Jazzitalia - News: Giordano in Jazz Winter 2018: Bollani, Cincotti, Level 42, Alex Han e il gospel natalizio per l'edizione winter 2018, nella stupenda cornice del Teatro Umberto Giordano e non solo.
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

E' morto Roy Hargrove!! Il geniale trombettista statunitense è deceduto il 2 novembre 2018. Il cordoglio dei musicisti e della comunità tutta in ricordo del suo grandioso talento..

Nuovo appuntamento di Storie di Vinile, interamente dedicato a Ennio Morricone per il suo novantesimo compleanno.

Giordano in Jazz Winter 2018: Bollani, Cincotti, Level 42, Alex Han e il gospel natalizio per l'edizione winter 2018, nella stupenda cornice del Teatro Umberto Giordano e non solo..

26ma edizione di Umbria Jazz Winter: nel cartellone i più bei nomi del jazz italiano e personaggi di culto del jazz americano. Una edizione che si segnala anche per alcune esclusive. .

Jazz Concept: Forme e Linguaggio Moderno del Jazz. workshop intensivo dedicato allo studio melodico del linguaggio jazzistico a cura del CEMM.

Ventisettesima Edizione per l'EFG London Jazz Festival, unanimemente riconosciuto come uno degli eventi più sfavillanti all'interno dell'offerta culturale della capitale inglese.

Sessantesimo anniversario del Bologna Jazz Festival, sui palchi e nei club anche di Modena e Ferrara, con un ricco programma e molti eventi didattici, culturali .

Chick Corea, John Scofield, Joe Lovano, Enrico Rava, Pat Martino tra i nomi di spicco del Padova Jazz Festival che si terrà dal 13 ottobre al 24 novembre.

Esce il 19 ottobre "La Fenice", registrazione del concerto che Keith Jarrett ha tenuto a Venezia nel luglio 2006.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MENEGOTTO Mauro (batteria)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            NASONE Antonio (chitarra)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Antonino (chitarra)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
News n. 24614 del 28/10/2018 >> tutte le news...




Giordano in Jazz Winter 2018

Giordano in Jazz torna per l'edizione winter 2018, nella stupenda cornice del Teatro Umberto Giordano e non solo.

Si parte con un'anteprima il 23 ottobre con una delle band più innovative e amate della e dalla nuova generazione, i FORQ, quartetto statunitense formato da grandi improvvisatori e collaboratori di star internazionali che si sono uniti in questo progetto per produrre una musica fresca e travolgente che mescola vari generi musicali. La data di Foggia sarà una delle sole due date italiane. (Ingresso libero fino a esaurimento posti)

La seconda data, il 13 novembre, vedrà, sul palco del Teatro Umberto Giordano, ore 21:00, STEFANO BOLLANI, il grande pianista e ambasciatore del jazz italiano nel mondo, con il suo nuovo progetto "Que Bom" (presentato anche all'Edizione 2018 di Umbria Jazz). Accanto a lui grandi rappresentanti della musica brasiliana come Jorge Helder al contrabbasso, Jurim Moreira alla batteria e Armando Marçal alle percussioni. Artisti molto amati da Bollani che già avevano preso parte al progetto di Carioca e che qui sono in compagnia di un altro percussionista, il giovane e talentuosissimo Thiago da Serrinha.

Si continua il 23 novembre con ALEX HAN (unica data italiana), il portentoso sassofonista statunitense, punta di diamante della band di Marcus Miller, riconosciuto come uno dei musicisti più promettenti della sua generazione. Si identifica come qualcosa di più di un semplice musicista jazz - Pur facendo un cenno alla tradizione del jazz, la sua musica è profondamente ispirata a molti generi con l'obiettivo di portare la musica strumentale contemporanea a un pubblico più ampio.

Il 28 novembre, ancora un'altra grande esclusiva nazionale per il Giordano in Jazz, sarà infatti la volta di una delle band internazionali più raffinate e amate: i LEVEL 42. Capitanata da Mark King, la straordinaria formazione pop/ jazz britannica sarà a Foggia - nella sua unica data italiana - per presentare, sul palco del Teatro Giordano, il suo ultimo lavoro "Eternity", oltre ai grandi classici come "Lessons in love", "Running in the family" e "Something about you", canzoni che hanno ispirato un'intera generazione di musicisti per l'innovativo groove e per le splendide melodie.

Non mancheranno i caratteristici e apprezzati MATINÉE del Giordano in Jazz, nelle domeniche del 25 novembre, 2 e 9 dicembre. Nella collaudata formula in tre tempi: conversazione, concerto e degustazione, ospiti illustri del panorama jazz italiano e internazionale daranno ancora più lustro alla splendida cornice della Sala Fedora del Teatro Giordano.

Il 18 dicembre, sarà la celebre star PETER CINCOTTI il protagonista del suggestivo concerto nella Cattedrale di Foggia. Il pianista e crooner italo/americano oltre a presentare il suo ultimo straordinario lavoro "Long Way From Home", regalerà al pubblico presente i suoi più popolari successi come "Sway", e alcuni brani della tradizione natalizia, in raffinati arrangiamenti per piano e voce.

Giordano in Jazz Winter Edition 2018 si chiuderà, come ogni edizione, il 25 dicembre, con il classico appuntamento natalizio di Piazza Cesare Battisti, sulle note gospel e r ‘n' b di LAURA WILSON & NÙ MOVEMENT che con i loro toni robusti, ritmi travolgenti e atmosfere sonore più marcatamente soul made in Usa, completeranno un festival che promette sempre di stupire e di continuare nella ricerca di suoni e atmosfere nuove e coinvolgenti.

l concerti sono organizzati dal Comune di Foggia in collaborazione con il Moody Jazz Cafè.
La prevendita dei biglietti di Stefano Bollani, Alex Han e Level 42 è su https://www.vivaticket.it/

Per ulteriori informazioni potrete consultare la pagina web ufficiale del teatro giordano www.teatrogiordano.it e le fanpage www.facebook.com/teatroumbertogiordano | www.facebook.com/moodyjazzcafe















Bookmark and Share
News visualizzata 566 volte