Jazzitalia - News: JAZZ CLUB FERRARA I "E allora jazz...", il nuovo tour di Andrea Mingardi in anteprima nazionale al Torrione sabato 13 aprile
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Ottava edizione del Torino Jazz Festival, un omaggio al jazz in tutte le sue declinazioni espressive. In cartellone, insieme ai grandi nomi internazionali, artisti di ricerca ed eccellenze del territorio. .

Grace DB lancia "Donna 3.0": Il suo primo album d'esordio parla del ruolo della donna nella società contemporanea, di scelte personali ed equilibri che si trasformano.

New Echoes. Rassegna di Nuova Musica Svizzera a Venezia (4a edizione) con realtà musicali che si muovono attorno ai linguaggi contemporanei del jazz, della ricerca multidisciplinare, dell'indie-rock e dell'elettronica..

Prospettive Sonore a Foggia: 5 eventi di Jazz Crossover, progetti inediti e di ricerca con, tra gli altri, Roberto Ottaviano, Tom Kirkpatrick e Brian Charette..

Addio a Giorgia Mileto, Con grande dolore apprendiamo della scomparsa della responsabile ufficio stampa del Saint Louis College of Music di Roma e di vari festival internazionali della capitale. .

Vic Juris, chitarrista jazz, noto soprattutto per il suo importante ruolo nella band di Dave Liebman, è mancato il 31 dicembre 2019. Era ricoverato al St. Barnabas Medical Center di Livingston, New Jersey..

Musica, poesia, racconti e tanto altro per la V Edizione di Case Ospitanti a Matera, una suggestiva iniziativa che riempie la città di cultura e di conviviale stare insieme..

E' morto Mario Guidi, uno dei più illuminati manager del mondo del jazz, padre del pianista Giovanni e titolare della MGM Produzioni Musicali, agenzia tra le migliori e serie a livello internazionale.

Bergamo Jazz: Maria Pia De Vito firma l'edizione del 2020 con un cartellone che rende la manifestazione tra le migliori per respiro e profondità a livello europeo.

Pianisti di altri mondi, 7 + 1 concerti dal jazz alle sonorità contemporanee. Tornano a Milano i concerti delle domeniche mattina in una rassegna ideata da Gianni Morelenbaum Gualberto in collaborazione con la Società del Quartetto di Milano e il Teatro Franco Parenti.

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Umbria Jazz Winter 2019: Cinque giorni di musica da mezzogiorno alle ore piccole, novanta eventi, sette location nel centro storico di Orvieto, trenta band, più di centocinquanta musicisti, una rappresentanza di altissimo livello del jazz italiano. .

Songwriting Camp. Il Saint Louis sostiene le idee di giovani artisti, musicisti e cantautori con un corso gratuito e a numero chiuso realizzato con il sostegno del MiBAC e di SIAE, nell'ambito del programma "Per Chi Crea"..

Sotto le stelle del Gianicolo, prosegue la terza edizione del Festival "GIANICOLO IN MUSICA 2019 con grandi protagonisti del Jazz.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            THE JIM DANDIES (gruppo)
News n. 24809 del 10/04/2019 >> tutte le news...


JAZZ CLUB FERRARA I "E allora jazz...", il nuovo tour di Andrea Mingardi in anteprima nazionale al Torrione sabato 13 aprile

