - Padova (24/02/2017)
Centrodarte17 | "Realistic Monk" di Carl Stone & Miki Yui concerto e workshop | 7 e 8 marzo a Padova (24/02/2017)
17.2 Centrodarte17 continua con il nuovo jazz di Emanuele Parrini e Taylor Ho Bynum - Padova (14/02/2017)
Centrodarte17 - Lunedì 30 gennaio al via la prima parte di stagione. Undici serate di musica che sfidano i generi e le etichette (20/01/2017)
6.10: Roscoe Mitchell & Michele Rabbia - concerto unico in Italia, commissionato dal Centro d’Arte di Padova (24/09/2016)
14.10: MADE TO BREAK - Ken Vandemark, Christof Kurzmann, Jasper Stadhouders, Tim Daisy – centrodarte70 (24/09/2016)
31.10: GREG BURK'S SOLAR SOUND + ROB MAZUREK - centrodarte70 (24/09/2016)
7.11: VoxNova Italia presenta per la prima volta a Padova 'Stimmung' di Karlheinz Stockhausen - centrodarte70 (24/09/2016)
22.11: Arke Sinth - Esclusiva Nazionale - centrodarte70 (24/09/2016)
Ritorna Centrodarte70, tra jazz, improvvisazione, contemporanea, elettronica - Padova 16 sett.-22 nov. (25/08/2016)
centrodarte70 - Otomo Yoshihide & Paal Nilssen-Love - Esclusiva Nazionale a Padova 22 maggio (13/05/2016)
centrodarte70 - KAZE - Esclusiva Nazionale a Padova 27 maggio (13/05/2016)
centrodarte70 - Bellocchio • Orvieto • Roi • Beneventi • Savron • Vidolin - Padova 1 giugno (13/05/2016)
centrodarte70 - MEV. Musica Elettronica Viva - Padova 3 giugno (13/05/2016)
centrodarte70 - Schlippenbach Trio - Padova 29 aprile (07/04/2016)
CENTRODARTE70 Martedì 1 marzo Ex Novo Ensemble Auditorium Pollini Padova (10/02/2016)











Bookmark and Share
News visualizzata 28 volte