Jazzitalia - News: Atelier Musicale: il piano solo di Enrico Intra, da Modugno a Jannacci, sabato 24 novembre alla Camera del Lavoro di Milano
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Max Ionata Three One per la rassegna Boogie Jazz Season presso il BOOGIE CLUB di Roma.

Per i dieci Anni di Milleunanota arriva la cantante brasiliana Rosàlia De Souza.

Dolomiti Ski Jazz 2019. 22° Edizione, dal 9 al 17 marzo 2019: concerti su misura per… sciatori. Il Dolomiti Ski Jazz è un incrocio di passioni: quelle per gli sport invernali, per la black music, per la natura alpina.

Concorso il Jazz ed i Colori della Musica: Concorso di composizione e arrangiamento riservato a giovani musicisti residenti nella Regione Campania, scadenza 31 marzo 2019.

Al via la prima edizione di Boogie Jazz Season, rassegna curata da Gabriele Buonasorte, che ospita il grande Jazz italiano e internazionale sul palco del BOOGIE CLUB..

Quest'anno la ECM compie 50 anni, mentre la Ducale, distributrice in Italia, ben 60! Ancora oggi il catalogo si arricchisce con una costanza unica.

"Musicista Italiano dell'anno" e "Disco Italiano dell'anno" per Franco D'Andrea al Top Jazz 2018.

Marilena Paradisi & Kirk Lightsey in concerto a Roma presso l'Auditorium Parco della Musica.

Susanna Stivali in "Caro Chico" (omaggio a Chico Buarque de Hollanda) all'Auditorium Parco della Musica di Roma.

Un duo particolare per Notti di Stelle Winter: Enrico Rava e Danilo Rea per la Camerata Musicale Barese.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
News n. 24632 del 08/11/2018 >> tutte le news...


Atelier Musicale: il piano solo di Enrico Intra, da Modugno a Jannacci, sabato 24 novembre alla Camera del Lavoro di Milano

MILANO - Per il settimo appuntamento stagionale, sabato 24 novembre l’Atelier Musicale ospiterà nell’auditorium G. Di Vittorio della Camera del Lavoro Enrico Intra, in concerto in piano solo (ore 17.30; ingresso 10 euro + 5 euro di tessera).
Per Intra, il piano solo è un terreno di esplorazione delle possibilità dello strumento, di cui il grande jazzista milanese fa suonare tutte le sue parti, dalla tastiera alla cordiera e persino la cassa armonica, utilizzando le più ampie sfumature di suono, di quel suono di pianoforte che sotto le sue dita trova un’identità timbrica assolutamente riconoscibile: dalla morbidezza vellutata all’incisiva percussività, il tocco di Intra è tra i più riconoscibili e vari, spazia da pianissimo sussurrati a improvvisi fortissimo e non dimentica tutto quanto sta in mezzo ai suoi estremi, secondo un uso delle dinamiche che nel jazz (e nella musica pianistica tout court) Ellington portò a un grado di sofisticazione assoluto.
Il concerto dell’Atelier, una delle non frequenti occasioni in cui Intra si cimenta nella dimensione della solo performance, sarà l’occasione per presentare la sua “via italiana al jazz”, cioè il suo modo di vivere questa musica, in cui il retroterra culturale europeo ha preso il posto dei modelli americani. Un modo di fare jazz di cui il pianista milanese è stato uno dei pionieri non solo in Italia, ma nell’intero Vecchio Continente.
Da qualche anno Intra ama far dialogare le proprie composizioni e il suo modo di costruire la musica con pagine di autori italiani di canzoni, privilegiando le personalità di Gino Paoli, del suo grande amico Enzo Jannacci, Domenico Modugno (da lui affrontato anche come arrangiatore di Big Band) e di altri noti autori del nostro mondo musicale “popular”.
Sotto le dita di Enrico Intra, le canzoni italiane troveranno una nuova dimensione e un nuovo contesto espressivo, denso di contenuti e privo di orpelli.


SABATO 24 NOVEMBRE, ORE 17.30
Presso l’auditorium G. Di Vittorio della Camera del Lavoro di Milano, corso di Porta Vittoria 43, si terrà il settimo appuntamento della XXV edizione dell’Atelier Musicale, organizzato dall’asssociazione culturale Secondo Maggio con la direzione artistica di Maurizio Franco e Giuseppe Garbarino.

ENRICO INTRA - LA VIA ITALIANA AL JAZZ
Enrico Intra (pianoforte).

Programma:
Repertorio di song italiani, da Modugno a Jannacci, da Paoli a Mascheroni, e composizioni originali di Enrico Intra.

Conduce Maurizio Franco.

Ingresso: con tessera di socio (5 euro) e abbonamento (80 euro) o biglietto (10 euro).
Per informazioni: 348-3591215; 02-5455428; mail: secondomaggio@alice.it eury@iol.it; on line: www.secondomaggio.it












Bookmark and Share
News visualizzata 53 volte