“E allora jazz…”, nuovo progetto di Andrea Mingardi, nasce per riproporre la cultura che rese Bologna “Capitale del jazz”. Di fatto, la storia del jazz a Bologna ha origini lontane. Nel dopoguerra la spinta e la passione dell’Hot Club prima e del Circolo del jazz poi, resero la città felsinea una tappa obbligata per tutte le band e i solisti americani più celebri in tournée in Italia quali Duke Ellington, Benny Goodman ed Ella Fitzgerald.
Iniziarono poi a formarsi le prime jazz band cittadine, il cui manager era il giovane Antonio “Cicci” Foresti, destinato ad avere un ruolo determinante negli sviluppi della musica jazz in città a fianco di Alberto Alberti che, nel 1953, aprì il Disclub, primo negozio in Italia dedito esclusivamente a dischi jazz d’importazione. Furono proprio Alberti e Foresti, pochi anni dopo, a dar vita al Bologna Jazz Festival.
«Ascoltando il vigente pop radiofonico, mi sono accorto che tutti i generi che da ragazzo mi hanno preso il cuore e spinto a buttarmi nel mondo della musica sono rari o assenti. Come non contassero più. E invece contano nella mia storia e… nella storia. – Ci spiega Mingardi – Così, seduto sull’immaginario cornicione della mia età e di un percorso pieno di passioni, mi volto indietro, guardo all’oggi e penso a cosa sarà domani. Ragionando e conscio che nulla di ciò che mi ha fatto innamorare è stato rimpiazzato o superato, le cose mi sono venute fuori dalla pancia con la stessa testarda e ignorante energia di tanto tempo fa e con la presunzione che ci sia ancora tanto da dire».
Ecco che “E allora jazz…” vede Mingardi alle prese con grandi classici del Great American Songbook, per un emozionante viaggio in musica che attinge a brani di Frank Sinatra, Nat King Cole, Ella Fitzgerald e Tony Bennett tra gli altri.
La tournée, per la quale il cantautore si è circondato di eccellenti compagni di viaggio come Sandro Comini al trombone, Teo Ciavarella al pianoforte, Maurizio Tirelli alle tastiere e synth, Felice Del Gaudio al contrabbasso e Lele Barbieri alla batteria, è organizzata da Enrico Malucelli e toccherà i migliori jazz club e rassegne dello Stivale. L’anteprima nazionale avrà luogo sabato 13 aprile (inizio ore 21.30) nella suggestiva cornice del Torrione San Giovanni, sede del Jazz Club Ferrara. In questa sede, Lele Barbieri sarà sostituito alla batteria da Bruno Farinelli.

Andrea Mingardi è tra le voci più importanti del panorama nazionale e vanta collaborazioni con artisti del calibro di Mina, Adriano Celentano, Lucio Dalla, Gianni Morandi, Ornella Vanoni, Stadio, Franco Califano, Josè Feliciano e Blues Brothers. Mingardi nasce a Bologna da padre bolognese e madre messinese, e inizia la sua carriera come cantante batterista di rock and roll nei Golden Rock Boys. Contemporaneamente, fa esperienza come cantante nella Rheno Jazz Gang e incide il suo primo 45 giri, No Girls For Me Tonight, insieme a Pupi Avati. Nel 1976 ottiene successo di vendite e critica con il longplayingcult “Datemi della musica”, canzone che anni dopo verrà riproposta da Mina. Successivamente crea la band internazionale “Andrea Mingardi Supercircus”, con cui gira Italia e Europa. In seguito, compone canzoni dialettali ironiche, al limite del demenziale, con influenze musicali funky e blues. Nel 1984 partecipa a varie tappe del Festivalbar, compresa la finale all’Arena di Verona, con il brano “Un boa nella canoa”, che si rivela uno dei tormentoni di quell’estate. Nel 1988 partecipa alla realizzazione dell’album “Dalla/Morandi”. Scrive insieme a Dalla la versione italiana di Time di Tom Waits e con quella partecipa al Premio Tenco. Nel 1991, con la canzone “Caruso”, vince la trasmissione televisiva Sapore di mare in onda su Canale 5. L’anno successivo incide “Con un amico vicino”, in compagnia di Alessandro Bono e debutta al Festival di Sanremo. Nel ’93 presenta all’Ariston una delle sue canzoni più ispirate: “Sogno”. “Amare amare” e “Canto per te” sono le proposte di Mingardi per i Sanremo 1994-1998. Nel 1995, con una sua fantastica versione della battistiana “Io vivrò”, vince la trasmissione televisiva Mina contro Battisti. Nel 2000 pubblica “Ciao ragaz”, duettando con Guccini, Morandi, Carboni, Dalla, Bersani, Curreri e tanti altri. Un intervallo di tempo e Mingardi ritorna al Festival della Canzone nel 2004, insieme ai mitici Blues Brothers, con il brano “È la musica”. Questa joint venture li porterà a fare concerti in tutto il mondo. Nel 2006 duettando con Mina nel brano “Mogol e Battisti” (contenuta nell’album della Tigre di Cremona “Bau”), Mingardi inizierà con la grande cantante una collaborazione firmando ben otto brani nello stesso album. Nell’estate 2011 scrive il brano “Gaetano e Giacinto” insieme a Gaetano Curreri, segnando la sua prima collaborazione con gli Stadio da sempre amici del cantautore. Dopo una prestigiosa presenza a Umbria Jazz con la sua big band, e la realizzazione del cd Tribute to Ray Charles, il 1° dicembre 2012 esce “Auguri auguri auguri”, album di Natale dell’artista che diviene colonna sonora del film “Il peggior Natale della mia vita”. L’ultimo lavoro discografico, “Ho visto cose che…” (maggio, 2018), è un album di inediti, anticipato dal singolo “Ci vuole un po’ di rock and roll”.
Appassionato da sempre di calcio, Mingardi è fra i fondatori della Nazionale cantanti, squadra nella quale, tra ufficiali e amichevoli, gioca oltre cinquecento partite.


