Jazzitalia - News: YELLOWJACKETS a Formia il 29 luglio per JAZZFLIRT FESTIVAL XIV ED.
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Robert Vignola da Trivigno a Hollywood e ritorno con la musica di Zerorchestra: l'anteprima mondiale di "Beauty's Worth" è stato un autentico trionfo..

Brda Contemporary Music Festival: festival dedicato alla musica creativa e d'improvvisazione vede la sua ottava edizione tornare a Smartno, con la dir. artistica di Zlatko Kaučič.

XXXVIII Edizione di Roccella Jazz Festival 2018 - Rumori Mediterranei: Un omaggio all'Italia, al contributo italiano offerto alla musica di tutto il mondo.

Seconda edizione del Premio Internazionale "Pino Massara" per giovani compositori di musica pop e jazz. Premi per un totale di 25.000 euro.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            AUTINO Adriano (chitarra)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MENEGOTTO Mauro (batteria)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            NASONE Antonio (chitarra)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            RONCA Marco (piano)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VIGNALI Michele (sax)
News n. 24507 del 23/07/2018 >> tutte le news...


YELLOWJACKETS a Formia il 29 luglio per JAZZFLIRT FESTIVAL XIV ED.


Arriva al culmine la lunga stagione del Jazzflirt Festival, organizzato dall’Associazione Jazzflirt-Musica & altri Amori, con l’eccezionale concerto di domenica 29 luglio alle ore 21.30 a Formia, quando sul palco allestito nell’Area archeologia Caposele saliranno gli Yellowjackets. Un grande evento che, inserito nell’ambito delle manifestazioni estive dell’”Estate Insieme 2018” patrocinate dal Comune di Formia, e realizzato grazie al sostegno di partner e sponsor privati, segna indelebilmente l’edizione numero quattordici del Jazzflirt Festival.
Un evento straordinario per il sodalizio formiano che porta in terra pontina una delle fusion band più longeva e creativa della storia.
Con quattordici album alle spalle, oltre un milione di copie vendute, centinaia di concerti in tutto il mondo The Yellowjackets sono entrati nella storia del jazz, non solo per un fatto di continuità anagrafica (il gruppo esiste dal 1977), quanto per una esplosiva spinta a sperimentare continuamente linguaggi, fusioni e contaminazioni, e a rivedere il proprio orizzonte espressivo alla luce di nuove acquisizioni stilistiche.
Il gruppo, inizialmente nominato The Robben Ford Group, fu fondato nel 1977 da Robben Ford, Russell Ferrante, Jimmy Haslip e Ricky Lawson. In seguito Ford fu rimpiazzato dal sassofonista Marc Russo e Ricky Lawson lasciò nel 1986 per seguire Lionel Richie.
Nel 1981 il gruppo prese il nome Yellowjackets ed era orientato al R&B con il chitarrista Robben Ford. Quando Ford lasciò il gruppo subentrò Marc Russo al sax e la band assunse sonorità del tutto originali con il tastierista Russell Ferrante il bassista Jimmy Haslip, il batterista William Kennedy, avvicinandosi alla fusion con composizioni originali che ricordavano le melodie di Joe Zawinul.
Iniziarono le registrazioni dei primi album con la Warner Brothers passando poi alla MCA/GRP nel 1986, con cui registrarono vari album di discreto successo. Gli Yellowjackets comparvero anche nella colonna sonora di Star Trek IV: The Voyage Home.
Negli anni '90 Russo decise di unirsi definitivamente ai Doobie Brothers, e al suo posto subentrò Bob Mintzer (sax tenore e clarinetto). Questo passaggio avvicinò ulteriormente il gruppo alle sonorità jazz. Tornarono a registrare per la Warner Brothers nel 1995 poi incisero per l'etichetta Heads Up un paio di album dal vivo (Mint Jam, 2002). Nel 2006 il gruppo celebrò il venticinquesimo anniversario con l'album Twenty Five.
Nel maggio 2008 gli Yellowjackets incisero il loro ventesimo disco (Lifecycle, HeadsUp International), in cui compare il chitarrista Mike Stern (dopo 15 anni di assenza dai loro dischi di un chitarrista, l'ultimo nel 1994 fu Run For Your Life con Robben Ford). L'album fu candidato nel 2009 ai Grammy Awards nella categoria Best Contemporary Jazz Album.
Ormai il loro sound e il loro stesso nome sono molto più di un marchio di fabbrica e, attraverso l’evoluzione della loro musica, rappresentano piuttosto un certificato di garanzia. Jazz e fusion acustica si fondono con grandissima raffinatezza in un sound compatto, preciso eppure lieve, con spazi, forme e dimensioni disegnati senza fatica da musicisti che è un vero piacere ascoltare.


domenica 29 luglio 2018 – ore 21.30

Area archeologica Caposele – Formia

YELLOWJACKETS :
Russell Ferrante: Keyboard
Bob Mintzer: Sax
Will Kennedy: Drums
Dane Alderson: Bass


Biglietti: posto unico 15 euro


Info e contatti:

339-5769745/ 338-6924358

sito web: www.jazzflirt.net

e-mail: info@jazzflirt.net

seguici su facebook: https://www.facebook.com/Jazzflirt-Musica-e-altri-Amori-1747213948835853/




https://www.youtube.com/watch?v=vtsO--rqkT8

https://www.youtube.com/watch?v=CP4uQ2ngrv0
https://www.youtube.com/watch?v=rLjZUCtZpSk












Bookmark and Share
News visualizzata 13 volte