Jazzitalia - News: Serata all'insegna del groove per la rassegna Special Guest. Di scena il Soul Train R-Evolution di Michele Papadia con Fabrizio Bosso & Serena Brancale
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Songwriting Camp. Il Saint Louis sostiene le idee di giovani artisti, musicisti e cantautori con un corso gratuito e a numero chiuso realizzato con il sostegno del MiBAC e di SIAE, nell'ambito del programma "Per Chi Crea"..

Giordano in Jazz Autunno/Inverno 2019, edizione del segno delle donne e del piano solo internazionale. Apertura affidata a Linda May Han Oh e poi si continua con Rickie Lee Jones e Brad Mehldau..

Ventisettesima edizione per l'EFG London Jazz Festival, uno dei più importanti festival europei in programma dal 15 al 24 Novembre prossimi con una line up stellare, disseminata fra le principali (e prestigiose) venues della capitale britannica. .

Sotto le stelle del Gianicolo, prosegue la terza edizione del Festival "GIANICOLO IN MUSICA 2019 con grandi protagonisti del Jazz.

Il leggendario chitarrista Kenny Burrel in gravi difficoltà di salute e finanziare. Lettera della moglie per poterlo aiutare!.

Ecco la segnalazione di tutti i pezzi mancati dalla prestigiosa Collezione Attilio Berni a seguito del furto subito lo scorso 20 aprile 2019. Diamo un contributo al ritrovamento..

Il compositore e arrangiatore Luigi Giannatempo, invitato al Birdland di New York per collaborare ad un Tributo a Clark Terry.

Bargajazz Festival 2019 - Pubblicati i bandi per partecipare alla XXXI edizione del concorso internazionale per orchestra jazz dedicato alla musica del trombettista Dave Douglas..

Premiato a livello internazionale il film Claudio Fasoli's Innersounds, un viaggio nei processi creativi del jazzista Claudio Fasoli.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            RAVERA Leo (piano)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            THE JIM DANDIES (gruppo)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
News n. 24472 del 02/06/2018 >> tutte le news...


Festival Special Guest
Domenica 10 giugno ore 21



Fabrizio Bosso & Serena Brancale
&
Soul Train R-Evolution

Direzione, Organo Hammond, Tastiere Analogiche
Michele Papadia

Teatro Eliseo, via Nazionale,183 - Roma
Info biglietteria Tel. 06 83510216
Biglietti da €10

Prosegue la rassegna SPECIAL GUEST al teatro Eliseo, in collaborazione con il Saint Louis College of Music, con il concerto di domenica 10 giugno di SOUL TRAIN R-EVOLUTION, ispirata al famoso omonimo programma musicale americano.

Nata da un'idea del pianista e organista Michele Papadia, la formazione di oltre 20 musicisti affronterà un repertorio incentrato sulla ‘Black Music' nella sua accezione più lata, facendo coesistere la tradizione del Soul, Funk, Jazz e musica africana, con elementi di NeoSoul, Gospel, HipHop, Fusion e musica elettronica.

Per la sua prima esibizione live, sul prestigioso palco del Teatro Eliseo, la Soul Train R-Evolution accompagnerà due eccezionali special guest, Fabrizio Bosso e Serena Brancale, per una serata all'insegna del groove.

Prossimo appuntamento con Special Guest sarà venerdi 15 giugno con Javier GIROTTO & Martin BRUHN accompagnati dalla LATIN LUIS COMBO diretta e arrangiata da Natalio MANGALAVITE.