INFORMAZIONI
www.jazzclubferrara.com
jazzclub@jazzclubferrara.com

Per informazioni e prenotazione cena 331 4323840 tutti i giorni dalle ore 12:00 alle ore 22:00.

Il Jazz Club Ferrara è affiliato Endas, l’ingresso è riservato ai soci.

DOVE
Torrione San Giovanni via Rampari di Belfiore, 167 – 44121 Ferrara. Se si riscontrano difficoltà con dispositivi GPS impostare l’indirizzo Corso Porta Mare, 112 Ferrara.

COSTI E ORARI
Intero € 20
Ridotto € 15

Non si accettano pagamenti POS

Apertura biglietteria 19.30
Cena a partire dalle ore 20.00
Primo set 21.30
Secondo set 23.00

UFFICIO STAMPA JAZZ CLUB FERRARA
Eleonora Sole Travagli
e-mail: solejazzclubferrara@gmail.com ; press@jazzclubferrara.com
cell. + 39 339 6116217

UFFICIO STAMPA ANDREA MINGARDI
Beba Naldi
e-mail: beba@andreamingardi.it
tel. + 39 051 6766092



News correlate:

JAZZ CLUB FERRARA I Lunedì 17 febbraio gli Yellow Squeeds di Francesco Diodati tornano al Torrione con il nuovo 'Never The Same' (15/02/2020)
JAZZ CLUB FERRARA I Sabato 15 febbraio, con Sabbagh e Tuohey, Francia e Nuova Zelanda si fondono in 'No Filter' (13/02/2020)
JAZZ CLUB FERRARA I Nella raccolta atmosfera del wine bar del Torrione, venerdì 14 febbraio, Danilo Lico 'Sings For Lovers' (12/02/2020)
JAZZ CLUB FERRARA I Giovedì 13 febbraio le sonorità soul, funk e Motown del Viviana Severini 'Souli' chiudono in bellezza Downtown Tower (11/02/2020)
JAZZ CLUB FERRARA I Lunedì 10 febbraio è tempo dell'Andrea Ayace Ayassot 4et e la musica si svincola da ogni cliché... (08/02/2020)
JAZZ CLUB FERRARA I Sabato 8 febbraio il NEW ZION TRIO di JAMIE SAFT torna al Torrione con il nuovo 'Hidden Corners' (06/02/2020)
JAZZ CLUB FERRARA I Giovedì 6 febbraio il Clandestino è 'Downtown Tower' con la miscela di jazz e funk dei Duck Juice (04/02/2020)
JAZZ CLUB FERRARA I Aperto anche martedì 4 febbraio, il Torrione presenta 'Here And Now', progetto della cantante statunitense Erin Bode (02/02/2020)
JAZZ CLUB FERRARA I Lunedì 3 febbraio il cuore pulsante della Grande Mela vive nel progetto del PAOLO BENEDETTINI TRIO (01/02/2020)
JAZZ CLUB FERRARA I Sabato 1 febbraio è di scena Broken Shadows, quartetto stellare formato da Tim Berne, Chris Speed, Reid Anderson e Dave King (30/01/2020)
JAZZ CLUB FERRARA I Lunedì 27 gennaio con il quintetto dei sassofonisti Andy Sugg e Arun Luthra Stravinsky è 'In Jazz' (25/01/2020)
JAZZ CLUB FERRARA I Sabato 25 gennaio RALPH TOWNER inaugura 'Chamber Jazz', triade di concerti firmata Ferrara In Jazz & Ferrara Musica (23/01/2020)
JAZZ CLUB FERRARA I Venerdì 24 gennaio torna la TOWER JAZZ COMPOSERS ORCHESTRA, terza classificata nella categoria "Gruppo italiano dell'anno" al Top Jazz di Musica Jazz (22/01/2020)
