Jazzitalia - News: Il recital della pianista Zala Kravos giovedì 15 novembre all’Astrolabio di Villasanta (Mb) per “Dancing On The Strings”
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Max Ionata Three One per la rassegna Boogie Jazz Season presso il BOOGIE CLUB di Roma.

Per i dieci Anni di Milleunanota arriva la cantante brasiliana Rosàlia De Souza.

Dolomiti Ski Jazz 2019. 22° Edizione, dal 9 al 17 marzo 2019: concerti su misura per… sciatori. Il Dolomiti Ski Jazz è un incrocio di passioni: quelle per gli sport invernali, per la black music, per la natura alpina.

Concorso il Jazz ed i Colori della Musica: Concorso di composizione e arrangiamento riservato a giovani musicisti residenti nella Regione Campania, scadenza 31 marzo 2019.

Al via la prima edizione di Boogie Jazz Season, rassegna curata da Gabriele Buonasorte, che ospita il grande Jazz italiano e internazionale sul palco del BOOGIE CLUB..

Quest'anno la ECM compie 50 anni, mentre la Ducale, distributrice in Italia, ben 60! Ancora oggi il catalogo si arricchisce con una costanza unica.

"Musicista Italiano dell'anno" e "Disco Italiano dell'anno" per Franco D'Andrea al Top Jazz 2018.

Marilena Paradisi & Kirk Lightsey in concerto a Roma presso l'Auditorium Parco della Musica.

Susanna Stivali in "Caro Chico" (omaggio a Chico Buarque de Hollanda) all'Auditorium Parco della Musica di Roma.

Un duo particolare per Notti di Stelle Winter: Enrico Rava e Danilo Rea per la Camerata Musicale Barese.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
News n. 24626 del 06/11/2018 >> tutte le news...


Il recital della pianista Zala Kravos giovedì 15 novembre all’Astrolabio di Villasanta (Mb) per “Dancing On The Strings”

VILLASANTA (MB) - Dopo il jazz, i suoni contemporanei e i linguaggi di frontiera, è arrivato il momento della musica classica al Cineteatro Astrolabio di Villasanta: per il quinto e penultimo appuntamento di “Dancing On The Strings”, rassegna musicale senza limiti di genere, nata per proporre progetti in cui i protagonisti principali sono gli strumenti a corda, ma anche le formazioni e i musicisti impegnati in progetti con una forte componente originale e innovativa, giovedì 15 novembre è in programma il recital di Zala Kravos, giovanissima pianista (ha appena 16 anni) di origine slovena, ora residente in Lussemburgo.
Il recital di Villasanta (ore 21.30; ingresso 8-10 euro), intitolato «Piano Over Centuries», sarà l’occasione per presentare un repertorio composto da pagine di Mozart (Sonata n. 8 in la minore, K 310), Chopin (Ballata n. 1 in sol minore, op. 23; Ballata n. 3 in la bemolle maggiore, op. 47), Liszt (Ballata n. 2 in si minore, S 171), Brahms (Rapsodia in sol minore, op. 79 n. 2) e Ravel (Sonatina: Modéré/Mouvement de Menuet/Animé) fino ai più contemporanei Prokofiev (Suggestion diabolique, op. 4 n. 4), Santos (Batuque) e Vratchanska (Crystal Dream).
Nata nel 2002, Zala Kravos ha vissuto in Slovenia fino ai due anni di età, prima che la sua famiglia si trasferisse a Bruxelles e, poi, in Lussemburgo. Zala scopre la musica all’età di tre anni e a cinque comincia a studiare il pianoforte. Si esibisce regolarmente in pubblico da quando aveva sei anni e ha calcato i palcoscenici di diversi Paesi europei, Cina e Stati Uniti, come solista, con accompagnamento d’orchestra e in diverse formazioni di musica da camera.
Tra il 2012 e il 2018 si è perfezionata alla Cappella musicale Regina Elisabetta di Bruxelles sotto la direzione di Maria João Pires e Louis Lortie, ma nel frattempo ha continuato gli studi presso il Conservatorio di Lussemburgo. A quattordici anni ha registrato in Germania il suo primo album (“Zala”), che ha ottenuto eccellenti critiche in Europa. Oggi, a 16 anni appena compiuti, Zala Kravos è un’artista dalla personalità già spiccata e si è aggiudicata diversi riconoscimenti internazionali.
Il concerto di Villasanta è realizzato in collaborazione con Centre Culturel Altrimenti e Music:LX, Luxembourg Export Office con i quali AH-UM, l’associazione culturale che da tre anni organizza “Dancing On The Strings”, condivide da tempo progetti musicali di grande interesse.
La terza edizione della manifestazione brianzola, ideata dal direttore artistico Antonio Ribatti e resa possibile grazie alla collaborazione con il Comune di Villasanta e al contributo della Fondazione Cariplo, si concluderà venerdì 16 novembre, quando sul palco dell’Astrolabio si esibirà Eleonora Bordonaro, straordinaria cantastorie cresciuta sotto il sole della Sicilia, che presenterà il disco “Cuttuni e lamé”. Con lei ci saranno anche Puccio Castrogiovanni (marranzano, mandolino, percussioni) e Raffaele Brancati (clarinetti, sassofono).


Dove: Cineteatro Astrolabio, via Mameli 8, 20852 Villasanta (Mb).
Inizio concerti: ore 21.30. Tel: 0362328011; email: astrolabio.controluce@gmail.com
Ingresso ai concerti: intero 10 euro; ridotto 8 euro.

Giovedì 15 novembre: Zala Kravos in «Piano Over Centuries»














Bookmark and Share
News visualizzata 16 volte