Jazzitalia - News: Gran finale di un'edizione di successo per il Festival Gubbio No Borders
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Rinvio al 2021 per la XX Edizione del Beat Onto Jazz Festival.

Multiculturita Summer Fest 2020!! Annunciata anche nel 2020 un'edizione del famoso e longevo festival capursese: aLa musica del crooner Nick The NightFly Quintet e il Brasile di Rosalia de Souza..

12.500 euro destinati per una Borsa di Studio "Giorgia Mileto". promossa dalla famiglia e dal Saint Louis College of Music per i Corsi accademici di Jazz & Popular Music..

Corso in Rebranding e Self-Promotion nel Music Business. A cura di Fiorenza Gherardi De Candei e Alceste Ayroldi.

E' morto Jimmy Cobb.

Solo un arrivederci per Umbria Jazz. Costretti ad annullare l'edizione del 2020, sono già riprogrammati alcuni concerti esclusivi per l'edizione 2021!.

Aldo Bassi, trombettista, direttore d'orchestra, insegnante e leader di varie band, è venuto a mancare a Latina..

Saint Louis Club House, il nuovo salotto musicale ideato dal Saint Louis per ascoltare, vedere e degustare la musica comodamente dal divano di casa, in tempi di emergenza Covid-19. .

McCoy Tyner, icona del pianismo e del jazz, se ne è andato. Aveva 81 anni. .

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEPORE Fabio (voce)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            TATONE Angelo (chitarra)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
News n. 24530 del 25/08/2018 >> tutte le news...


Gran finale di un'edizione di successo per il Festival Gubbio No Borders

Un'edizione di grande successo: tanti eventi del Festival Gubbio No Borders 2018 hanno registrato il tutto esaurito, con una grande partecipazione ed entusiasmo sia da parte del pubblico che dei musicisti coinvolti nei live. Alto il livello artistico, con protagonisti del jazz italiano e mondiale quali Greta Panettieri e Paul Wertico e dei talenti del territorio umbro. Una menzione speciale anche per le No Borders Masterclass, anche loro sold out, che hanno riempito la città di Gubbio di musica sia durante i corsi sia durante le Jam Session serali. Martedì 28 agosto ci sarà dunque il gran finale di una grande edizione: l'ultimo appuntamento sarà un doppio evento al Chiostro di San Pietro.
Alle 21 si inizia con l'open act “ALTRISUONI - L’ombra che non trovava la sua forma” da un’idea di Maria Clara Pascolini, con il coro della 3° C della scuola elementare del I circolo didattico e la direzione di Sara Marini accompagnata da Lorenzo Cannelli al pianoforte e alla fisarmonica e direzione scenografica di Maria Clara Pascolini ed Elena Rocchi.
A seguire, il progetto “Estinte Voci” di e con Sara Marini (voce) insieme al chitarrista Paolo Ceccarelli, a Goffredo Degli Esposti - flauti e zufolo, zampogna e tamburo - e Francesco Savoretti alle percussioni etniche. Questo live sarà centrato sulle lingue “in via d'estinzione” della nostra penisola. Dai canti carnici e occitani del nord Italia, grecanici e in griko della Calabria e del Salento, a quelli delle isole Sicilia e Sardegna dove troveremo canti d'amore, legati al corteggiamento, pieni di malizia. Insieme a questo corpo di canzoni, che costituisce l'ossatura principale dello spettacolo, Sara Marini propone alcune rielaborazioni di brani classici più conosciuti e legati alla tradizione popolare, e presenterà alcune canzoni originali che anticiperanno il suo nuovo lavoro discografico. Un viaggio nell’Italia dei canti perduti, che la Marini recupera con un lavoro di attenta ricerca e ripropone in una chiave attualizzata, accompagnata dal chitarrista Paolo Ceccarelli, da Goffredo Degli Esposti ai flauti, ciaramelle e zampogna e Francesco Savoretti alle percussioni.

Interprete umbro-sarda, appassionata ricercatrice e studiosa delle tradizioni italiane e del mondo, Sara Marini si forma come cantante, inizialmente con studi privati e seguendo diversi seminari con Maestri come Francesca Breschi e Bruno de Franceschi, successivamente anche come musicista e didatta presso l’Accademia Percentomusica di Roma diretta da Massimo Moriconi.
Si dedica allo studio del canto tradizionale italiano sotto la preziosa guida di Giovanna Marini partecipando anche a viaggi di ricerca. Studia e collabora con artisti tra i più rinomati del panorama popolare italiano quali Elena Ledda, Simonetta Soro, Nando Citarella, Goffredo degli Esposti. Dal 2015 al 2016 fa parte dell’Orchestra di musiche tradizionali Folkestra & Folkoro di Torino diretta da Pietro Numico, Simone e Nicolò Bottasso.
Ha all’attivo il suo progetto discografico “Decantoincanto alla terra donata non si guarda in bocca” e “Canta Perugia” progetto di testi attuali in dialetto su musiche tradizionali umbre. È attualmente impegnata in vari ensemble dove interpreta musica popolare di diversa provenienza.

Info e biglietteria: Associazione Jazz Club Gubbio - tel. 347.8283783 - 075.9220693 email gubbiojazzclub@gmail.com
L'evento è patrocinato dalla Regione Umbria e dal Comune di Gubbio.

CONTATTI
Facebook: Gubbio No Borders
Associazione Jazz Club Gubbio: tel. 347.8283783 - 075.9220693 email gubbiojazzclub@gmail.com
Ufficio Stampa Festival: Fiorenza Gherardi De Candei
tel. 328.1743236 e-mail fiorenzagherardi@gmail.com













News correlate:

Danilo Rea apre il 18° Festival Jazz Gubbio No Borders nella splendida cornice del Teatro Romano di Gubbio (08/08/2019)
Doppio concerto al Gubbio No Borders: Lorenzo Cannelli Foster Family e le No Borders Masterclass (23/08/2018)
Al Gubbio No Borders il trombettista e compositore Diego Ruvidotti con il suo Vertical Quartet (20/08/2018)
Al Gubbio No Borders arriva il leggendario batterista Paul Wertico con il suo omaggio all'opera italiana  (18/08/2018)
Torna il Festival Gubbio No Borders: la 17a edizione tra nomi illustri e masterclass (08/08/2018)
A Gubbio si inaugura la rassegna Jazz in Taverna con il Pippo Matino Punk Jazz Trio (05/10/2017)
Gran finale del Festival Gubbio No Borders con le atmosfere da sogno del musical (22/08/2017)
Dixieland e atmosfere da sogno per il Jazz in Taverna Off: i due appuntamenti finali del Festival Gubbio No Borders (21/08/2017)
A Gubbio la XVI edizione del Festival Jazz “Gubbio No Borders” (25/07/2017)











Bookmark and Share
News visualizzata 484 volte