Jazzitalia - News: Al Gubbio No Borders il trombettista e compositore Diego Ruvidotti con il suo Vertical Quartet
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

McCoy Tyner, icona del pianismo e del jazz, se ne è andato. Aveva 81 anni. .

Arriva a Roma dal 4 al 27 marzo "Inspirational Women": 27 artiste per la grande rassegna che unisce musica. Una grande rassegna che mette in scena valori, energie e storie ispiranti.

Ottava edizione del Torino Jazz Festival, un omaggio al jazz in tutte le sue declinazioni espressive. In cartellone, insieme ai grandi nomi internazionali, artisti di ricerca ed eccellenze del territorio. .

Grace DB lancia "Donna 3.0": Il suo primo album d'esordio parla del ruolo della donna nella società contemporanea, di scelte personali ed equilibri che si trasformano.

New Echoes. Rassegna di Nuova Musica Svizzera a Venezia (4a edizione) con realtà musicali che si muovono attorno ai linguaggi contemporanei del jazz, della ricerca multidisciplinare, dell'indie-rock e dell'elettronica..

Prospettive Sonore a Foggia: 5 eventi di Jazz Crossover, progetti inediti e di ricerca con, tra gli altri, Roberto Ottaviano, Tom Kirkpatrick e Brian Charette..

Addio a Giorgia Mileto, Con grande dolore apprendiamo della scomparsa della responsabile ufficio stampa del Saint Louis College of Music di Roma e di vari festival internazionali della capitale. .

Vic Juris, chitarrista jazz, noto soprattutto per il suo importante ruolo nella band di Dave Liebman, è mancato il 31 dicembre 2019. Era ricoverato al St. Barnabas Medical Center di Livingston, New Jersey..

Musica, poesia, racconti e tanto altro per la V Edizione di Case Ospitanti a Matera, una suggestiva iniziativa che riempie la città di cultura e di conviviale stare insieme..

E' morto Mario Guidi, uno dei più illuminati manager del mondo del jazz, padre del pianista Giovanni e titolare della MGM Produzioni Musicali, agenzia tra le migliori e serie a livello internazionale.

Bergamo Jazz: Maria Pia De Vito firma l'edizione del 2020 con un cartellone che rende la manifestazione tra le migliori per respiro e profondità a livello europeo.

Pianisti di altri mondi, 7 + 1 concerti dal jazz alle sonorità contemporanee. Tornano a Milano i concerti delle domeniche mattina in una rassegna ideata da Gianni Morelenbaum Gualberto in collaborazione con la Società del Quartetto di Milano e il Teatro Franco Parenti.

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Umbria Jazz Winter 2019: Cinque giorni di musica da mezzogiorno alle ore piccole, novanta eventi, sette location nel centro storico di Orvieto, trenta band, più di centocinquanta musicisti, una rappresentanza di altissimo livello del jazz italiano. .

Songwriting Camp. Il Saint Louis sostiene le idee di giovani artisti, musicisti e cantautori con un corso gratuito e a numero chiuso realizzato con il sostegno del MiBAC e di SIAE, nell'ambito del programma "Per Chi Crea"..

Sotto le stelle del Gianicolo, prosegue la terza edizione del Festival "GIANICOLO IN MUSICA 2019 con grandi protagonisti del Jazz.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            THE JIM DANDIES (gruppo)
News n. 24527 del 20/08/2018 >> tutte le news...


Al Gubbio No Borders il trombettista e compositore Diego Ruvidotti con il suo Vertical Quartet

Il terzo appuntamento della 17esima edizione del Festival Gubbio No Borders, è martedì 21 agosto: alle ore 21.30 salirà sul palco del Chiostro di San Pietro di Gubbio il trombettista Diego Ruvidotti con il suo Vertical Quartet. Un concerto in collaborazione con la Scuola Comunale di Musica di Gubbio e l'Associazione Musica Nova durante il quale Ruvidotti ripercorrerà con un sound contemporaneo e brillante, i temi più coinvolgenti e comunicativi del suo repertorio. Completano la formazione il pianista Alessandro Bravo, il contrabbassista Francesco Pierotti e il batterista Alberto Argirò. Ospite del live, la cantante Sara Jane Ceccarelli (originaria di Gubbio e con una carriera avviata nel panorama nazionale che l'ha portata anche sul palco del Primo Maggio) che interpreterà due brani del trombettista con testi da lei scritti proprio per questo concerto.