JAZZ CLUB FERRARA I Giovedì 23 gennaio al via Downtown Tower e Clandestino D'autore con lo Stefano De Bonis Slow Gold (21/01/2020)
JAZZ CLUB FERRARA I Il 20 gennaio il Michelangelo Scandroglio Group firma il primo lunedì 2020 di Ferrara In Jazz con 'In The Eyes Of The Whale' (18/01/2020)
JAZZ CLUB FERRARA I Sabato 16 gennaio Ferrara In Jazz 2019/20 alza il sipario sulla seconda parte di stagione con il Jorge Rossy Vibes 5et (16/01/2020)
Ferrara In Jazz 2019/20 - Al via il 18 gennaio prossimo la seconda parte di stagione (28/12/2019)
JAZZ CLUB FERRARA I Il 23 dicembre le sonorità groovy di SLOW GOLD firmano l'ultimo lunedì dell'anno di Ferrara In Jazz (21/12/2019)
JAZZ CLUB FERRARA I Venerdì 20 e sabato 21 dicembre il tour mondiale di ENRICO RAVA, che celebra i suoi 80 anni, fa tappa al Torrione (18/12/2019)
JAZZ CLUB FERRARA I Lunedì 16 dicembre on stage al Torrione The Sleepers, quartetto vincitore del premio nazionale "Chicco Bettinardi" (14/12/2019)
JAZZ CLUB FERRARA I Domenica 15 dicembre proiezione e incontro col regista. In programma JAZZ CONFUSION, film di Badolato e Costantino preceduto dall'aperitivo a cura di Fructofilia (13/12/2019)
JAZZ CLUB FERRARA I Sabato 14 dicembre il pluripremiato polistrumentista PAUL McCANDLESS rivisita le proprie composizioni insieme a THE CHARGED PARTICLES (12/12/2019)
JAZZ CLUB FERRARA I Venerdì 13 dicembre il Jazz Club Ferrara ricorda Marco Jannotta con la contagiosa energia della Tower Jazz Composers Orchestra (11/12/2019)
JAZZ CLUB FERRARA I Domani al Torrione è tempo di CIRCUITS, nuovo progetto dell'osannato sassofonista CHRIS POTTER feat. ERIC HARLAND & JAMES FRANCIES (06/12/2019)
JAZZ CLUB FERRARA I Lunedì 2 dicembre improvvisazione a briglia sciolta al Jazz Club Ferrara con il duo LÉANDRE - SCHIAFFINI (01/12/2019)
JAZZ CLUB FERRARA I Sabato 30 novembre segna il ritorno di THE BAD PLUS al Torrione. Il trio in veste rinnovata presenta il nuovo 'Never Stop II' (29/11/2019)
JAZZ CLUB FERRARA I Venerdì 29 novembre è di scena il Dadaismo musicale di MOMBAO. Al via il tour della TJCO: prima tappa Firenze (27/11/2019)
JAZZ CLUB FERRARA I Il 25 novembre, protagonista di un nuovo lunedì al Torrione, è CLAROSCURO di MATTEO BORTONE corroborato dal sassofonista francese ADRIEN SANCHEZ (23/11/2019)
JAZZ CLUB FERRARA I Sabato 23 novembre il Torrione vede il ritorno del rivoluzionario chitarrista DAVID TORN con SUN OF GOLDFINGER (21/11/2019)
JAZZ CLUB FERRARA I Lunedì 18 novembre il Torrione omaggia Ornette Coleman con il BARBARA RAIMONDI SINGIN' ORNETTE (16/11/2019)











Bookmark and Share
News visualizzata 504 volte