Jazzitalia - News: La Octave Music e la Mack Avenue Records, pubblicano "Nightconcert", una registrazione unica e straordinaria di Erroll Garner
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

E' morto Roy Hargrove!! Il geniale trombettista statunitense è deceduto il 2 novembre 2018. Il cordoglio dei musicisti e della comunità tutta in ricordo del suo grandioso talento..

Nuovo appuntamento di Storie di Vinile, interamente dedicato a Ennio Morricone per il suo novantesimo compleanno.

Giordano in Jazz Winter 2018: Bollani, Cincotti, Level 42, Alex Han e il gospel natalizio per l'edizione winter 2018, nella stupenda cornice del Teatro Umberto Giordano e non solo..

26ma edizione di Umbria Jazz Winter: nel cartellone i più bei nomi del jazz italiano e personaggi di culto del jazz americano. Una edizione che si segnala anche per alcune esclusive. .

Jazz Concept: Forme e Linguaggio Moderno del Jazz. workshop intensivo dedicato allo studio melodico del linguaggio jazzistico a cura del CEMM.

Ventisettesima Edizione per l'EFG London Jazz Festival, unanimemente riconosciuto come uno degli eventi più sfavillanti all'interno dell'offerta culturale della capitale inglese.

Sessantesimo anniversario del Bologna Jazz Festival, sui palchi e nei club anche di Modena e Ferrara, con un ricco programma e molti eventi didattici, culturali .

Chick Corea, John Scofield, Joe Lovano, Enrico Rava, Pat Martino tra i nomi di spicco del Padova Jazz Festival che si terrà dal 13 ottobre al 24 novembre.

Esce il 19 ottobre "La Fenice", registrazione del concerto che Keith Jarrett ha tenuto a Venezia nel luglio 2006.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MENEGOTTO Mauro (batteria)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            NASONE Antonio (chitarra)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Antonino (chitarra)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
News n. 24460 del 16/05/2018 >> tutte le news...


La Octave Music e la Mack Avenue Records, pubblicano "Nightconcert", una registrazione unica e straordinaria di Erroll Garner

Una inedita registrazione del leggendario pianista e compositore Erroll Garner, è stata pubblicata dalla Mack Avenue Records in collaborazione con la Octave Music. Si tratta di un cosiddetto concerto di mezzanotte al The Royal Concertgebouw di Amsterdam nel novembre 1964, con un pubblico di circa 2000 persone. Nell'album ci sono otto interpretazioni inedite di Garner, tra cui un original scoperto di recente.

"La collezione di registrazioni negli archivi di Garner Estate è immensa e sostanziale", afferma Denny Stilwell, presidente della Mack Avenue Records. "Rappresentare il tesoro storico che è il Nightconcert è un privilegio per Mack Avenue e siamo entusiasti di questa nuova collaborazione con Octave Music".

A partire dall'immortale "Concert by the Sea" del 1955, l'album jazz più venduto della sua epoca, Garner ha sempre dimostrato che non c'è nulla che possa eguagliare quella magica essenza di arte condivisa nella stessa aria da un pubblico totalmente connesso, come accade nei live. In questa serata, Garner è accompagnato dalla sua storica sezione ritmica composta da Eddie Calhoun al contrabbasso e Kelly Martin alla batteria con i quali riesce a raggiungere una sinergia telepatica di altissimo livello. Non erano soliti provare e le loro performance erano pura magia attraverso la conoscenza reciproca.

Il repertorio di questo album è composto da tre classici di Cole Porter: "Easy to love", "Night and Day" e "What is this thing called love", due gemme da Rodgers & Hart: "My funny Valentine" e "Where or When", il brano "'S Wonderful" di Gershwin, "Cheek to Cheek" di Irving Berlin e "Over the Rainbow" di Harold Arlen. Inoltre vi sono "When Your Lover Has Gone" di Einar Aaron Swan e "Gypsy in My Soul" di Clay Boland. Chiudono "On Green Dolphin Street" di Bronislaw Kaper e "Laura" di David Raksin.

Riguardo gli originali, vi sono "Theme from 'A new kind of love' (All Yours)", "That Amsterdam Swing" e "No More Shadows". La chiusura è affidata a "Thanks for the memory" di Ralph Rainger.

Questa è la terza nuova uscita di Garner attraverso Octave Music dal suo rilancio nel 2015; il primo, "The Complete Concert By The Sea", prodotto dalla compianta Geri Allen insieme al quattro volte vincitore del GRAMMY® Awards Steve Rosenthal, è stato nominato nel 2016 album storico dell'anno dalla Jazz Journalist Asociation e nominato per un GRAMMY® Award e un NAACP Image Award. La seconda release, "Ready Take One", una raccolta di registrazioni inedite in studio sempre prodotta da Allen, Rosenthal con l'aggiunta di Peter Lockhart, ha anch'essa ricevuto una nomination per il NAACP Image Award for Outstanding Jazz Album.

"Nightconcert" è stato prodotto da Peter Lockhart, Steve Rosenthal e dal pianista/compositore Christian Sands nel suo nuovo ruolo di "Creative Ambassador for the Erroll Garner Jazz Project". L'album è disponibile sia in CD che in doppio vinile con una confezione nella quel sono anche presenti fotografie dell'evento di Nico van der Stam/Maria Austria Instituut e dall'archivio di Erroll Garner - conservato presso l'Università di Pittsburgh - oltre alle note scritte da Nate Chinen e Robin D.G. Kelley.

- fonte DL Media















Bookmark and Share
News visualizzata 530 volte