Formazione:

Solisti e Background Vocals:
Francesca Pugliese – Giulia Fortini - Chiara ‘Ash' Vannini – Ilenia Marzano - Irene Calvia – Francesca Guerra – Beatrice Gatto – Domenico Faramondi – Paolo Boccadamo – Mattia Pedretti

Horns
Mario Caporilli, Tromba 1
Giuseppe Panico, Tromba 2
Luciano Pischetola, Trombone 1
Luigi Acquaro, Sax Tenore 1
Vincenzo Presta, Sax Tenore 2
Lorenzo Caciotta, Sax Alto

Guest horns

Davide Ghidoni, tromba
Simone Santini, sax alto
Claudio Giovagnoli, sax tenore
Luca Giustozzi, trombone

Chitarre

Guido Della Gatta
Dario Marcello

Tastiere

Martina Lucignano

Basso
Emanuele Triglia
Stefano Zandomenichi

Batteria
Luca Masotti

Batteria, Percussioni, Elettronica
Francesco Aprili


FABRIZIO BOSSO

Fin dall'inizio della sua carriera Fabrizio può vantare collaborazioni importanti come, fra i tanti, Gianni Basso, Enrico Pieranunzi, Rosario Giuliani, Charlie Haden, Carla Bley. Con la Blue Note, pubblica nel 2007 uno dei suoi dischi più importanti, "You've Changed", in quartetto e 13 archi magistralmente arrangiati da Paolo Silvestri, con alcuni ospiti come Stefano Di Battista, Bebo Ferra, Dianne Reeves e Sergio Cammariere, al quale deve l'ingresso nel mondo del pop e la sua prima apparizione al Festival di Sanremo. Negli anni, partecipa ancora a Sanremo, sia con Sergio Cammariere che con Simona Molinari, Raphael Gualazzi e Nina Zilli. Molte sono le collaborazioni cross-over (come "Uomini in Frac" dedicato a Domenico Modugno e "Memorie di Adriano", dedicato al repertorio di Celentano) e anche interdisciplinari con "Il Sorpasso", sonorizzazione dal vivo di un montaggio di immagini tratte dal capolavoro di Dino Risi, o "Shadows", un omaggio a Chet Baker. Non mancano le partecipazioni di Fabrizio Bosso come solista, insieme a grandi direttori d'orchestra come Wayne Marshall o Maria Schneider.

SERENA BRANCALE
Intraprende gli studi musicali sin da piccolissima approcciandosi prima al violino, poi al pianoforte, parallelamente coltiva la sua passione per la recitazione e la danza, partecipando a corsi e stage specifici. Non ancora diciottenne diventa la voce ufficiale di Radiobari e voce recitante in numerose compagnie teatrali. Partecipa alla pellicola di Alessandro Piva nel film dal titolo "Mio cognato" con Sergio Rubini e Luigi Locascio per poi interpretare, nel ruolo da protagonista, il film "Da che parte stai" di Puglia Film Commission e della sitcom "Sarà la fame".
Cominciano le sue Performance in tutta Italia promuovendo un progetto musicale a suo nome che la vede sul palco come cantante, musicista ed arrangiatrice. Dopo numerose presenze in Festival e Club rinomati, collabora con Michele Torpedine (storico manager di Bocelli, Zucchero, Giorgia) con il quale sigilla il suo primo lavoro discografico dal titolo "Galleggiare" e partecipa al Festival di Sanremo 2015 riscuotendo grande successo di pubblico e di critica giornalistica.

MICHELE PAPADIA
Pianista, organista e compositore pugliese. Diversi sono i suoi musicisti di riferimento, in particolare Gene Harris, Bill Evans, MonkBilly Preston, Dr.John e Henry Butler di New Orleans, gli organisti Jack McDuff, Larry Young, Jimmy Smith, Brian Auger, John Medeski. Il suo stile infatti, pur avendo una matrice prevalentemente jazzistica, è fortemente influenzato dal gospel e dal blues. Ha partecipato ai maggiori festival jazz, rock, blues e gospel sia europei che statunitensi ed asiatici. È stato inoltre molto attivo nella scena "acid jazz" italiana e londinese, soprattutto con il piano Rhodes e l'organo hammond. Ha collaborato con numerosi artisti internazionali come Patti Austin, Brian Auger, Robben Ford, Peter Green, John Mayall, Roberto Gatto.

***
Ufficio Stampa Saint Louis
Giorgia Mileto
ufficiostampa@slmc.it
cell. +39 320 3323236

Via del Boschetto, 102/106
00184 - Roma
www.slmc.it
www.saintlouismanagement.eu

***














Bookmark and Share
News visualizzata 499 volte