Nato a Bolzano nel 1958, Diego Ruvidotti all'età di dieci anni inizia a studiare tromba al Conservatorio "C. Monteverdi"; a 15 anni si approccia all'improvvisazione in modo del tutto istintivo: cerca dei compagni con cui condividere l'esperienza e pochi mesi dopo si presenta al Jazz Club di Bolzano in duo con il pianista Claudio Astronio (ora valente organista classico). L'anno dopo, fondato il "Quartetto Angolista Sferico", presenta in concerto le sue prime composizioni, attira l'attenzione della RAI locale e viene invitato in studio a registrare due trasmissioni dedicate al suo gruppo. Nel '77 si diploma in tromba e poco dopo si trasferisce a Milano.
Perfeziona la tecnica dello strumento con Emilio Soana e l'improvvisazione jazz con Enrico Rava. Collabora con diversi musicisti italiani e stranieri tra cui: Giorgio Gaslini, Andrea Centazzo, Enrico Rava, Tiziana Ghiglioni, Anthony Braxton, Julius Farmer, Dino Betti van der Noot, Roberto Della Grotta, Fabio Treves, Massimo Cavallaro, Lorenzo Frizzera,...
Incide a suo nome gli album "Maestrale" (1987), "L'Asino d'oro" (2000), "Time to change" (2010) "Live on the Lake" (2013), "Simply Deep" (2017). Partecipa inoltre all'incisione dei cd di altri artisti tra cui, Dino Betti van der Noot, Mario Arcari, Pacifico, Massimo Cavallaro, Antonio Gottardelli, Roby Perissin. Negli ultimi anni è intervenuto come solista nelle colonne sonore di Giovanni Venosta per alcuni film di Silvio Soldini ("Brucio nel vento", "Agata e la tempesta",...) e di Pacifico per il film di Gabriele Muccino "Ricordati di me".
Dal 1992 svolge un'intensa attività di compositore di musiche di scena per il teatro, la danza e per produzioni video nel campo della pubblicità.

Lunedì 20 agosto si è inaugurata la I edizione delle No Borders Masterclass, il ciclo di incontri didattici diretti da Leonardo Radicchi e Andrea Angeloni che ha già fatto registrare il tutto esaurito: 36 i partecipanti provenienti da tutta Italia - con grande adesione dall'Umbria - che fino al 25 agosto seguiranno lezioni individuali e collettive di tecnica, composizione, arrangiamento, improvvisazione e musica d'insieme, guidati da un corpo docenti di alto livello: Francesco Diodati, Cristiano Arcelli, Gabriele Evangelista, Angelo Olivieri, Leonardo Radicchi, Andrea Angeloni, Ferdinando Romano, Marta Raviglia, Bernardo Guerra, Alessandro Giachero. I partecipanti avranno l'occasione di esibirsi live al festival insieme ai docenti, il 24 agosto sul palco del Chiostro di San Pietro.

Gli altri concerti del Festival:
Il 24 agosto alle 21 appuntamento con il concerto che celebra la conclusione delle No Borders Masterclass. A seguire, il progetto “Lorenzo Cannelli Foster Family” guidato da Lorenzo Cannelli (voce, piano, organo, tromba, basso, chitarra) e con Paolo Ceccarelli (chitarre), Gregorio Paffi (basso e piano), Sara Marini (voce), Paolo Acquaviva, Leonardo Minelli (sax) Gabriele Giovenali (batteria).
Anche il 28 agosto, ultimo giorno del Festival, si articola in un doppio evento. Alle ore 21 al Chiostro San Pietro il progetto “ALTRISUONI - L’ombra che non trovava la sua forma” da un’idea di Maria Clara Pascolini, con il coro della 3° C della scuola elementare del I circolo didattico e la direzione di Sara Marini. Si proseguirà con “ESTINTE VOCI” di e con Sara Marini (voce) insieme a Paolo Ceccarelli (chitarre), Goffredo Degli Esposti – Micrologus - (flauti e zufolo, zampogna e tamburo) e Francesco Savoretti (Ecanes) alle percussioni etniche.

Info e biglietteria: Associazione Jazz Club Gubbio - tel. 347.8283783 - 075.9220693 email gubbiojazzclub@gmail.com
L'evento è patrocinato dalla Regione Umbria e dal Comune di Gubbio.

CONTATTI
Facebook: Gubbio No Borders
Associazione Jazz Club Gubbio: tel. 347.8283783 - 075.9220693 email gubbiojazzclub@gmail.com
Ufficio Stampa Festival: Fiorenza Gherardi De Candei
tel. 328.1743236 e-mail fiorenzagherardi@gmail.com


News correlate:

Danilo Rea apre il 18° Festival Jazz Gubbio No Borders nella splendida cornice del Teatro Romano di Gubbio (08/08/2019)
Gran finale di un'edizione di successo per il Festival Gubbio No Borders (25/08/2018)
Doppio concerto al Gubbio No Borders: Lorenzo Cannelli Foster Family e le No Borders Masterclass (23/08/2018)
Al Gubbio No Borders arriva il leggendario batterista Paul Wertico con il suo omaggio all'opera italiana  (18/08/2018)
Torna il Festival Gubbio No Borders: la 17a edizione tra nomi illustri e masterclass (08/08/2018)
A Gubbio si inaugura la rassegna Jazz in Taverna con il Pippo Matino Punk Jazz Trio (05/10/2017)
Gran finale del Festival Gubbio No Borders con le atmosfere da sogno del musical (22/08/2017)
Dixieland e atmosfere da sogno per il Jazz in Taverna Off: i due appuntamenti finali del Festival Gubbio No Borders (21/08/2017)
A Gubbio la XVI edizione del Festival Jazz “Gubbio No Borders” (25/07/2017)











Bookmark and Share
News visualizzata 481 volte