Jazzitalia - News: Visioni, improvvisazioni ed elettronica con il duo Mariani-Codeghini feat. Alvin Curran sabato 27 ottobre all’Atelier Musicale di Milano
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Max Ionata Three One per la rassegna Boogie Jazz Season presso il BOOGIE CLUB di Roma.

Per i dieci Anni di Milleunanota arriva la cantante brasiliana Rosàlia De Souza.

Dolomiti Ski Jazz 2019. 22° Edizione, dal 9 al 17 marzo 2019: concerti su misura per… sciatori. Il Dolomiti Ski Jazz è un incrocio di passioni: quelle per gli sport invernali, per la black music, per la natura alpina.

Concorso il Jazz ed i Colori della Musica: Concorso di composizione e arrangiamento riservato a giovani musicisti residenti nella Regione Campania, scadenza 31 marzo 2019.

Al via la prima edizione di Boogie Jazz Season, rassegna curata da Gabriele Buonasorte, che ospita il grande Jazz italiano e internazionale sul palco del BOOGIE CLUB..

Quest'anno la ECM compie 50 anni, mentre la Ducale, distributrice in Italia, ben 60! Ancora oggi il catalogo si arricchisce con una costanza unica.

"Musicista Italiano dell'anno" e "Disco Italiano dell'anno" per Franco D'Andrea al Top Jazz 2018.

Marilena Paradisi & Kirk Lightsey in concerto a Roma presso l'Auditorium Parco della Musica.

Susanna Stivali in "Caro Chico" (omaggio a Chico Buarque de Hollanda) all'Auditorium Parco della Musica di Roma.

Un duo particolare per Notti di Stelle Winter: Enrico Rava e Danilo Rea per la Camerata Musicale Barese.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
News n. 24609 del 26/10/2018 >> tutte le news...


Visioni, improvvisazioni ed elettronica con il duo Mariani-Codeghini feat. Alvin Curran sabato 27 ottobre all’Atelier Musicale di Milano

MILANO - Per il quarto appuntamento stagionale, in programma sabato 27 ottobre (ore 17.30; ingresso 10 euro + 5 euro di tessera), l’Atelier Musicale si trasferirà eccezionalmente nella sala piccola del Teatro Dal Verme, dove avrà luogo un concerto unico e singolare, intitolato “Private Pattering 1.3”, a cura del duo composto da Gianluca Codeghini (noise & visual) e Marco Mariani (tromba), con la presenza di Alvin Curran (tastiera e samples), personaggio storico della musica elettronica mondiale.
Effetti sonori, video e improvvisazione di derivazione jazzistica comporranno un quadro multimediale del tutto contemporaneo, che porterà sulla scena un tipo di rappresentazione sonora in grado di contemplare diversi aspetti, vecchi e nuovi, del mondo musicale. Dal rumorismo, che parte dalla matrice futurista e qui si concretizza in una dimensione elettronica, al video e all’incontro con prassi espressive di tipo jazzistico, il concerto si presenterà originale non nei singoli aspetti, ma nell’incontro trasversale di ciascuno di questi elementi.
Alvin Curran, che il prossimo 13 dicembre compirà ottant’anni, è stato il cofondatore del gruppo di free improvisation romano Musica Elettronica Viva insieme a Frederic Rzewski, Allan Bryant e Richard Teitelbaum. Allievo di Elliott Carter, nella sua musica fa spesso uso di elettronica e suoni recuperati dalla realtà, al punto di essere considerato uno dei padri della musica concreta.
Gianluca Codeghini è musicista e artista visivo che nei suoi lavori innesca processi in cui la relazione con e tra il pubblico diventa fondamentale per produrre cortocircuiti, tensioni e provocazioni discrete. Ha già collaborato con molti artisti di area “trasversale”, tra cui lo stesso Mariani.
Marco Mariani è un trombettista di grande preparazione che, dopo un diploma classico e uno in jazz, ha conseguito il Master of Science in Jazz presso il Conservatorio G. Verdi di Milano e ha iniziato la sua intensa carriera di jazzista. Leader della BJBU-Bocconi Jazz Business Unit, milita stabilmente nella Civica Jazz Band di Milano ed è solista e prima tromba dell’Artchipel Orchestra.


SABATO 27 OTTOBRE, ORE 17.30
Presso la sala piccola del teatro Dal Verme, in via San Giovanni sul Muro 2, a Milano, si terrà il quarto appuntamento della XXV edizione dell’Atelier Musicale, organizzato dall’associazione culturale Secondo Maggio con la direzione artistica di Maurizio Franco e Giuseppe Garbarino.

PRIVATE PATTERING 1.3
Alvin Curran (tastiera e samples); Gianluca Codeghini (noise & visual); Marco Mariani (tromba).

Conduce Maurizio Franco.
Ingresso: con tessera di socio (5 euro) e abbonamento (80 euro) o biglietto (10 euro).
Per informazioni: 348-3591215; 02-5455428; email: secondomaggio@alice.it; eury@iol.it. On line: www.secondomaggio.it



Ufficio stampa Atelier Musicale
Andrea Conta, cell 3471655323; email: andrea.conta1968@libero.it













Bookmark and Share
News visualizzata 35 volte